Fitostimoline - Foglio Illustrativo

Principi attivi: Estratto acquoso di Triticum vulgare

Fitostimoline

FITOSTIMOLINE 4 % Soluzione vaginale

I foglietti illustrativi di Fitostimoline sono disponibili per le confezioni:

IndicazioniPerché si usa Fitostimoline? A cosa serve?

Categoria farmacoterapeutica

Ginecologico

Indicazioni terapeutiche

Fitostimoline ® 4 % Soluzione vaginale è indicato nelle affezioni flogistiche e distrofiche di qualsiasi natura dei genitali femminili; profilassi pre e post-operatoria della chirurgia ginecologica.

ControindicazioniQuando non dev'essere usato Fitostimoline

Ipersensibilità al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti

Precauzioni per l'usoCosa serve sapere prima di prendere Fitostimoline

L'uso, specie se prolungato, di tutti i prodotti per uso topico può dare origine a fenomeni di sensibilizzazione. Ove ciò si verifichi, occorre interrompere il trattamento ed istituire, se necessario, una terapia idonea. Altrettanto dicasi in caso di sviluppo di germi insensibili.

InterazioniQuali farmaci o alimenti possono modificare l'effetto di Fitostimoline

Informare il medico o il farmacista se si è recentemente assunto qualsiasi altro medicinale, anche quelli senza prescrizione medica. Non sono note interazioni od incompatibilità.

AvvertenzeÈ importante sapere che:

Gravidanza ed Allattamento

FITOSTIMOLINE® 4 % Soluzione vaginale può essere impiegato senza inconvenienti in corso di gravidanza e di allattamento.

Effetti sulla capacità di guidare veicoli o di usare macchinari

FITOSTIMOLINE® 4 % Soluzione vaginale non interferisce sulla capacità di guidare e sull'uso delle macchine.

Avvertenze speciali

Fitostimoline ® 4 % Soluzione vaginale contiene benzalconio cloruro: Irritante, può causare reazioni sulla pelle localizzate.

Dose, Modo e Tempo di SomministrazioneCome usare Fitostimoline: Posologia

1-2 irrigazioni vaginali al giorno o secondo il parere del medico.

Modalità di applicazione:

  1. tenere il flacone per l'anello di chiusura e piegare il cappuccio sino a rottura del sigillo di sicurezza.
  2. estrarre la cannula sino al suo arresto in modo da avvertire lo scatto del giusto posizionamento. Attenzione: solo una corretta estrazione della cannula permette una completa fuoriuscita del liquido.
  3. introdurre delicatamente la cannula in vagina, orientandola con l'angolazione desiderata.
  4. premere lentamente le pareti del flacone in modo da permetterne il completo svuotamento.

L'irrigazione va eseguita preferibilmente in posizione distesa, trattenendo il liquido in vagina per alcuni minuti.

SovradosaggioCosa fare se avete preso una dose eccessiva di Fitostimoline

Non sono stai riportati casi di sovradosaggio.

Se si ha qualsiasi dubbio sull'uso di Fitostimoline, rivolgersi al medico o al farmacista.

Effetti IndesideratiQuali sono gli effetti collaterali di Fitostimoline

Come tutti i medicinali, Fitostimoline può causare effetti indesiderati sebbene non tutte le persone li manifestino

Non sono stati segnalati effetti indesiderati.

Il rispetto delle istruzioni contenute nel foglio illustrativo riduce il rischio di effetti indesiderati.

Se uno qualsiasi degli effetti indesiderati si aggrava o se si nota la comparsa di un qualsiasi effetto indesiderato non elencato in questo foglio illustrativo, informare il medico il farmacista.

Scadenza e Conservazione

Scadenza: vedere la data di scadenza riportata sulla confezione.

La data di scadenza indicata si riferisce al prodotto in confezionamento integro, correttamente conservato.

Attenzione: non utilizzare il medicinale dopo la data di scadenza indicata sulla confezione.

I medicinali non devono essere gettati nell'acqua di scarico e nei rifiuti domestici. Chiedere al farmacista come eliminare i medicinali che non si utilizzano più. Questo aiuterà a proteggere l'ambiente.

Tenere il medicinale fuori dalla portata e dalla vista dei bambini

Composizione

100 ml di Soluzione vaginale contengono:

Principio attivo: estratto acquoso di Triticum vulgare (residuo secco pari a 200 mg/100 ml) 4 g.

Eccipienti: 2-fenossietanolo; benzalconio cloruro; acqua depurata.

Forma farmaceutica e contenuto

Soluzione vaginale.

5 flaconi in plastica da 140 ml, corredati di cannula vaginale preinserita.


Fonte Foglietto Illustrativo: AIFA (Agenzia Italiana del Farmaco). Contenuto pubblicato a Gennaio 2016. Le informazioni presenti possono non risultare essere aggiornate. Per avere accesso alla versione più aggiornata, si consiglia l'accesso al sito web dell'AIFA (Agenzia Italiana del Farmaco). Disclaimer e informazioni utili.


Ulteriori informazioni su Fitostimoline sono disponibili nella scheda "Riassunto delle Caratteristiche".


Ultima modifica dell'articolo: 13/06/2017