Sucramal - Foglio Illustrativo

Principi attivi: Sucralfato

SUCRAMAL 2 g granulato per sospensione orale

I foglietti illustrativi di Sucramal sono disponibili per le confezioni:

IndicazioniPerché si usa Sucramal? A cosa serve?

Farmaci per l'ulcera peptica e per la malattia da reflusso gastroesofageo

Ulcera gastrica, ulcera duodenale. gastrite acuta, gastriti croniche sintomatiche, gastropatie da FANS (antinfiammatori non steroidei), esofagite da reflusso.

ControindicazioniQuando non dev'essere usato Sucramal

Ipersensibilità al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti. Non somministrare durante eventuali trattamenti antibiotici con tetracicline per evitare la formazione di sali complessi con conseguente inattivazione dell'antibiotico. Il sucralfato non deve essere somministrato a neonati prematuri.

Precauzioni per l'usoCosa serve sapere prima di prendere Sucramal

Sucramal va usato con cautela nei pazienti con insufficienza renale cronica. In tali pazienti l'escrezione dell'alluminio assorbito può risultare compromessa. L'impiego in gravidanza deve essere attentamente valutato e riservato in casi ove sia chiaramente necessario (vedere paragrafo Avvertenze speciali).

Sono stati riportati casi di formazione di bezoari dopo somministrazione di sucralfato in pazienti con disturbi della motilità gastrointestinale a seguito di intervento chirurgico, terapia farmacologica o patologie che riducono la motilità.

Un noto studio condotto in Francia nei neonati che hanno ricevuto sucralfato, ha messo in luce che il 73% dei trattati ha mostrato gravi problemi digestivi e il 36% ha presentato una sindrome occlusiva che ha richiesto trattamento medico.

Durante la sorveglianza dopo la commercializzazione del prodotto sono stati riportati casi di aspirazione della compressa di sucralfato con conseguenti complicanze respiratorie. Pertanto le compresse di sucralfato devono essere usate con cautela nei pazienti affetti da condizioni che possono danneggiare la deglutizione, quali ad esempio intubazione recente o prolungata, tracheotomia, pregressi di aspirazione, disfagia o qualsiasi altra condizione che possa alterare il riflesso faringeo e della tosse o ridurre il coordinamento e la motilità orofaringea.

Si sconsiglia l'utilizzo di Sucramal con tetracicline (vedere paragrafo Interazioni).

Uso nei bambini e negli adolescenti al di sotto dei 14 anni

L'uso di Sucramal nei bambini al di sotto dei 14 anni di età non è raccomandato a causa di dati insufficienti.

InterazioniQuali farmaci o alimenti possono modificare l'effetto di Sucramal

Il sucralfato non va somministrato durante eventuale trattamento con tetracicline per evitare la formazione di sali complessi con conseguente inattivazione dell'antibiotico. In caso di somministrazione concomitante di sucralfato e fenitoina, warfarina, digossina ed antibiotici fluorochinolonici (ad esempio ciprofloxacina e norfloxacina), il tasso di assorbimento di tali farmaci è ridotto. Si consiglia pertanto di interporre un intervallo di almeno due ore tra l'assunzione di sucralfato e quella di altri farmaci.

Informare il medico o il farmacista se si sta assumendo o recentemente si è assunto qualsiasi altro medicinale, anche quelli senza prescrizione medica.

AvvertenzeÈ importante sapere che:

Gravidanza e allattamento

Poiché non esistono studi ben controllati su donne gravide, in caso di gravidanza deve essere usato solo se strettamente necessario. Non è noto se il sucralfato viene eliminato attraverso il latte umano, comunque la somministrazione del prodotto durante l'allattamento deve essere effettuata con cautela.

Chiedere consiglio al medico o al farmacista prima di prendere qualsiasi medicinale.

Effetti sulla capacità di guidare veicoli e sull'uso di macchinari

Il sucralfato non determina effetti che possano influire sulla capacità di guidare veicoli e di usare macchinari.

Informazioni importanti su alcuni eccipienti

Le compresse di Sucramal contengono olio di ricino idrogenato che può causare disturbi gastrici e diarrea.

Dosi e Modo d'usoCome usare Sucramal: Posologia

Adulti

1 bustina da 2 g 2 volte al giorno a stomaco vuoto, 1 ora prima dei pasti e di coricarsi. Il contenuto della bustina va sospeso in poca acqua agitando opportunamente.

Uso nei bambini e negli adolescenti

L'uso di Sucramal non è raccomandato nei bambini al di sotto di 14 anni di età a causa di dati insufficienti.

Se ha qualsiasi dubbio sull'uso del medicinale, si rivolga al medico o al farmacista.

SovradosaggioCosa fare se avete preso una dose eccessiva di Sucramal

Non sono noti dati relativi a sovradosaggio nell'uomo. Le prove di tossicità acuta nell'animale, usando dosi sino a 12 g/kg di peso corporeo, non hanno permesso di determinare una dose letale.

In caso di assunzione accidentale di una dose eccessiva del medicinale avvertire immediatamente il medico o rivolgersi al più vicino ospedale.

Effetti IndesideratiQuali sono gli effetti collaterali di Sucramal

Come tutti i medicinali, Sucramal può causare effetti indesiderati, sebbene non tutte le persone li manifestino. Negli studi clinici e nell'esperienza dopo l'immissione in commercio sono state riportate le seguenti reazioni avverse.

Classificazione per sistemi e organi Frequenza: rara Frequenza non nota (la frequenza non può essere definita sulla base dei dati disponibili).
Patologie dell'orecchio e del labirinto Vertigine
Patologie gastrointestinali Formazione di bezoari (vedere paragrafo Precauzioni per l'uso) Stitichezza (può insorgere in seguito a uso prolungato del farmaco) Disturbi gastroenterici, inclusa nausea Secchezza delle fauci
Patologie della cute e del tessuto sottocutaneo Rash Prurito
Disturbi del sistema immunitario Reazioni anafilattiche
Patologie del sistema nervoso Insonnia

Il rispetto delle istruzioni contenute nel foglio illustrativo riduce il rischio di effetti indesiderati. Se uno qualsiasi degli effetti indesiderati si aggrava, o se si nota la comparsa di un qualsiasi effetto indesiderato, non elencato in questo foglio illustrativo, informare il medico o il farmacista.

Scadenza e Conservazione

Scadenza: vedere la data di scadenza indicata sulla confezione. Il periodo di validità si intende per il prodotto in confezionamento integro, correttamente conservato.

Attenzione: Non utilizzare il prodotto dopo la data di scadenza riportata sulla confezione. I medicinali non devono essere gettati nell'acqua di scarico e nei rifiuti domestici. Chieda al farmacista come eliminare i medicinali che non utilizza più. Questo aiuterà a proteggere l'ambiente.

TENERE IL MEDICINALE FUORI DELLA PORTATA E DELLA VISTA DEI BAMBINI.

Altre Informazioni

COMPOSIZIONE

Ogni bustina contiene:

Principio attivo: sucralfato 2 g

Eccipienti: succo di arancia granulare, mannitolo (E421), aroma arancia, saccarina sodica, silice colloidale.

FORMA FARMACEUTICA E CONTENUTO

Granulato per sospensione orale. Confezione da 30 bustine da 2 g.



Fonte Foglietto Illustrativo: AIFA (Agenzia Italiana del Farmaco). Contenuto pubblicato a Gennaio 2016. Le informazioni presenti possono non risultare essere aggiornate. Per avere accesso alla versione più aggiornata, si consiglia l'accesso al sito web dell'AIFA (Agenzia Italiana del Farmaco). Disclaimer e informazioni utili.


Ulteriori informazioni su Sucramal sono disponibili nella scheda "Riassunto delle Caratteristiche".


ARTICOLI CORRELATI

Dieta e gastrite Rimedi naturali contro la gastrite Gastrite Gastrite: Sintomi e Complicanze Caffè, caffeina, gastrite ed ulcera gastrica Gastrite: Alimentazione e Rimedi Naturali Farmaci per curare la Gastrite Alimenti che causano Gastrite Inibitori della Pompa Protonica contro la gastrite - Lansoprazolo Rimedi per la Gastrite Alcol e Gastrite Gastrite Cronica Gastroprotettori Farmaci gastrolesivi Gastrite - Video: Cause, Sintomi, Cure Antepsin - Foglietto Illustrativo Caffè verde crudo e gastrite Gastrite - Erboristeria Gastrite atrofica Gastrogel - Foglietto Illustrativo Macerato freddo a base di Altea Sintomi Gastrite Tisana contro la gastrite Tisana contro le gastriti Tisana per la gastrite Tisana per la gastrite con Camomilla Tisane contro la gastrite Gastrite su Wikipedia italiano Gastritis su Wikipedia inglese Farmaci per curare l'Ulcera Rimedi per l'Ulcera Peptica Ulcera Ulcera Perforante Esomeprazolo Raniben - Foglietto Illustrativo Ulcera duodenale Ulcera duodenale- Video: Cause, Sintomi, Cure Ulcera gastrica Ulcera gastrica - Cause, Sintomi, Cure e Prevenzione Antagonisti dei recettori H2 dell'istamina Antra - Foglietto Illustrativo ANTRA ® Omeprazolo BIOMAG ® Cimetidina Citoprotettori antiulcera Cletus - Foglietto Illustrativo Cytotec - Foglietto Illustrativo Fisiologia dell'ambiente gastrico ed ulcera peptica Inibitori della Pompa Protonica (IPP) Lansoprazolo - Farmaco Generico - Foglietto Illustrativo LANSOPRAZOLO EG ® - Lansoprazolo Lansox - Foglietto Illustrativo LANSOX ® - Lansoprazolo Limpidex - Foglietto Illustrativo Ulcera su Wikipedia italiano Ulcer su Wikipedia inglese
Ultima modifica dell'articolo: 13/06/2017