Lucen - Foglio Illustrativo

Principi attivi: Esomeprazolo

Lucen

LUCEN 10 mg granulato gastroresistente per sospensione orale, in bustina

I foglietti illustrativi di Lucen sono disponibili per le confezioni:

IndicazioniPerché si usa Lucen? A cosa serve?

Lucen contiene una sostanza chiamata esomeprazolo, che appartiene a un gruppo di medicinali chiamati inibitori di pompa protonica. Questi medicinali agiscono riducendo la quantità di acido prodotto dal suo stomaco.

Lucen è usato per il trattamento della "malattia da reflusso gastro-esofageo".

ControindicazioniQuando non dev'essere usato Lucen

Non prenda Lucen

  • se è allergico (ipersensibile) all' esomeprazolo o ad altri inibitori di pompa protonica simili (per esempio pantoprazolo, lansoprazolo, rabeprazolo, omeprazolo), o a uno qualsiasi degli eccipienti di Lucen granulato gastroresistente
  • se sta assumendo un medicinale contenente nelfinavir (usato per trattare l'HIV).

Precauzioni per l'usoCosa serve sapere prima di prendere Lucen

Faccia particolare attenzione con Lucen

  • se ha problemi al fegato informi il medico, in quanto potrebbe prescriverle una dose più bassa
  • se ha problemi ai reni informi il medico. Lucen può mascherare i sintomi di altre malattie. Pertanto se si verificasse uno dei casi seguenti mentre sta prendendo Lucen, informi immediatamente il medico:
  • Perde molto peso senza motivo.
  • Ha dolori di stomaco o indigestione.
  • Inizia a vomitare ripetutamente.
  • Ha problemi a deglutire.
  • Vomita sangue o ha feci nere (feci con macchie di sangue).

Se le è stato prescritto Lucen "al bisogno" contatti il suo medico se i sintomi dovessero persistere o se cambiassero le caratteristiche. Il trattamento "al bisogno" non è stato studiato nei bambini e pertanto non è raccomandato in questo gruppo di pazienti.

Se assume un inibitore di pompa protonica come Lucen, specialmente per un periodo superiore ad un anno, si potrebbe verificare un lieve aumento del rischio di fratture dell'anca, del polso o della colonna vertebrale. Se soffre di osteoporosi o sta assumendo corticosteroidi (che possono aumentare il rischio di osteoporosi) consulti il suo medico

InterazioniQuali farmaci o alimenti possono modificare l'effetto di Lucen

Informi il medico o il farmacista se sta assumendo o se ha recentemente assunto qualsiasi altro medicinale, compresi quelli senza prescrizione medica.

Lucen può influire sulla modalità di azione di altri medicinali e alcuni medicinali possono avere un effetto su Lucen.

In particolare, informi il medico o il farmacista se sta assumendo uno dei seguenti medicinali:

Assunzione di Lucen granulato gastroresistente con cibi e bevande

Lucen granulato gastroresistente può essere assunto con o senza cibo

AvvertenzeÈ importante sapere che:

Gravidanza e allattamento

Prima di assumere Lucen, informi il medico o il farmacista se è incinta o se sta tentando di rimanere incinta. Il suo medico le dirà se può prendere Lucen durante questo periodo. Lucen non deve essere assunto durante l'allattamento.

Guida di veicoli e utilizzo di macchinari

È improbabile che Lucen influisca sulla capacità di guidare veicoli o di usare strumenti o macchinari

Informazioni importanti su alcuni eccipienti di Lucen

Lucen contiene saccarosio e glucosio che sono entrambi tipi di zuccheri. È perciò importante un'accurata igiene orale e pulire regolarmente i denti con uno spazzolino. Se il medico le ha diagnosticato un'intolleranza ad alcuni zuccheri, lo contatti prima di prendere Lucen

Dose, Modo e Tempo di SomministrazioneCome usare Lucen: Posologia

Prenda sempre Lucen seguendo esattamente le istruzioni del medico. Se ha dubbi deve consultare il medico o il farmacista.

Il suo medicinale si presenta come granulato contenuto in una bustina. Ogni bustina contiene 10 mg di esomeprazolo.

Il suo medico le dirà quante bustine prendere al giorno.

Il suo medico le dirà anche per quanto tempo prenderle.

  • Svuotare il contenuto della bustina o delle bustine in un bicchiere contenente acqua. Non usare acqua gasata. La quantità di acqua dipende dal numero di bustine che il medico le ha detto di prendere alla volta.
  • Usare 15 millilitri (ml) di acqua (3 cucchiaini da tè) per ogni bustina. Questo significa che avrà bisogno di 15 ml per una bustina e di 30 ml per due bustine.
  • Mescolare i granuli nell'acqua.
  • Lasciare addensare il contenuto per alcuni minuti.
  • Mescolare di nuovo e bere il contenuto. I granuli non devono essere masticati o frantumati. Non lasciare il contenuto più di 30 minuti prima di berlo.
  • Se dopo l'assunzione dovessero rimanere delle tracce di prodotto nel bicchiere, aggiungere ancora dell'acqua, mescolare e bere il contenuto immediatamente.

Lucen granulato gastroresistente può essere assunto con o senza cibo.

Se è alimentato con sondino (gastrico), il suo medico o infermiere le somministrerà Lucen attraverso il tubo.

Le informazioni per il medico o infermiere sono alla fine di questo foglio.

Bambini

  • Lucen non è raccomandato per i bambini di età inferiore a 1 anno.
  • I bambini di età compresa fra 1 e 11 anni possono prendere Lucen. La dose usuale è di una bustina (10 mg) o due bustine (20 mg) una volta al giorno. La dose per i bambini è calcolata in base al peso del bambino e il dottore deciderà la dose corretta.

Adulti ed adolescenti da 12 anni di età

La dose abituale è di due bustine (20 mg) o 4 bustine (40 mg) una volta al giorno.

Anziani

Non c'è bisogno di modificare la dose se è anziano.

Pazienti con problemi epatici o renali

  • Nei pazienti con gravi problemi al fegato, la dose massima giornaliera di Lucen è di 2 bustine (20 mg). Nei bambini di 1-11 anni con gravi problemi al fegato, non deve essere superata la dose massima giornaliera di 10 mg.
  • Nei pazienti con problemi ai reni non sono necessarie particolari riduzioni del dosaggio. Tuttavia, se ha gravi problemi ai reni il suo medico può decidere di sottoporla ad alcuni esami.

SovradosaggioCosa fare se avete preso una dose eccessiva di Lucen

Se prende più Lucen di quanto deve

Se ha preso più Lucen di quanto prescritto dal medico, contatti il suo medico per un consulto.

Se dimentica di prendere Lucen

Se dimentica di assumere una dose di Lucen, la prenda non appena si ricorda. Se è quasi ora di prendere la dose successiva, aspetti fino alla solita ora. Non prenda una dose doppia per compensare la dimenticanza della dose. Se ha qualsiasi dubbio sull'uso di Lucen, si rivolga al medico o al farmacista.

Effetti IndesideratiQuali sono gli effetti collaterali di Lucen

Come tutti i medicinali, Lucen può causare effetti indesiderati sebbene non tutte le persone li manifestino.

Reazioni allergiche

Una reazione allergica grave (anafilassi) è un effetto indesiderato raro, che si manifesta su meno di 1 persona su 1.000 che assumono Lucen. Può notare respiro sibilante, gonfiore della faccia o del corpo, eruzione cutanea, senso di svenimento o difficoltà nel deglutire. Se questo le accade, smetta di prendere Lucen e contatti immediatamente il medico.

Altri effetti indesiderati includono:

Comuni (riguardano meno di 1 persona su 10):

Non comuni (riguardano meno di 1 persona su 100):

Rari (riguardano meno di 1 persona su 1.000):

Molto rari (riguardano meno di 1 persona su 10.000):

Non Noti (la frequenza non può essere definita sulla base dei dati disponibili)

  • Se assume Lucen per più di tre mesi, è possibile che i livelli ematici di magnesio diminuiscano. Bassi livelli di magnesio possono manifestarsi con affaticamento, contrazioni muscolari involontarie, disorientamento, convulsioni, vertigini, aumento della frequenza cardiaca. Se ha qualcuno di questi sintomi consulti immediatamente il suo medico. Bassi livelli di magnesio possono anche comportare una riduzione dei livelli ematici di potassio o calcio. Il medico dovrebbe decidere se controllare periodicamente i livelli di magnesio nel sangue.
  • Infiammazione a livello intestinale (che porta a diarrea).

Lucen, in casi molto rari, può influenzare le cellule bianche del sangue portando ad immunodeficienza. Se ha un'infezione con sintomi quali febbre con grave decadimento delle condizioni fisiche generali o febbre con sintomi di infezione locale come dolore al collo, alla gola o alla bocca, o difficoltà ad urinare, deve consultare il medico prima possibile, in modo che la mancanza delle cellule bianche del sangue (agranulocitosi) possa essere esclusa attraverso un esame del sangue. È importante per lei dare informazioni sui medicinali che sta assumendo.

Non si preoccupi per l'elenco dei possibili effetti indesiderati sopra riportati. È possibile che non ne compaia nessuno.

Se uno qualsiasi degli effetti indesiderati peggiora, o se nota la comparsa di un qualsiasi effetto indesiderato non elencato in questo foglio illustrativo, informi il medico o il farmacista.

Scadenza e Conservazione

  • Questo medicinale non richiede particolari condizioni di conservazione.
  • Tenere fuori dalla portata e dalla vista dei bambini.
  • Non usi Lucen dopo la data di scadenza che è riportata sul cartone confezione e sulla bustina. La data di scadenza si riferisce all'ultimo giorno del mese.
  • La sospensione ricostituita deve essere assunta entro 30 minuti.

I medicinali non devono essere gettati nell'acqua di scarico o nei rifiuti domestici. Chieda al farmacista come eliminare i medicinali che non utilizza più. Questo aiuterà a proteggere l'ambiente.

ALTRE INFORMAZIONI

Cosa contiene Lucen granulato gastroresistente per sospensione orale

Il principio attivo è l'esomeprazolo.

Ogni bustina contiene 10 mg di esomeprazolo (come magnesio triidrato).

Gli eccipienti sono:

Granuli di esomeprazolo:

Glicerolo monostearato 40-55

Idrossipropil cellulosa

Ipromellosa

Magnesio stearato

Copolimero acido metacrilico etil acrilato (1:1) dispersione al 30%

Polisorbato 80

Saccarosio in sfere (saccarosio e amido di mais)

Talco Trietil citrato

Granuli inerti:

Acido citrico anidro (per la regolazione del pH)

Crospovidone

Glucosio

Idrossipropil cellulosa

Ferro ossido giallo (E 172)

Gomma xantana.

Descrizione dell'aspetto di Lucen e contenuto della confezione

Ogni bustina di Lucen contiene granuli fini giallo pallido. Possono essere visibili granuli bruni. La sospensione orale è un liquido giallo, denso, contenente granuli sospesi. Ogni confezione contiene 28 bustine.

Le informazioni seguenti sono destinate esclusivamente ai medici o agli operatori sanitari

Informazioni sulla somministrazione a pazienti con sondino nasogastrico o gastrico:

  1. Per somministrare la dose di 10 mg, aggiungere il contenuto di una bustina da 10 mg a 15 ml di acqua.
  2. Per somministrare la dose di 20 mg, aggiungere il contenuto di due bustine da 10 mg a 30 ml di acqua.
  3. Mescolare.
  4. Lasciare addensare per alcuni minuti.
  5. Mescolare di nuovo.
  6. Prelevare la sospensione con una siringa.
  7. Iniettare attraverso il sondino, di diametro pari a 6 French o superiore, nello stomaco entro 30 minuti dalla ricostituzione.
  8. Riempire di nuovo la siringa con 15 ml di acqua per la dose da 10 mg e con 30 ml di acqua per la dose da 20 mg.
  9. Agitare ed iniettare il contenuto rimasto dal sondino nasogastrico o gastrico nello stomaco.

La sospensione non utilizzata deve essere scartata


Fonte Foglietto Illustrativo: AIFA (Agenzia Italiana del Farmaco). Contenuto pubblicato a Gennaio 2016. Le informazioni presenti possono non risultare essere aggiornate. Per avere accesso alla versione più aggiornata, si consiglia l'accesso al sito web dell'AIFA (Agenzia Italiana del Farmaco). Disclaimer e informazioni utili.


Ulteriori informazioni su Lucen sono disponibili nella scheda "Riassunto delle Caratteristiche".


ARTICOLI CORRELATI

LUCEN ® - Esomeprazolo Esomeprazolo Esopral - Foglietto Illustrativo Nexium - Foglietto Illustrativo Nexium Control - Foglietto Illustrativo NEXIUM ® - Esomeprazolo Vimovo - Foglietto Illustrativo Nexium Control - esomeprazolo Esomeprazolo su Wikipedia italiano Esomeprazole su Wikipedia inglese Pantoprazolo Inibitori della Pompa Protonica contro la gastrite - Lansoprazolo Omeprazolo Antra - Foglietto Illustrativo ANTRA ® Omeprazolo Cletus - Foglietto Illustrativo Gastroloc - Foglietto Illustrativo Inibitori della Pompa Protonica (IPP) LANSOX ® - Lansoprazolo Limpidex - Foglietto Illustrativo Losec - Foglietto Illustrativo Maalox Reflusso - Foglietto Illustrativo Mepral - Foglietto Illustrativo Nansen - Foglietto Illustrativo NANSEN ® - Omeprazolo Omeprazen - Foglietto Illustrativo Omeprazolo - Farmaco Generico - Foglietto Illustrativo Pantopan - Foglietto Illustrativo Pantoprazolo - Farmaco Generico - Foglietto Illustrativo Pantorc - Foglietto Illustrativo PANTORC ® - Pantoprazolo Peptazol - Foglietto Illustrativo PEPTAZOL ® - Pantoprazolo Protec - Foglietto Illustrativo Inibitori della Pompa protonica su Wikipedia italiano Proton-pump inhibitor su Wikipedia inglese Reflusso gastroesofageo Dieta reflusso gastroesofageo Reflusso gastroesofageo: sintomi e complicanze Reflusso: cura e trattamento Alimentazione e reflusso gastroesofageo Alimentazione per le malattie dell'esofago e malattia da reflusso Cura Malattia da Reflusso Gastro-Esofageo - Trattamento Dieta per l'Esofagite Esofago di Barrett Farmaci per la cura del Reflusso Gastroesofageo Malattia da reflusso gastroesofageo (MRGE) Reflusso biliare Reflusso del Neonato Rimedi per la Malattia da Reflusso Gastroesofageo Buscopan antiacido - Foglietto Illustrativo Diagnosi e terapia reflusso gastro-esofageo Esempio dieta per la Malattia da Reflusso Gastroesofageo Famotidina - Farmaco generico - Foglietto Illustrativo Pirosi Reflusso su Wikipedia italiano Gastroesophageal reflux disease su Wikipedia inglese Ulcera su Wikipedia italiano Ulcer su Wikipedia inglese
Ultima modifica dell'articolo: 13/06/2017

APPROFONDIMENTI E CURIOSITÀ