Ginetantum - Foglio Illustrativo

Principi attivi: Benzidamina (Benzidamina cloridrato)

GINETANTUM 500 mg granulato per soluzione cutanea per genitali esterni
GINETANTUM 500 mg/10 ml concentrato per soluzione cutanea per genitali esterni

I foglietti illustrativi di Ginetantum sono disponibili per le confezioni:

IndicazioniPerché si usa Ginetantum? A cosa serve?

Ginetantum contiene il principio attivo benzidamina cloridrato, un antinfiammatorio non steroideo.

Ginetantum si usa per:

Se non osserva risultati apprezzabili dopo 7 giorni di trattamento, si rivolga al medico.

ControindicazioniQuando non dev'essere usato Ginetantum

Non prenda Ginetantum

  • se è allergico alla benzidamina o ad uno qualsiasi degli altri componenti di questo medicinale (elencati al paragrafo 6)

Precauzioni per l'usoCosa serve sapere prima di prendere Ginetantum

Si rivolga al medico o al farmacista prima di prendere Ginetantum.

In caso di sanguinamento vaginale e/o di perdite biancastre dalla vagina (leucorrea) non usi Ginetantum senza aver prima consultato il medico.

Ginetantum deve essere impiegato localmente per il lavaggio dei genitali esterni. NON INGERIRE (vedere paragrafo "Se prende più Ginetantum di quanto deve").

L'uso di Ginetantum, specie se prolungato, potrebbe dar luogo a fenomeni di sensibilizzazione (reazioni allergichei) In tal caso interrompa il trattamento e consulti il medico per iniziare una idonea terapia (vedere paragrafo 4 "Possibili effetti indesiderati").

InterazioniQuali farmaci o alimenti possono modificare l'effetto di Ginetantum

Informi il medico o il farmacista se sta assumendo, ha recentemente assunto o potrebbe assumere qualsiasi altro medicinale.

Non sono state osservate interazioni negative tra Ginetantum e altri farmaci impiegati comunemente nella terapia pertinente.

AvvertenzeÈ importante sapere che:

Gravidanza e allattamento

Se è in corso una gravidanza, se sospetta o sta pianificando una gravidanza, o se sta allattando con latte materno chieda consiglio al medico o al farmacista prima di prendere qualsiasi medicinale.

Ginetantum può essere usato in gravidanza o durante l'allattamento.

Guida di veicoli e utilizzo di macchinari

L'uso di Ginetantum non altera la capacità di guidare veicoli o di usare macchinari.

Dose, Modo e Tempo di SomministrazioneCome usare Ginetantum: Posologia

Usi questo medicinale seguendo sempre esattamente quanto riportato in questo foglio o le istruzioni del medico o del farmacista. Se ha dubbi consulti il medico o il farmacista.

La dose raccomandata è 1-2 lavaggi dei genitali esterni al giorno, per 7 giorni consecutivi.

Non superi le dosi indicate senza il consiglio del medico

Sciolga il contenuto di 1-2 bustine o di 1-2 flaconcini in 1 litro di acqua da utilizzare per il lavaggio dei genitali esterni.

Non usi Ginetantum per più di 7 giorni.

Si rivolga al medico se il disturbo persiste oltre 7 giorni, se si presenta ripetutamente o se nota un qualsiasi cambiamento recente delle sue caratteristiche.

Se dimentica di prendere Ginetantum

Non usi una dose doppia per compensare la dimenticanza della dose.

Se interrompe il trattamento con Ginetantum

Se ha qualsiasi dubbio sull'uso di questo medicinale, si rivolga al medico o al farmacista.

SovradosaggioCosa fare se avete preso una dose eccessiva di Ginetantum

Ginetantum deve essere usato solo per il lavaggio dei genitali esterni. Con l'uso corretto del medicinale non sono stati riportati casi di sovradosaggio.

Ginetantum non deve essere ingerito. In caso lei ingerisca accidentalmente una dose di Ginetantum, avverta immediatamente il medico o si rivolga al più vicino ospedale.

Effetti IndesideratiQuali sono gli effetti collaterali di Ginetantum

Come tutti i medicinali, questo medicinale può causare effetti indesiderati sebbene non tutte le persone li manifestino.

Durante l'assunzione di Ginetantum si può osservare occasionalmente, specie con l'uso prolungato, irritazione cutanea. In questo caso si rivolga immediatamente al medico.

Segnalazione degli effetti indesiderati

Se manifesta un qualsiasi effetto indesiderato, compresi quelli non elencati in questo foglio, si rivolga al medico o al farmacista. Lei può inoltre segnalare gli effetti indesiderati direttamente tramite il sistema nazionale di segnalazione all'indirizzo www.agenziafarmaco.gov.it/it/responsabili. Segnalando gli effetti indesiderati lei può contribuire a fornire maggiori informazioni sulla sicurezza di questo medicinale.

Scadenza e Conservazione

Tenere questo medicinale fuori dalla vista e dalla portata dei bambini.

Non usi questo medicinale dopo la data di scadenza che è riportata sulla scatola. La data di scadenza si riferisce all'ultimo giorno di quel mese.

Non getti alcun medicinale nell'acqua di scarico e nei rifiuti domestici. Chieda al farmacista come eliminare i medicinali che non utilizza più. Questo aiuterà a proteggere l'ambiente.

Altre informazioni

Cosa contiene Ginetantum

Granulato per soluzione cutanea per genitali esterni

  • il principio attivo è: benzidamina cloridrato (ogni bustina contiene 500 mg di benzidamina cloridrato pari a 447,3 mg di benzidamina)
  • gli altri componenti sono: trimetilcetilammonio-p-toluensulfonato, sodio cloruro, povidone.

Concentrato per soluzione cutanea per genitali esterni

  • il principio attivo è: benzidamina cloridrato (ogni flaconcino contiene 500 mg di benzidamina cloridrato pari a 447,3 mg di benzidamina)
  • gli altri componenti sono: trimetilcetilammonio-p-toluensulfonato, profumo di rosa base, acqua depurata.

Descrizione dell'aspetto di Ginetantum e contenuto della confezione

Granulato per soluzione cutanea per genitali esterni

Si presenta sotto forma di granulato da sciogliere in acqua per uso locale per i genitali esterni.

Il granulato è contenuto in bustine. Ogni confezione contiene 10 bustine.

Concentrato per soluzione cutanea per genitali esterni

Si presenta sotto forma di soluzione da sciogliere in acqua per uso locale per i genitali esterni.

La soluzione è contenuta in flaconcini di vetro ambrato da 10 ml. Ogni confezione contiene 10 flaconcini.


Fonte Foglietto Illustrativo: AIFA (Agenzia Italiana del Farmaco). Contenuto pubblicato a Gennaio 2016. Le informazioni presenti possono non risultare essere aggiornate. Per avere accesso alla versione più aggiornata, si consiglia l'accesso al sito web dell'AIFA (Agenzia Italiana del Farmaco). Disclaimer e informazioni utili.




Ultima modifica dell'articolo: 13/06/2017