Difficoltà di linguaggio - Cause e Sintomi

Definizione

La difficoltà di linguaggio è un sintomo di un disturbo che impedisce di esprimere e/o intendere le parole. Questa manifestazione può essere transitoria o permanente e può colpire adulti o bambini.

La difficoltà di linguaggio può derivare da alterazioni morfologiche o neuro-muscolari di una o più strutture implicate nella fonazione (es. disfunzione vocale secondaria ad affezioni di lingua o laringe). In altri casi, corrisponde a problemi che riguardano la composizione del messaggio (es. difficoltà nella scelta delle parole e dei significati per la presenza di danni cerebrali).

I problemi di linguaggio possono essere improvvisi o presentarsi gradualmente, in forma congenita o acquisita.

La difficoltà di linguaggio a insorgenza improvvisa può indicare un infarto cerebrale, un'emorragia, un trauma cranico o un attacco transitorio ischemico (TIA); questi eventi rappresentano delle emergenze neurologiche e spesso si associano a sintomi quali perdita di coscienza, emiparesi, emianopsia e parestesie. L'ictus può produrre una perdita della comprensione (se viene colpita l'area di Wernicke) e/o un'incapacità di espressione motoria del linguaggio (quando viene coinvolta l'area di Broca).

La difficoltà di linguaggio ad insorgenza graduale, invece, può risultare in caso di processi neuro-degenerativi (atrofie cerebrali). Anche la presenza di un tumore cerebrale espansivo o di un processo infettivo (es. encefalite) può provocare tale sintomo. La demenza senile e la malattia di Alzheimer possono manifestarsi con la difficoltà a trovare le parole e a pronunciarle correttamente. La malattia di Parkinson è caratterizzata, invece, da eloquio monotono (la voce non ha modificazioni di tono e di ritmo).

La difficoltà di linguaggio può dipendere, inoltre, da patologie che provocano degenerazione muscolare e motoria, come sclerosi multipla, sclerosi laterale amiotrofica e miastenia gravis.  

Inoltre, tale sintomo può presentarsi in caso di disturbi neurologici della voce (disfonia spasmodica), cancro orale e presenza di noduli o papillomatosi laringea.

Possibili Cause* di Difficoltà di linguaggio

* Il sintomo - Difficoltà di linguaggio - è tipico di malattie, condizioni e disturbi evidenziati in grassetto. Cliccando sulla patologia di tuo interesse potrai leggere ulteriori informazioni sulle sue origini e sui sintomi che la caratterizzano. Difficoltà di linguaggio può anche essere un sintomo tipico di altre malattie, non incluse nel nostro database e per questo non elencate.



Ultima modifica dell'articolo: 06/11/2017

APPROFONDIMENTI E CURIOSITÀ