Disfunzione ovulatoria - Cause e Sintomi

Definizione

Si parla di disfunzione ovulatoria nel caso in cui l'ovulazione sia irregolare o assente. Tale alterazione può essere sospettata in presenza di cicli mestruali irregolari o che non sono preceduti da sintomi quali tensione mammaria, gonfiore addominale o mutazioni del tono dell'umore.

Oltre allo stato di premenopausa, una delle cause più comuni alla base della disfunzione ovulatoria è la sindrome dell'ovaio policistico. Tuttavia, il problema può essere determinato anche da iperprolattinemia, ipotiroidismo subclinico e altre patologie che provocano amenorrea anovulatoria (tra cui alterazioni funzionali dell'asse ipotalamo-ipofisi-ovarico, insufficienza ovarica precoce e tumori ovarici).

La disfunzione ovulatoria si traduce nella difficoltà ad avere un'ovulazione efficace in termini riproduttivi.

La diagnosi di tale condizione è confermata con la misurazione dei livelli ormonali e l'esecuzione di ecografie pelviche.

Possibili Cause* di Disfunzione ovulatoria

* Il sintomo - Disfunzione ovulatoria - è tipico di malattie, condizioni e disturbi evidenziati in grassetto. Cliccando sulla patologia di tuo interesse potrai leggere ulteriori informazioni sulle sue origini e sui sintomi che la caratterizzano. Disfunzione ovulatoria può anche essere un sintomo tipico di altre malattie, non incluse nel nostro database e per questo non elencate.


Ultima modifica dell'articolo: 01/08/2016