Sintomi Aneurisma aortico

Articoli correlati: Aneurisma aortico

Definizione

L'aneurisma è la dilatazione della parete di un'arteria, sulla quale si viene a formare una specie di rigonfiamento a pallina. L'aneurisma aortico può essere localizzato in qualsiasi tratto dell'aorta (il più grosso vaso deputato alla distribuzione di sangue arterioso ai tessuti), ma privilegia quello addominale. Proprio per queste motivo le conseguenze di una sua rottura possono essere letali. Le probabilità che l'aneurisma si rompa sono tanto maggiori quanto più rapido è il suo sviluppo e le dimensioni raggiunte; per questo - una volta individuato - viene attentamente monitorato nel tempo dal personale sanitario.

Sintomi e Segni più comuni*

*I sintomi evidenziati dal grassetto sono tipici, ma non esclusivi, del Aneurisma aortico

Ulteriori indicazioni

Spesso, gli aneurismi aortici crescono lentamente ed in maniera asintomatica (in assenza di sintomi), il che ostacola la diagnosi precoce. Fumo ed ipertensione sono i principali fattori di rischio, che dovrebbero spingere ogni individuo al di sopra dei 60 anni all'esecuzione di screening regolari per individuare la malattia quando è ancora in una fase precoce.
Quando le dimensioni dell'aneurisma sono tali da comprimere i tessuti circostanti, possono comparire sintomi come dolore toracico o addominale, mal di schiena e percezione del battito cardiaco in prossimità dell'ombelico. Sintomi come raucedine, tosse, difficoltà di respiro o di deglutizione possono insorgere quando l'aneurisma si localizza in sede toracica.


Ultima modifica dell'articolo: 01/08/2016