Crampi addominali - Cause e Sintomi

Sintomi simili e sinonimi: Mal di pancia.

Definizione

I crampi addominali sono spasmi dolorosi localizzati nella regione compresa tra il torace e l'inguine. Questo sintomo compare spesso in associazione con altre manifestazioni collaterali, quali diarrea, rumori gastrici percepibili dall'esterno, eruttazioni, sensazione di pienezza, stipsi o meteorismo.

A seconda della causa, i crampi possono essere passeggeri, persistenti o ricorrenti.

I dolori addominali crampiformi sono associati a varie condizioni patologiche che interessano il tratto gastrointestinale, ma possono essere scatenati anche da altri organi.

Se compaiono nella parte centrale dell'addome, i crampi possono essere causati dalla contrazione improvvisa della muscolatura dello stomaco o dell'intestino tenue. Ciò può rappresentare una reazione verso determinati cibi (es. intolleranze alimentari o allergie, celiachia e difficoltà digestive). Possibili cause scatenanti sono anche lo stress e la tensione nervosa, le gastroenteriti, la diarrea del viaggiatore e la sindrome dell'intestino irritabile.

Altre malattie che possono provocare dolori tipo colica e crampi sono appendicite, peritonite, tossinfezioni alimentari (come la salmonellosi), colite ulcerosa, diverticolite e cancro al colon.

Tra le cause esterne al tratto gastro-intestinale più comuni rientra la sindrome pre-mestruale. I crampi nella parte inferiore dell'addome possono manifestarsi anche durante l'ovulazione e l'endometriosi.


crampi addominali

Localizzazione addominale dei crampi

Possibili Cause* di Crampi addominali

* Il sintomo - Crampi addominali - è tipico di malattie, condizioni e disturbi evidenziati in grassetto. Cliccando sulla patologia di tuo interesse potrai leggere ulteriori informazioni sulle sue origini e sui sintomi che la caratterizzano. Crampi addominali può anche essere un sintomo tipico di altre malattie, non incluse nel nostro database e per questo non elencate.


Ultima modifica dell'articolo: 04/03/2016