Momendol - Foglio Illustrativo

Principi attivi: Naprossene

Momendol

MOMENDOL 5% gel

I foglietti illustrativi di Momendol sono disponibili per le confezioni:

IndicazioniPerché si usa Momendol? A cosa serve?

Che cosa e'

Momendol 5% gel e' un farmaco non steroideo ad azione analgesica, antinfiammatoria ed antireumatica, che combatte il dolore e l'infiammazione dei muscoli e delle articolazioni. La presenza nel gel del glucoronil glucosaminoglicano facilita il riassorbimento di eventuali ecchimosi ed ematomi.

Perché si usa

Momendol 5% gel si usa localmente per combattere il dolore dovuto a traumi come ad esempio: contusioni, distorsioni e strappi muscolari, lussazioni, ecchimosi, ematomi, edemi localizzati e infiltrati traumatici, ecc; oppure a fenomeni infiammatori come ad esempio: torcicollo, lombalgie, fibromiositi, tendiniti, borsiti, tenosinoviti, periartriti, flebiti ecc.

Momendol 5% gel può essere usato come coadiuvante nella terapia artroreumatica (artrosi, artrite reumatoide, spondilite anchilosante)

ControindicazioniQuando non dev'essere usato Momendol

Ipersensibilità verso i componenti o verso altre sostanze strettamente correlate dal punto di vista chimico: (es. acido acetilsalicilico, ecc.).

Precauzioni per l'usoCosa serve sapere prima di prendere Momendol

Quando può essere usato solo dopo aver consultato il medico

E' importante sapere che

Il prodotto non va applicato su ferite o lesioni cutanee.

In età pediatrica Momendol 5% gel deve essere usato solo dopo aver consultato il medico ed aver valutato con lui il rapporto rischio /beneficio nel proprio caso.

L'applicazione del prodotto non altera la capacità di guida e l'uso di altri macchinari.

Per evitare eventuali fenomeni di ipersensibilità o di fotosensibilizzazione evitare l'esposizione alla luce solare diretta, compreso il solarium, durante il trattamento e nelle due settimane successive

InterazioniQuali farmaci o alimenti possono modificare l'effetto di Momendol

Non usate Momendol 5% gel se state seguendo una terapia a base di anticoagulanti di tipo cumarinico (warfarin, dicumarolo ecc.).

Se state usando altri medicinali chiedete consiglio al vostro medico o farmacista.

AvvertenzeÈ importante sapere che:

Cosa fare durante la gravidanza e l'allattamento

Nelle donne in stato di gravidanza o che allattano, Momendol 5% gel deve essere usato solo dopo aver consultato il medico e aver valutato con lui il rapporto rischio/beneficio nel proprio caso.

Consultate il medico se sospettate uno stato di gravidanza o desiderate pianificare una maternità.

Note Di Educazione Sanitaria

Piccoli traumi di tipo accidentale, possono provocare lesioni senza ferita (contusioni), caratterizzate da dolore della zona colpita, da piccole emorragie superficiali (ecchimosi), oppure più profonde ed intense (ematoma) e gonfiore generalizzato della zona interessata (edema).

Anche posture errate, esercizi ginnici troppo intensi e prolungati, sforzi muscolari non abituali o improvvisi, possono creare dolori ai muscoli, ai tendini e alle articolazioni dovuti a fenomeni infiammatori circoscritti (fibromiositi, tendiniti, borsiti, tenosinoviti, periartriti). Le lesioni traumatiche come distorsioni, lussazioni e strappi muscolari, possono insorgere con dolore e gonfiore improvvisi. In questo caso e' necessario sospendere l'attività' fisica e potrebbe essere di aiuto applicare un analgesico meglio se caratterizzato anche da una azione antinfiammatoria. Se il dolore persiste, accompagnato da gonfiore dell'area interessata e da eventuale ridotta funzionalità dell'arto, e' necessario rivolgersi al medico.

Dose, Modo e Tempo di SomministrazioneCome usare Momendol: Posologia

Quanto

2-3 applicazioni al giorno Attenzione: non superare le tre applicazioni al giorno se non dietro precisa indicazione del medico.

Quando e per quanto tempo

Applicare il farmaco all'occorrenza, in qualsiasi momento della giornata Attenzione: usare solo per brevi periodi di trattamento. Consultare il medico se il disturbo si presenta ripetutamente o se avete notato un qualsiasi cambiamento recente delle sue caratteristiche.

Come

Spalmate il gel sulla parte dolente e massaggiate leggermente fino a completo assorbimento.

SovradosaggioCosa fare se avete preso una dose eccessiva di Momendol

In caso di ingestione /assunzione accidentale di una dose eccessiva di Momendol 5% gel, avvertite immediatamente il medico o rivolgetevi al più vicino ospedale. Portate con voi questo foglietto illustrativo.

Effetti IndesideratiQuali sono gli effetti collaterali di Momendol

Con alcuni antinfiammatori non steroidei ad uso topico cutaneo o transdermico, derivati dell'acido propionico, sono state segnalate reazioni avverse cutanee con eritema, prurito, irritazione, sensazione di calore o bruciore e dermatiti da contatto. Sono stati segnalati anche alcuni casi di eruzioni bollose di varia gravità. Sono possibili reazioni di fotosensibilità. In tal caso interrompete il trattamento e consultate il medico.

Il rispetto delle istruzioni contenute nel foglio illustrativo riduce il rischio di effetti indesiderati.

Questi effetti indesiderati sono generalmente transitori. Quando si presentano e' tuttavia opportuno consultare il medico o il farmacista.

E' importante comunicare al medico o al farmacista la comparsa di effetti indesiderati non descritti nel foglio illustrativo.

Richiedere e compilare la scheda di segnalazione degli effetti indesiderati disponibile in farmacia (modello B).

Scadenza e Conservazione

Attenzione: non utilizzare il medicinale dopo la data di scadenza indicata sulla confezione.

Tenere il medicinale fuori dalla portata dei bambini.

E' importante avere sempre a disposizione le informazioni sul medicinale, pertanto conservare sia la scatola che il foglio illustrativo.

Altre informazioni

Composizione

100 g contengono:

Principi attivi: naprossene sodico g 5,482 (pari a naprossene g 4,983 ); glucoronil glucosaminoglicano gr 0,200 (attività anticoagulante in confronto a Eparina 20-40 UI/mg).

Eccipienti: Alcool isopropilico; Glicerolo; Idrossietilcellulosa; Profumo mentolato; Acqua demineralizzata

Come si presenta

Momendol 5% gel si presenta sotto forma di tubo contenente gel per uso esterno. Ogni tubo contiene 50 g di gel



Fonte Foglietto Illustrativo: AIFA (Agenzia Italiana del Farmaco). Contenuto pubblicato a Gennaio 2016. Le informazioni presenti possono non risultare essere aggiornate. Per avere accesso alla versione più aggiornata, si consiglia l'accesso al sito web dell'AIFA (Agenzia Italiana del Farmaco). Disclaimer e informazioni utili.


Ulteriori informazioni su Momendol sono disponibili nella scheda "Riassunto delle Caratteristiche".


ARTICOLI CORRELATI

MOMENDOL ® Naprossene Naprossene Naproxene sodico - Farmaco generico - Foglietto Illustrativo Aleve - Foglietto Illustrativo Naprosyn - Foglietto Illustrativo NAPROSYN GEL ® Naprossene Synflex - Foglietto Illustrativo SYNFLEX ® Naprossene Vimovo - Foglietto Illustrativo XENAR ® Naprossene Naprossene su Wikipedia italiano Naproxen su Wikipedia inglese ASPIRINA ® Acido acetilsalicilico FANS - Storia, Meccanismo d'azione, Indicazioni FANS: Classificazione e Scelta dei FANS MOMENT ® Ibuprofene FANS: Effetti Collaterali e Controindicazioni Abuso di antinfiammatori in campo sportivo AULIN ® Nimesulide BRUFEN ® Ibuprofene Acido Acetilsalicilico Celecoxib Cerotti Antinfiammatori Diclofenac Etoricoxib Fenilbutazone Flurbiprofene Gastroprotettori Ibuprofene Indometacina Ketoprofene Ketorolac Meloxicam Nimesulide Piroxicam AIRTAL ® Aceclofenac ARTROSILENE ® Ketoprofene ASCRIPTIN ® Acido acetilsalicilico ASPIRINETTA ® Acido acetilsalicilico Brexidol - Foglietto Illustrativo Cibalgina due Fast - Foglietto Illustrativo Dicloreum actigel - Foglietto Illustrativo DICLOREUM ® Diclofenac sodico Fastum Gel - Foglietto Illustrativo FASTUM GEL ® Ketoprofene Feldene Fast - Foglietto Illustrativo FLEXEN "Retard" ® Ketoprofene GLADIO ® Aceclofenac KETODOL ® Ketoprofene LIOMETACEN ® Indometacina Pirobec - Foglietto Illustrativo SALICINA ® Acido acetilsalicilico TORADOL ® Ketorolac Fans su Wikipedia italiano Non-steroidal anti-inflammatory drug su Wikipedia inglese
Ultima modifica dell'articolo: 13/06/2017

APPROFONDIMENTI E CURIOSITÀ