Contusione - Cause e Sintomi

Definizione

Una contusione è la conseguenza di un trauma diretto che non compromette l'integrità dei tessuti coinvolti (in caso contrario, si parla più propriamente di ferita). Questa lesione è causata dalla compressione violenta delle parti molli dell'organismo, esercitata da un corpo contundente.

L'azione lesiva del trauma è variabile, ma interessa principalmente i vasi sanguigni e linfatici, determinando uno stravaso ematico con dolore accentuato dai movimenti (sia attivi, che passivi) e dalla pressione sulla parte. Le contusioni si verificano più facilmente nei punti nei quali l'osso è più superficiale (es. ginocchio) e lo spessore dei tessuti molli è minore (per esempio, sulla tibia o sull'arcata sopracciliare).

In base all'entità dell'evento traumatico, inoltre, la contusione può associarsi alla formazione di un'ecchimosi (se lo stravaso ematico è modesto ed infiltra i tessuti vicini) o di un ematoma (se la fuoriuscita di sangue da piccoli vasi e capillari è cospicua e più profonda) visibili all'esterno; al tatto, invece, si avverte una tumefazione fluttuante ed un aumento del calore locale.

Nel caso in cui l'azione contundente sia intensa e prolungata, tale da comprometterne definitivamente la vitalità della parte, la contusione può comportare la necrosi dei tessuti, ossia la perdita di uno strato di cellule della pelle o di alcuni fasci muscolari. In tal caso, la cute che sovrasta la contusione appare prima pallida, poi nerastra (escara), quindi, in corrispondenza della lesione, si può sviluppare una piaga.

In molti casi, la contusione non ha conseguenze serie: spesso, è sufficiente tenere la parte interessata a riposo ed applicare immediatamente una borsa del ghiaccio per ridurre il dolore; al contrario, non si deve applicare calore (es. borsa d'acqua calda), in quanto provocherebbe un aumento dello stravaso di sangue (nota: alternare caldo/freddo è possibile dopo 3-5 giorni).

Eventualmente, è possibile utilizzare qualche farmaco antinfiammatorio topico in gel o pomata (es. fastum gel) per far riassorbire l'ematoma e limitare il più possibile la formazione dell'edema.

In caso si verifichi una compromissione di estese porzioni di tessuto, invece, è necessario l'intervento di un medico.


Contusione

Possibili Cause* di Contusione

* Il sintomo - Contusione - è tipico di malattie, condizioni e disturbi evidenziati in grassetto. Cliccando sulla patologia di tuo interesse potrai leggere ulteriori informazioni sulle sue origini e sui sintomi che la caratterizzano. Contusione può anche essere un sintomo tipico di altre malattie, non incluse nel nostro database e per questo non elencate.


Ultima modifica dell'articolo: 01/08/2016