Delirium tremens - Cause e Sintomi

Definizione

Il delirium tremens è una reazione patologica associata all'assunzione prolungata di eccessive quantità di alcol, che insorge come sindrome da astinenza.

Nei soggetti affetti da alcolismo cronico, questa manifestazione inizia solitamente 48-72 ore dall'inizio della sospensione del consumo di bevande alcoliche, causando attacchi d'ansia, stato confusionale crescente, disturbi del sonno (con incubi o illusioni notturne), aumento del battito cardiaco e della temperatura, sudorazione profusa e depressione profonda.

Il delirium tremens si associa comunemente a disorientamento ed allucinazioni fugaci che inducono irrequietezza, agitazione e paura. I pazienti sono sensibili a numerosi stimoli sensoriali, in particolare agli oggetti visti nella semioscurità; i disturbi vestibolari possono creare loro l'impressione che il pavimento si stia muovendo o che le pareti stiano cadendo.

Gli effetti fisici dell'astinenza possono includere brividi e tremore a livello delle mani, che a volte si estende alla testa e al tronco. L'atassia è notevole ed occorre prestare attenzione a prevenire i gesti autolesivi.

Sebbene tale sindrome possa essere fatale nei soggetti in condizioni generali compromesse, il decorso è in genere autolimitante e si conclude con un sonno prolungato.

La remissione del delirium tremens inizia, in genere, entro 12-24 ore, e se non ci sono segni di un marcato miglioramento durante questo intervallo di tempo, è importante escludere altre condizioni associate, come alterazioni elettrolitiche, epatite alcolica, ematoma subdurale e disturbi renali.

Possibili Cause* di Delirium tremens

* Il sintomo - Delirium tremens - è tipico di malattie, condizioni e disturbi evidenziati in grassetto. Cliccando sulla patologia di tuo interesse potrai leggere ulteriori informazioni sulle sue origini e sui sintomi che la caratterizzano. Delirium tremens può anche essere un sintomo tipico di altre malattie, non incluse nel nostro database e per questo non elencate.