Acufeni - Cause e Sintomi

Sintomi simili e sinonimi: Tinnito, Ronzii alle orecchie.

Articoli correlati: Acufeni

Definizione

Gli acufeni sono rumori avvertiti nell'orecchio in assenza di uno stimolo acustico; sono quindi uditi solamente dal paziente che ne soffre. Gli acufeni sono descritti come un ronzio, un tintinnio, un fischio o un sibilo. Possono essere intermittenti o continui. In alcuni casi, gli acufeni possono essere pulsanti e derivano dal rumore reale prodotto da fenomeni fisiologici (in genere, dal flusso vascolare) che si verificano in prossimità dell'orecchio medio.

Gli acufeni possono comparire a causa di un'anomalia che colpisce un punto delle vie acustiche (coclea, nervo acustico, nuclei del tronco encefalico o corteccia uditiva). Possono derivare, quindi, da traumi acustici, malattie vascolari (aterosclerosi, malformazioni arterovenose ecc.), infezioni (es. otite media, labirintite, meningite o neurosifilide), invecchiamento e uso di farmaci ototossici.

Anche un'ostruzione del condotto uditivo, per la presenza di un tappo di cerume o di altri corpi estranei, può causare acufeni.

Il ronzio alle orecchie può comparire anche in caso di tumori (es. neurinoma del nervo acustico o meningioma) e lesioni del sistema nervoso centrale che coinvolgono le vie uditive (es. ictus o sclerosi multipla).

Possibili Cause* di Acufeni

* Il sintomo - Acufeni - è tipico di malattie, condizioni e disturbi evidenziati in grassetto. Cliccando sulla patologia di tuo interesse potrai leggere ulteriori informazioni sulle sue origini e sui sintomi che la caratterizzano. Acufeni può anche essere un sintomo tipico di altre malattie, non incluse nel nostro database e per questo non elencate.


Ultima modifica dell'articolo: 01/08/2016