Capogiri - Cause e Sintomi

Sintomi simili e sinonimi: Giramenti di testa.

Articoli correlati: Capogiri

Definizione

Un capogiro è una sensazione di imminente svenimento, stordimento, instabilità e un vago senso di testa fluttuante. Talvolta, è possibile sperimentare anche nausea, vomito e problemi di equilibrio. A differenza delle vertigini (sensazione di movimento di se stessi o dell'ambiente circostante), con cui è talvolta confuso, il capogiro è un disturbo improvviso e spesso transitorio, non sempre indicativo di una patologia in atto. Infatti, un giramento di testa può manifestarsi anche quando ci si alza in modo repentino da una posizione sdraiata oppure per una momentanea riduzione della pressione sanguigna o della glicemia. Inoltre, i capogiri possono dipendere da disfunzioni dell'apparato neurologico, cardiovascolare e/o gastrointestinale, mentre le vertigini sono legate a disturbi a carico dell'orecchio, dell'apparato vestibolare e del sistema nervoso.

I giramenti di testa possono manifestarsi in presenza di disidratazione, sbalzi di pressione, anemia, ipoglicemia, digiuno prolungato, flusso mestruale abbondante, gravidanza, raffreddore, sinusite, emicrania, cefalea e artrosi cervicale. I capogiri possono rappresentare un primo segnale di ictus, aterosclerosi e di qualsiasi altra condizione che ostacola il flusso cerebrale. Occasionalmente, possono manifestarsi in caso di attacchi di panico, iperventilazione, ansia e stress. Anche il fumo, l'abuso di alcolici e l'uso di farmaci attivi sul SNC possono causare capogiri.

Possibili Cause* di Capogiri

* Il sintomo - Capogiri - è tipico di malattie, condizioni e disturbi evidenziati in grassetto. Cliccando sulla patologia di tuo interesse potrai leggere ulteriori informazioni sulle sue origini e sui sintomi che la caratterizzano. Capogiri può anche essere un sintomo tipico di altre malattie, non incluse nel nostro database e per questo non elencate.


Ultima modifica dell'articolo: 04/03/2016