Sintomi Depressione maggiore

Malattie simili e sinonimi: Disturbo depressivo maggiore, Disturbo unipolare.

Articoli correlati: Depressione maggiore

Definizione

La depressione è un disturbo dell'umore caratterizzato da disfunzioni cognitive, psicomotorie e comportamentali che interferiscono con la vita quotidiana della persona. Si può verificare un singolo episodio di depressione maggiore (che deve avere la durata di almeno 2 settimane) o più episodi; in quest'ultimo caso, si parla di disturbo depressivo ricorrente.

Il disturbo depressivo maggiore può presentarsi dopo un evento scatenante negativo (come una situazione stressante, una delusione, un lutto imprevisto e improvviso ecc.) oppure senza un motivo apparente.

Le cause della depressione sono da ricercarsi nell'interazione tra fattori biologici, genetici e psicosociali. Una delle più importanti riguarda il funzionamento di alcuni neurotrasmettitori (sostanze che permettono la trasmissione degli impulsi nervosi) , che svolgono un ruolo rilevante nei meccanismi che regolano il tono dell'umore, la capacità di reagire alle situazioni ed il rapporto con il mondo esterno.

La depressione è più frequente tra i familiari di 1° grado di pazienti depressi.

All'insorgenza della malattia contribuiscono numerose condizioni patologiche croniche ed invalidanti (come malattie cardiovascolari, disturbi neurologici e processi neoplastici) e gli effetti collaterali di alcuni farmaci (es. corticosteroidi, ?-bloccanti, interferone e reserpina).

Nelle donne, la depressione può comparire in alcune particolari fasi della vita, quali il periodo post-partum o la transizione verso la menopausa.

Sintomi e Segni più comuni*

*I sintomi evidenziati dal grassetto sono tipici, ma non esclusivi, del Depressione maggiore

Ulteriori indicazioni

La depressione si manifesta con persistente ed estrema tristezza, facilità al pianto, irritabilità o frustrazione, agitazione, irrequietezza o, al contrario, rallentamento psicomotorio e mancanza di energia.

Solitamente, un tono dell'umore molto basso coesiste con scarsa autostima, senso di colpa eccessivo o di inutilità, ridotta capacità di pensare lucidamente, difficoltà di concentrazione, perdita di interesse nello svolgimento di attività abituali, pessimismo e tendenza all'isolamento.

Possono svilupparsi, inoltre, segni somatici ed organici, quali mal di testa, facile stanchezza e spossatezza, mialgie, adinamia, ridotta mimica facciale, disturbi del sonno (insonnia, risvegli mattutini precoci o difficoltà a rimanere svegli), assenza di desiderio sessuale, modificazioni del peso o dell'appetito (dimagrimento, perdita dell'appetito o iperfagia).

Solitamente, coesistono altri sintomi psichici (es. disturbi d'ansia ed attacchi di panico), complicando talvolta la diagnosi e il trattamento.

Il soggetto può manifestare anche pensieri ricorrenti di morte e di suicidio.

La diagnosi si basa sulla valutazione clinica (criteri DSM-IV-TR).

I trattamenti variano in relazione alle caratteristiche della persona e della malattia, agli effetti collaterali e all'eventuale presenza di altre condizioni patologiche (ad es. cardiopatie). Per quanto riguarda i farmaci, si usano essenzialmente antidepressivi (inibitori selettivi della ricaptazione della serotonina, antidepressivi triciclici o inibitori delle monoamminossidasi). Questi sono abbinati al cambiamento dei ritmi sociali e alla psicoterapia cognitivo-comportamentale allo scopo di risolvere o ridurre i sintomi della depressione ed evitare le recidive della malattia.


ARTICOLI CORRELATI

DepressioneAnedoniaDieta e depressioneDepressione ed ipericoCurarsi con l'IpericoAntidepressivi TricicliciApatiaAutolesionismoCiclotimiaDepressione Post-PartoDepressione Post-Parto - Farmaci e CuraDistimiaDisturbo Bipolare - Farmaci per Curare il Disturbo BipolareDuloxetinaEsaurimento NervosoFarmaci per la cura della DepressioneFluoxetinaInibitori Selettivi del Reuptake di Serotonina (SSRI)Litio come FarmacoParoxetinaRimedi per la DepressioneTerapia elettroconvulsivante - ElettroshockIMAO: Inibitori delle monoamino ossidasiValdoxan - agomelatinaAbulia - Cause e SintomiAnedonia - Cause e SintomiAntidepressiviAntidepressivi e Farmacoresistenza: Analisi e SoluzioniAntidepressivi, farmaci contro la depressioneApatia - Cause e SintomiCacao e cioccolato: "antidepressivi" naturaliCambio di Stagione e Depressione: disturbo affettivo stagionaleCarbolithium - Foglietto IllustrativoComportamento suicidario - Cause e SintomiDaparox - Foglietto IllustrativoDeniban - Foglietto IllustrativoDepressione - ErboristeriaDepressione - Sintomi e cause di Depressione Depressione MaggioreDepressione Post-Partum e Disturbo Affettivo StagionaleDisforia - Cause e SintomiDisturbo bipolareDisturbo distimicoDisturbo ossessivo compulsivoDropaxin - Foglietto IllustrativoEfexor - Foglietto IllustrativoFevarin - Foglietto IllustrativoFluoxetina - Farmaco Generico - Foglietto IllustrativoFluvoxaminaIsolamento sociale - Cause e SintomiDepressione su Wikipedia italianoDepression su Wikipedia inglese
Ultima modifica dell'articolo: 01/08/2016

APPROFONDIMENTI E CURIOSITÀ

Sole e buon umore: da cosa dipende?