Corea - Cause e Sintomi

Sintomi simili e sinonimi: Movimenti coreici.

Definizione

La corea consiste in movimenti involontari anomali, rapidi, aritmici e non sopprimibili, simili a scatti. Questo sintomo interessa soprattutto la muscolatura distale degli arti, il viso, il collo e il tronco, ma può anche essere generalizzato a tutto l'organismo.

La corea è dovuta all'iperattività di alcuni circuiti dei gangli della base, spesso riconducibile a lesioni di carattere infiammatorio o degenerativo della via nervosa motoria extrapiramidale.

La malattia di Huntington è la più comune patologia degenerativa che causa movimenti coreici. Tuttavia, questi movimenti patologici si possono riscontrare anche nella febbre reumatica (corea di Sydenham), nelle lesioni del sistema nervoso centrale (infiammatorie, vascolari o tumorali) e in vari disordini metabolici-endocrini. Un tumore o un infarto del nucleo caudato possono causare una corea unilaterale (emicorea). Altre cause comprendono la tireotossicosi, la neuroacantocitosi (Sindrome di McLeod), il lupus eritematoso sistemico e altre malattie autoimmuni.

La corea può derivare anche dall'esposizione a sostanze tossiche (es. avvelenamento da tallio e intossicazione da monossido di carbonio) e può essere indotta da certi farmaci (es. antiepilettici).

Movimenti coreici, inoltre, possono verificarsi come sintomo isolato in pazienti con età superiore ai 60 anni (corea senile); la corea, in tal caso, tende a essere simmetrica e non si associa a demenza.


Possibili Cause* di Corea

* Il sintomo - Corea - è tipico di malattie, condizioni e disturbi evidenziati in grassetto. Cliccando sulla patologia di tuo interesse potrai leggere ulteriori informazioni sulle sue origini e sui sintomi che la caratterizzano. Corea può anche essere un sintomo tipico di altre malattie, non incluse nel nostro database e per questo non elencate.


Ultima modifica dell'articolo: 01/08/2016