Solaraze - Foglio Illustrativo

Principi attivi: Diclofenac

Solaraze gel 3%

I foglietti illustrativi di Solaraze sono disponibili per le confezioni:

IndicazioniPerché si usa Solaraze? A cosa serve?

Solaraze è un gel dermatologico antinfiammatorio non-steroideo. Applicato alla pelle, Solaraze gel serve per trattare un problema cutaneo noto come cheratosi attinica o solare, causata dall'eccessiva esposizione al sole.

ControindicazioniQuando non dev'essere usato Solaraze

Non usi Solaraze

Precauzioni per l'usoCosa serve sapere prima di prendere Solaraze

La possibilità di effetti collaterali sistemici con l'applicazione di Solaraze non può essere esclusa se il prodotto viene utilizzato su grandi aree di pelle e per un periodo prolungato.

Consulti il medico se:

  • Soffre o ha sofferto in passato di ulcere o emorragie allo stomaco,
  • Ha problemi di cuore, fegato o reni,
  • Soffre di un qualche disturbo di tipo emorragico o si procura lividi molto facilmente.

Eviti l'esposizione al sole e le lampade abbronzanti nel periodo di utilizzo di Solaraze. In caso di reazioni cutanee, sospenda l'uso.

Non applichi su ferite, pelle con infezioni o dermatite.

Eviti di fare entrare in contatto Solaraze con gli occhi o con l'interno del naso o della bocca e non lo inghiotta. Se accidentalmente ingerisce Solaraze, consulti immediatamente il medico.

Se manifesta estesa eruzione cutanea, interrompa l'uso di Solaraze e consulti il medico.

Dopo l'applicazione di medicinali contenenti diclofenac sulla pelle, è possibile utilizzare un bendaggio permeabile (non occlusivo). Non utilizzare un bendaggio occlusivo che non lasci passare l'aria.

AvvertenzeÈ importante sapere che:

Gravidanza e allattamento

Informi il medico se è incinta o pensa di essere incinta. Solaraze deve essere usato con cautela nei primi sei mesi di gravidanza, ma non deve essere usato nell'ultimo trimestre di gravidanza.

Consulti il medico se sta allattando al seno. Solaraze può essere utilizzato con cautela durante l'allattamento, ma non deve essere applicato sul seno.

Se è incinta, sta cercando di rimanere incinta o sta allattando al seno, e il medico ritiene appropriato questo trattamento, non deve applicare Solaraze su una superficie di pelle superiore a un terzo del corpo e non deve usarlo per più di tre settimane.

Chieda consiglio al medico o al farmacista prima di prendere qualsiasi medicinale.

Dose, Modo e Tempo di SomministrazioneCome usare Solaraze: Posologia

Solaraze non è adatto ai bambini.

Utilizzi il gel secondo le indicazioni del medico.

Prima dell'uso, fori la membrana di alluminio che si trova sull'apertura del tubetto con la punta del tappo.

Spalmi delicatamente una piccola quantità di gel sulla pelle nell'area da trattare. La quantità necessaria dipende dalle dimensioni dell'area da trattare. Generalmente 0,5 grammi di gel (le dimensioni di un pisello) sono sufficienti per trattare una zona di 5x5 cm, ma non si devono applicare più di 8 grammi al giorno.

Solaraze può essere applicato due volte al giorno, se non diversamente indicato dal medico. Quando si spalma il gel sulla pelle si può percepire una sensazione di leggero raffreddamento.

La normale durata della terapia è di 60-90 giorni. L'efficacia massima si ottiene con una durata del trattamento verso il livello più alto di questo intervallo. La guarigione completa può verificarsi fino a un mese dopo la cessazione della terapia.

Dopo aver applicato il gel, lavi le mani, a meno che non si tratti di una delle zone da trattare.

Se dimentica di usare Solaraze

Continui ad applicarlo come indicato, ma non applichi una dose doppia per compensare la dimenticanza.

SovradosaggioCosa fare se avete preso una dose eccessiva di Solaraze

Se usa più Solaraze di quanto deve

Tolga il gel in eccesso lavando con acqua.

Effetti IndesideratiQuali sono gli effetti collaterali di Solaraze

Come tutti i medicinali, Solaraze può causare effetti indesiderati sebbene non tutte le persone li manifestino.

Se manifesta uno dei seguenti effetti indesiderati, smetta di usare Solaraze e informi il medico quanto prima:

eruzione cutanea (orticaria), difficoltà respiratorie (respiro sibilante), gonfiore del viso, naso che cola (rinite allergica). Questi sintomi indicano una possibile allergia a Solaraze.

Se uno degli effetti indesiderati comuni elencati di seguito si manifesta in forma grave o se dura più di qualche giorno, smetta di usare Solaraze e si rivolga al medico: prurito, eruzione cutanea, arrossamento o infiammazione della cute, dermatite da contatto, dolore e formazione di vesciche.

Altri effetti indesiderati comuni (si manifestano in 1-10 pazienti su 100):

Effetti indesiderati non comuni (si manifestano in 1-10 pazienti su 1.000):

Effetti indesiderati rari (si manifestano tra 1 e 10 su 10.000 pazienti):

  • dermatite con grandi bolle

Effetti indesiderati molto rari (si manifestano in meno di 1 paziente su 10.000):

È stata riferita un'alterazione temporanea del colore dei peli nella zona di applicazione, che generalmente si risolve quando si interrompe il trattamento.

Segnalazione degli effetti indesiderati

Se si manifesta un qualsiasi effetto indesiderato, compresi quelli non elencati in questo foglio, rivolgersi al medico o al farmacista. Lei può inoltre segnalare gli effetti indesiderati direttamente tramite il sistema nazionale di segnalazione all'indirizzo "www.agenziafarmaco.gov.it/it/responsabili". La segnalazione degli effetti indesiderati contribuisce a fornire maggiori informazioni sulla sicurezza di questo medicinale

Scadenza e Conservazione

Tenere fuori dalla portata e dalla vista dei bambini.

Non usare dopo la data di scadenza (indicata sotto "SCAD") riportata sul tubo e sulla confezione. La data di scadenza si riferisce all'ultimo giorno del mese.

Non conservare a temperatura superiore a 25 C.

Validità dopo prima apertura: 6 mesi.

I medicinali non devono essere gettati nell'acqua di scarico e nei rifiuti domestici. Chieda al farmacista come eliminare i medicinali che non utilizza più. Questo aiuterà a proteggere l'ambiente.

Altre informazioni

Cosa contiene Solaraze

Descrizione dell'aspetto di Solaraze e contenuto della confezione

Solaraze gel è un gel chiaro, trasparente, incolore o giallo pallido, confezionato in tubi contenenti 25, 50, 60, 90 o 100 grammi di prodotto.



Fonte Foglietto Illustrativo: AIFA (Agenzia Italiana del Farmaco). Contenuto pubblicato a Gennaio 2016. Le informazioni presenti possono non risultare essere aggiornate. Per avere accesso alla versione più aggiornata, si consiglia l'accesso al sito web dell'AIFA (Agenzia Italiana del Farmaco). Disclaimer e informazioni utili.


Ulteriori informazioni su Solaraze sono disponibili nella scheda "Riassunto delle Caratteristiche".


Ultima modifica dell'articolo: 13/06/2017