Sintomi Ambliopia

Malattie simili e sinonimi: Occhio pigro.

Articoli correlati: Ambliopia

Definizione

L'ambliopia è un indebolimento della vista in un occhio, dovuto a un disuso nel corso dello sviluppo visivo e neuronale*. Per elaborare correttamente l'input visivo, infatti, il cervello deve ricevere contemporaneamente un'immagine chiara e allineata in modo corretto da ciascun occhio. Quando vi è una persistente alterazione dell'immagine proveniente da un occhio, ma non dall'altro, può verificarsi l'ambliopia. In pratica, la corteccia visiva sopprime l'immagine percepita dall'occhio più debole (non dominante).

Il disturbo, noto anche come "occhio pigro", è la principale causa di disabilità visiva monoculare (cioè ad un solo occhio) tra i bambini. L'ambliopia si manifesta, infatti, durante i primi anni di vita e, se non è riconosciuta e trattata prima degli 8 anni di età, può causare la perdita permanente della vista (*nota: lo sviluppo delle vie visive avviene principalmente entro i primi 3 anni di vita, ma non è completo fino a circa 7-8 anni di età).

L'ambliopia può essere causata da qualsiasi condizione in grado di sconvolgere il normale sviluppo visivo, tra cui lo strabismo (il disallineamento degli occhi si traduce in immagini retiniche differenti) e la differenza di rifrazione nei 2 occhi (ad esempio, se un occhio è più miope, ipermetrope o astigmatico dell'altro focalizza le immagini diversamente da quelle provenienti dall'altro occhio). L'occhio pigro si verifica anche in presenza di altre patologie che colpiscono la superficie dell'occhio, la retina o un punto qualsiasi delle vie visive. Alcuni esempi sono la cataratta congenita (opacità del cristallino presente dalla nascita) e la ptosi palpebrale.

Sintomi e Segni più comuni*

*I sintomi evidenziati dal grassetto sono tipici, ma non esclusivi, del Ambliopia

Ulteriori indicazioni

Il sintomo principale dell'ambliopia è la riduzione dell'acuità visiva nell'occhio colpito. Talvolta, gli unici sintomi evidenti sono correlati ad una condizione di base, come lo strabismo, in cui è presente una deviazione dello sguardo. Altri sintomi dell'ambliopia possono comprendere: movimento involontario di un occhio, scarsa percezione della profondità, bassa sensibilità al contrasto o al movimento. In alcuni casi, è possibile accorgersi del problema poiché i bambini strizzano o coprono un occhio.

Se l'ambliopia persiste abbastanza a lungo, la perdita della vista può essere permanente. Altre possibili conseguenze comprendono problemi nell'apprendimento e nello sviluppo.

La diagnosi si basa sul rilevamento di una differenza nell'acuità visiva tra i due occhi. Un esame della vista completo è raccomandato per tutti i bambini intorno ai 3 anni.

Il trattamento dell'ambliopia dipende dalla causa e può comprendere, ad esempio, la prescrizione di occhiali o lenti a contatto per correggere il difetto di rifrazione, o l'asportazione di una cataratta che impedisce la corretta visione. L'uso dell'occhio ambliope viene incoraggiato bendando la parte dotata di migliore funzionalità (occhio dominante). In alternativa, si ricorre all'instillazione di gocce di atropina nell'occhio dominante, in modo da stimolare la vista nell'occhio più debole.



ARTICOLI CORRELATI

Ultima modifica dell'articolo: 18/01/2017

APPROFONDIMENTI E CURIOSITÀ

Dermatite polimorfa solare: che cos’è?Bambini: precauzioni al soleLentiggini ed efelidi: quali differenze?Lampade abbronzanti e tumori cutaneiMelanoma NON cutaneoOrticaria solare: che cos’è?Scottature solari: qualche consiglioOrticaria acuta: cosa fare quando si manifestaOrticaria: perché si chiama così?Orticaria: può essere provocata dall’attività fisica?Orticaria da freddo: caratteristicheOrticaria acquagenica: che cos’è?Tomografia a coerenza ottica“Voglie” in gravidanza: quali sono le cause?Quali sono le zone più dolorose da tatuare?Rimozione di un tatuaggio: fattori da considerareTatuaggi: come si rimuovono?Brachiterapia: domande frequentiStoria della brachiterapiaCorpi estranei nell’occhio: cosa fareTatuaggi all’henné e reazione allergicaLe curiose origini dell’iridologiaIridologia: che cos’è?Il caldo fa diventare aggressivi?Tatuaggi e salute della pelleQuando nasce l’usanza dei tatuaggi?La storia dello shampooCapelli fragili: qualche consiglioCosa indebolisce i capelli?Mal di testa e rapporti sessualiDiario del mal di testa: come va compilatoCefalea a grappolo: le persone più colpiteMal di testa e digiunoMal di testa e consumo di alcoliciMallo di Noce e InchiostroNoci: Altri UsiNoci: Produzione e StoccaggioTipi di NoceCelebrità con il morbo di ParkinsonDemenza a corpi di Lewy: alcune notizie storicheDemenza frontotemporale: alcune notizie storicheParkinson e atrofia multi sistemica: come distinguerli?Sinucleinopatie: che cosa sono?Atrofia multi sistemica: classificazioneSegno di BlumbergNoci in salamoiaGnocchi SpatzleGnocchi e PatateGnocco FrittoTipi di GnocchiGnocchi e StoriaMal di testa nella terza etàMal di testa e sbalzi climaticiSindrome da vomito ciclicoEmicrania addominaleOdori e rumori: causano mal di testa?Mal di testa da aereo: come si manifestaMal di testa da aereo: causeIl computer causa mal di testa?Mal di testa da gelato: come evitarlo