Azoospermia - Cause e Sintomi

Articoli correlati: Azoospermia

Definizione

L'azoospermia è un'alterazione del liquido seminale caratterizzata dalla totale assenza di spermatozoi. Tale condizione comporta la sterilità del soggetto e può dipendere da diversi fattori che agiscono direttamente sul testicolo danneggiando le cellule seminali o alterando i processi maturativi dei precursori.

Le alterazioni della spermatogenesi possono essere causate da disturbi del sistema endocrino, quali: anomalie dell'asse ipotalamo-ipofisi-gonadi, patologie surrenaliche, iperprolattinemia, ipogonadismo ed ipotiroidismo. Alcune anomalie malformative congenite comportano, invece, l'assenza completa di cellule germinali nel testicolo (es. sindrome di Klinefelter, microdelezioni di parti del cromosoma Y e disturbi della differenziazione sessuale).

L'azoospermia può dipendere anche da sclerosi o atrofie testicolari conseguenti a criptorchidismo, orchiti, varicocele, traumi ed esposizione ad elevate temperature per lunghi periodi (calore) o a sostanze tossiche di varia natura. L'inadeguata quantità di spermatozoi può essere conseguenza, inoltre, dell'assunzione di farmaci citotossici e terapie ormonali.

L'azoospermia può essere dovuta a processi patologici interessanti le strutture attraverso cui il liquido seminale viene veicolato all'esterno (epididimo, dotto deferente ecc.) e tali da determinarne l'ostruzione o comunque il blocco. Tra queste condizioni rientrano le malformazioni congenite, i processi infettivi (tubercolosi e gonorrea) e l'interruzione chirurgica volontaria o conseguente ad altri interventi su queste strutture.

Possibili Cause* di Azoospermia

* Il sintomo - Azoospermia - è tipico di malattie, condizioni e disturbi evidenziati in grassetto. Cliccando sulla patologia di tuo interesse potrai leggere ulteriori informazioni sulle sue origini e sui sintomi che la caratterizzano. Azoospermia può anche essere un sintomo tipico di altre malattie, non incluse nel nostro database e per questo non elencate.


Ultima modifica dell'articolo: 01/08/2016