Adenite - Cause e Sintomi

Definizione

L'adenite è un'infiammazione acuta o cronica di una ghiandola (generalmente un linfonodo).

Nella forma acuta, questo processo si manifesta, di solito, con una tumefazione nella zona interessata. In questa sede, si osservano anche i classici segni dell'infiammazione: arrossamento, calore e dolore (esacerbato dalla palpazione).

L'adenite reattiva insorge in risposta a un'infezione batterica, micotica, parassitaria o virale (es. mononucleosi, toxoplasmosi, tubercolosi, paracoccidioidomicosi ecc.).

La condizione si riscontra anche in presenza di febbre reumatica e sindrome PFAPA (malattia pediatrica caratterizzata da febbre periodica, stomatite aftosa, faringite e adenite cervicale).

L'assenza dei segni dell'infiammazione, invece, può essere causata da diversi processi morbosi, anche neoplastici.

Le localizzazioni tipiche dell'adenite sono il collo, le ascelle e l'inguine, ma può manifestarsi anche a livello addominale o mediastinico.


Adenite Cervicale da Tubercolosi

Adenite Cervicale da Tubercolosi. Da Wikipedia.org

Possibili Cause* di Adenite

* Il sintomo - Adenite - è tipico di malattie, condizioni e disturbi evidenziati in grassetto. Cliccando sulla patologia di tuo interesse potrai leggere ulteriori informazioni sulle sue origini e sui sintomi che la caratterizzano. Adenite può anche essere un sintomo tipico di altre malattie, non incluse nel nostro database e per questo non elencate.