Alterazione del muco cervicale - Cause e Sintomi

Articoli correlati: Alterazione del muco cervicale

Definizione

Il muco cervicale è una secrezione eterogenea, che normalmente agisce come una sorta di “filtro biologico”, opponendosi all'ingresso della flora batterica vaginale nell'utero e svolgendo funzioni simili a quelle del liquido seminale: mantenere vitali gli spermatozoi e facilitare il loro viaggio verso la porzione superiore dell'apparato riproduttivo femminile.

In un ciclo mestruale tipico, questo fluido varia in consistenza e composizione.

Durante la fase follicolare (cioè quando si è maggiormente fertili, poco prima dell'ovulazione) i livelli di estradiolo aumentano, stimolando l'abbondante produzione di un muco viscoso ed elastico, che si rende evidente con perdite trasparenti, simili all'albume d'uovo. In pratica, il muco cervicale “prepara il terreno” per l'eventuale fecondazione della cellula uovo matura, in quanto facilita il passaggio degli spermatozoi attraverso il canale vaginale e favorisce la loro sopravvivenza. Le secrezioni mantengono tali caratteristiche fino al termine dell'ovulazione, quindi diventano dense, appiccicose e diminuiscono o scompaiono.

Le modificazioni dei costituenti delle secrezioni cervicali possono influenzare la capacità penetrativa degli spermatozoi (ostacolando la fecondazione in corrispondenza dell'ovulazione) e la loro sopravvivenza (ne aumentando la distruzione). Inoltre, il muco può contenere occasionalmente degli anticorpi che provocano l'agglutinazione dello sperma.

Le alterazioni patologiche del muco cervicale si manifestano prevalentemente in presenza di infezioni (es. cervicite), stenosi cervicale (secondaria, ad esempio, a un trattamento per una neoplasia) e sindrome dell'ovaio policistico.

Possibili Cause* di Alterazione del muco cervicale

* Il sintomo - Alterazione del muco cervicale - è tipico di malattie, condizioni e disturbi evidenziati in grassetto. Cliccando sulla patologia di tuo interesse potrai leggere ulteriori informazioni sulle sue origini e sui sintomi che la caratterizzano. Alterazione del muco cervicale può anche essere un sintomo tipico di altre malattie, non incluse nel nostro database e per questo non elencate.


Ultima modifica dell'articolo: 01/08/2016