Neomercurocromo - Foglio Illustrativo

Principi attivi: Eosina, Cloroxilenolo, Propilenglicole

NEOMERCUROCROMO soluzione cutanea

I foglietti illustrativi di Neomercurocromo sono disponibili per le confezioni:

IndicazioniPerché si usa Neomercurocromo? A cosa serve?

NEOMERCUROCROMO è un prodotto a base di eosina, cloroxilenolo e propilenglicole usato nel trattamento locale disinfettante di ferite, abrasioni, scottature, decubiti e piaghe in genere. Si rivolga al medico se non si sente meglio o se si sente peggio dopo alcuni giorni.

ControindicazioniQuando non dev'essere usato Neomercurocromo?

Non usi NEOMERCUROCROMO

  • se è allergico ai principi attivi o ad uno qualsiasi degli altri componenti di questo medicinale.

Precauzioni per l'usoCosa serve sapere prima di prendere Neomercurocromo?

  • Non usare per trattamenti prolungati; dopo breve periodo di trattamento senza risultati apprezzabili consultare il medico. L'uso, specie se prolungato, dei prodotti per uso cutaneo (locale) può dare origine a fenomeni di sensibilizzazione (eccessiva reazione dell'organismo a sostanze estranee con cui è venuto in contatto). In tal caso interrompere il trattamento e consultare il medico per iniziare una terapia adatta.
  • Il prodotto è solo per uso esterno.
  • L'ingestione o l'inalazione accidentale di alcuni disinfettanti può avere conseguenze gravi, talvolta mortali. In caso di ingestione accidentale consultare immediatamente un medico.
  • Evitare il contatto con gli occhi. Lascia sugli indumenti macchie difficilmente eliminabili.

InterazioniQuali farmaci o alimenti possono modificare l'effetto di Neomercurocromo?

Informi il medico o il farmacista se sta assumendo, ha recentemente assunto o potrebbe assumere qualsiasi altro medicinale.

Evitare l'uso contemporaneo di altri disinfettanti e detergenti.

NEOMERCUROCROMO con cibi, bevande e alcol

Non sono note interazioni.

AvvertenzeÈ importante sapere che:

Gravidanza e allattamento

Il medicinale può essere usato durante la gravidanza. Se ha dei dubbi, chieda consiglio al medico o al farmacista prima di usare il medicinale.

Se sta allattando con latte materno chieda consiglio al medico o al farmacista prima di usare questo medicinale.

Guida di veicoli e utilizzo di macchinari

Non interferisce. Il contenitore di NEOMERCUROCROMO contiene gomma latex Il contenitore di questo medicinale è costituito di gomma latex. Può causare gravi reazioni allergiche.

Dose, Modo e Tempo di SomministrazioneCome usare Neomercurocromo: Posologia

Usi questo medicinale seguendo sempre esattamente quanto riportato in questo foglio o le istruzioni del medico, o del farmacista. Se ha dubbi consulti il medico o il farmacista.

Applicare 1 - 2 volte al giorno alcune gocce di soluzione cutanea sulla parte lesa; coprire eventualmente con un bendaggio appropriato sterile asciutto.

Non superare le dosi consigliate.

Effetti IndesideratiQuali sono gli effetti collaterali di Neomercurocromo?

Come tutti i medicinali, questo medicinale può causare effetti indesiderati sebbene non tutte le persone li manifestino.

È possibile il verificarsi, in qualche caso, di bruciore o irritazione (intolleranza), peraltro priva di conseguenze, che non richiede modifica del trattamento. Per applicazioni ripetute o in seguito a bendaggio che non permette la traspirazione della parte trattata, si possono avere infiammazioni della cute (reazioni eczematose). L'uso del medicinale può dare luogo a fenomeni di sensibilità al sole e ai raggi UV (fotosensibilizzazione).

Il rispetto delle istruzioni contenute nel foglio illustrativo riduce il rischio di effetti indesiderati.

Segnalazione degli effetti indesiderati

Se manifesta un qualsiasi effetto indesiderato, compresi quelli non elencati in questo foglio, si rivolga al medico o al farmacista. Lei può inoltre segnalare gli effetti indesiderati direttamente tramite il sito web: www.agenziafarmaco.it/it/responsabili. Segnalando gli effetti indesiderati lei può contribuire a fornire maggiori informazioni sulla sicurezza di questo medicinale.

Scadenza e Conservazione

Tenere questo medicinale fuori dalla vista e dalla portata dei bambini.

Questo medicinale non richiede alcuna temperatura particolare di conservazione. Tenere il flacone ben chiuso, lontano da fonti di calore.

Non usi questo medicinale dopo la data di scadenza che è riportata sulla scatola dopo "Scadenza". La data di scadenza si riferisce all'ultimo giorno di quel mese.

Non getti alcun medicinale nell'acqua di scarico e nei rifiuti domestici. Chieda al farmacista come eliminare i medicinali che non utilizza più. Questo aiuterà a proteggere l'ambiente.

Altre informazioni

Cosa contiene NEOMERCUROCROMO

I principi attivi contenuti in 100 ml di soluzione cutanea sono: Eosina 2,0 g; Cloroxilenolo 0,3 g; Propilenglicole 30,0 g.

Gli altri componenti sono: Etanolo 95°; sodio edetato; Acqua depurata.

Descrizione dell'aspetto di NEOMERCUROCROMO e contenuto della confezione

NEOMERCUROCROMO si presenta come soluzione cutanea, 1 flacone da 50 ml con contagocce in vetro.

Il medicinale è disponibile anche in confezione da 2 flaconi da 10 ml con contagocce di plastica a beccuccio.



Fonte Foglietto Illustrativo: AIFA (Agenzia Italiana del Farmaco). Contenuto pubblicato a Gennaio 2016. Le informazioni presenti possono non risultare essere aggiornate. Per avere accesso alla versione più aggiornata, si consiglia l'accesso al sito web dell'AIFA (Agenzia Italiana del Farmaco). Disclaimer e informazioni utili.


Ulteriori informazioni su Neomercurocromo sono disponibili nella scheda "Riassunto delle Caratteristiche".

01.0 DENOMINAZIONE DEL MEDICINALE

NEOMERCUROCROMO

02.0 COMPOSIZIONE QUALITATIVA E QUANTITATIVA

100 ml contengono:

- Eosina 2,0 g

- Cloroxilenolo 0,3 g

- Propilenglicole 30,0 g

Per l'elenco completo degli eccipienti, vedere paragrafo 6.1.

03.0 FORMA FARMACEUTICA

Soluzione cutanea.

04.0 INFORMAZIONI CLINICHE

04.1 Indicazioni terapeutiche

Trattamento locale disinfettante di ferite, abrasioni, scottature, decubiti e piaghe in genere.

04.2 Posologia e modo di somministrazione

Posologia

Applicare 1-2 volte al giorno alcune gocce sulla parte lesa. Non superare le dosi consigliate.

Modo di somministrazione

Applicare la soluzione cutanea sulla parte lesa e coprire eventualmente con un bendaggio appropriato sterile asciutto.

04.3 Controindicazioni

Ipersensibilità ai principi attivi o ad uno qualsiasi degli eccipienti elencati al paragrafo 6.1.

04.4 Avvertenze speciali e opportune precauzioni d'impiego

Il prodotto è solo per uso esterno.

L'uso, specie prolungato, dei prodotti per uso topico può dare origine a fenomeni di sensibilizzazione, in tal caso interrompere il trattamento e consultare il medico per istituire una idonea terapia.

Non usare per i trattamenti prolungati; dopo breve periodo di trattamento senza risultati apprezzabili consultare il medico. L'ingestione o l'inalazione accidentale di alcuni disinfettanti può avere conseguenze gravi, talvolta fatali. Evitare il contatto con gli occhi. Il medicinale lascia macchie difficilmente eliminabili sugli indumenti.

Il contenitore di Neomercurocromo da 50 ml contiene gomma latex.

Può causare gravi reazioni allergiche.

04.5 Interazioni con altri medicinali e altre forme di interazione

Evitare l'uso contemporaneo di altri antisettici e detergenti.

04.6 Gravidanza ed allattamento

Gravidanza

Non si ritiene che l'eosina, il cloroxilenolo e il propilenglicole possano causare effetti durante la gravidanza, dal momento che l'esposizione sistemica a eosina, cloroxilenolo e propilenglicole è trascurabile.

Neomercurocromo può essere usato durante la gravidanza.

04.7 Effetti sulla capacità di guidare veicoli e sull'uso di macchinari

Non pertinente.

04.8 Effetti indesiderati

È possibile il verificarsi, in qualche caso, di intolleranza (bruciore o irritazione), peraltro priva di conseguenze, che non richiede modifica del trattamento. Per applicazione ripetuta o in seguito a bendaggio occlusivo, si possono avere reazioni eczematose della cute. La soluzione può dare luogo a fenomeni di fotosensibilizzazione.

Segnalazione delle reazioni avverse sospette

La segnalazione delle reazioni avverse sospette che si verificano dopo l'autorizzazione del medicinale è importante, in quanto permette un monitoraggio continuo del rapporto beneficio/rischio del medicinale. Agli operatori sanitari è richiesto di segnalare qualsiasi reazione avversa sospetta tramite il sistema nazionale di segnalazione all'indirizzo: www.agenziafarmaco.gov.it/it/responsabili.

04.9 Sovradosaggio

In base agli studi sperimentali condotti su animali, presumibilmente nemmeno con l'ingestione di 600 ml (dodici flaconi da 50 ml) si avrebbero effetti tossici di rilievo.

Comunque in caso di ingestione accidentale del preparato, non essendo noto un antidoto specifico, praticare lavanda gastrica come intervento immediato; in caso sia trascorso un certo periodo di tempo, somministrare carbone attivo.

05.0 PROPRIETÀ FARMACOLOGICHE

05.1 Proprietà farmacodinamiche

Categoria farmacoterapeutica: antisettici e disinfettanti (Fenolo e derivati).

Codice ATC: D08AE05.

Meccanismo d'azione

L'eosina è una molecola impiegata in terapia dermatologica dotata di un'azione batteriostatica sui batteri gram-positivi e sulla Candida e di una spiccata attività antiessudante che, riducendo la secrezione, accelera la riepitelizzazione e la cicatrizzazione della cute lesa. Il cloroxilenolo è un battericida ad ampio spettro efficace nei confronti di numerosi batteri gram-positivi, gram-negativi ed alcuni miceti. Il propilenglicole associa alle sue proprietà antibatteriche e antifungine anche un'azione umettante e cheratolitica che consente una maggior penetrazione dei principi attivi all'interno della lesione.

Efficacia e sicurezza clinica

Neomercurocromo è risultato attivo verso batteri gram-positivi (Staphylococcus aureus, Streptococcus pyogenes, Propionibacterium acnes, Corynebacterium xerosis), batteri gram-negativi (Pseudomonas aeruginosa, Escherichia coli, Klebsiella pneumoniae), miceti (Candida albicans).

Prove cliniche di irritabilità e di fotosensibilizzazione su cute integra effettuate su 40 volontari sani hanno dato esito negativo in ogni caso. Sperimentazioni cliniche, atte a valutare l'efficacia di Neomercurocromo nella cura di infezioni cutanee e nella disinfezione pre e post-operatoria, hanno sempre confermato una elevata tollerabilità locale del preparato.

05.2 Proprietà farmacocinetiche

Non pertinente.

05.3 Dati preclinici di sicurezza

Neomercurocromo ha una tossicità bassissima. Il cloroxilenolo ha, per via orale, nel ratto una DL50 di 3,83 g/Kg; l'eosina ha, per os, una DL50 di 2,34 g/Kg nel ratto e di 5,0 g/Kg nella cavia; il propilenglicole ha, per os, nel ratto una DL50 di 30 g/Kg. Esperienze su animali hanno evidenziato che Neomercurocromo è ottimamente tollerato dalla cute abrasa, è privo di capacità sensibilizzante, non ostacola la cicatrizzazione, anzi riduce l'entità dell'essudato, accelerando i processi riparativi.

06.0 INFORMAZIONI FARMACEUTICHE

06.1 Eccipienti

Etanolo 95°; sodio edetato; acqua depurata.

06.2 Incompatibilità

Incompatibile con acidi, sostanze cationiche, tensioattivi non ionici, metilcellulosa.

06.3 Periodo di validità

3 anni.

06.4 Speciali precauzioni per la conservazione

Questo medicinale non richiede alcuna temperatura particolare di conservazione.

Tenere il flacone ben chiuso, lontano da fonti di calore.

06.5 Natura del confezionamento primario e contenuto della confezione

Flacone da 50 ml in vetro ambrato con capsula in polipropilene e contagocce in vetro.

Flacone da 10 ml in polietilene con contagocce a beccuccio in polietilene e capsula in polipropilene.

È possibile che non tutte le confezioni siano commercializzate.

06.6 Istruzioni per l'uso e la manipolazione

Nessuna istruzione particolare.

07.0 TITOLARE DELL'AUTORIZZAZIONE ALL'IMMISSIONE IN COMMERCIO

Laboratorio Farmaceutico SIT S.r.l.

Via Cavour, 70

27035 Mede (PV)

08.0 NUMERO DI AUTORIZZAZIONE ALL'IMMISSIONE IN COMMERCIO

Neomercurocromo soluzione cutanea, 1 flacone da 50 ml AIC: 032246047

Neomercurocromo soluzione cutanea, 2 flaconi da 10 ml AIC: 032246062

09.0 DATA DELLA PRIMA AUTORIZZAZIONE O DEL RINNOVO DELL'AUTORIZZAZIONE

Data della prima autorizzazione: 10 Giugno 1996

Data del rinnovo più recente: 10 Dicembre 2012

10.0 DATA DI REVISIONE DEL TESTO

11.0 PER I RADIOFARMACI, DATI COMPLETI SULLA DOSIMETRIA INTERNA DELLA RADIAZIONE

12.0 PER I RADIOFARMACI, ULTERIORI ISTRUZIONI DETTAGLIATE SULLA PREPARAZIONE ESTEMPORANEA E SUL CONTROLLO DI QUALITÀ




Ultima modifica dell'articolo: 13/06/2017