Deltacortene - Foglio Illustrativo

Principi attivi: prednisone

Deltacortene

DELTACORTENE 5 mg compresse DELTACORTENE 25 mg compresse

I foglietti illustrativi di Deltacortene sono disponibili per le confezioni:

IndicazioniPerché si usa Deltacortene? A cosa serve?

DELTACORTENE è un medicinale in compresse, che contiene il principio attivo prednisone, un ormone sintetico che appartiene al gruppo dei corticosteroidi.

I corticosteroidi sono ormoni prodotti dalle ghiandole surrenali che possiedono attività anti- infiammatoria. I farmaci anti-infiammatori riducono il dolore, il gonfiore, la rigidità, il rossore ed il calore nei tessuti colpiti.

Per queste proprietà DELTACORTENE è usato:

ControindicazioniQuando non dev'essere usato Deltacortene

Non prenda DELTACORTENE

  • se è allergico al prednisone o ad uno qualsiasi degli altri componenti di questo medicinale
  • se soffre di:
  • se il suo sistema immunitario è alterato;
  • se ha un livello elevato di zucchero (glucosio) nel sangue e non riesce a tenerlo sotto controllo (diabete instabile)

Precauzioni per l'usoCosa serve sapere prima di prendere Deltacortene

Si rivolga al medico o al farmacista prima di prendere DELTACORTENE.

Deve informare il medico se ha (al momento) o ha avuto (in passato) uno dei seguenti disturbi, o se è stato sottoposto ad uno dei seguenti trattamenti:

Altre informazioni importanti su DELTACORTENE

DELTACORTENE può avere un effetto sul sistema immunitario. Questo compromette la sua capacità di combattere le infezioni. Se il suo sistema immunitario è alterato:

  • le vaccinazioni potrebbero non essere efficaci, durante il trattamento con DELTACORTENE;
  • potrebbe esserci un rischio maggiore di infezioni gravi. Il trattamento con DELTACORTENE potrebbe aumentare la probabilità di sviluppare un'infezione. Se si sta sviluppando un'infezione, potrebbe essere più difficile rilevarla durante il trattamento con DELTACORTENE.

Il trattamento con DELTACORTENE può avere un effetto negativo sul modo in cui viene metabolizzato il calcio nelle sue ossa. Per questo motivo dovrebbe chiarire con il suo medico il rischio di osteoporosi (perdita di massa ossea e fratture) in modo particolare se vi sono membri della sua famiglia con storia di fratture ossee, se non fa esercizio fisico regolare, se è una donna in o post-menopausa o se è anziano.

Potrebbe essere necessario ridurre la dose di DELTACORTENE in caso di:

Potrebbe essere necessario adattare la dose di DELTACORTENE in caso di eventi stressanti, come un intervento chirurgico o un'infezione in corso.

Se assume DELTACORTENE per diversi mesi e oltre, il medico eseguirà dei controlli periodici, quali: esame dell'occhio, analisi del sangue, controllo della pressione arteriosa.

Bambini

Nella primissima infanzia il medicinale va somministrato nei casi di effettiva necessità, sotto il diretto controllo del medico. I bambini sottoposti a terapia prolungata devono essere strettamente sorvegliati dal punto di vista della crescita e dello sviluppo.

Per chi svolge attività sportiva

l'uso del farmaco senza necessità terapeutica costituisce doping e può determinare comunque positività ai test antidoping.

IL MEDICO LE CONSIGLIERÀ COSA FARE.

InterazioniQuali farmaci o alimenti possono modificare l'effetto di Deltacortene

Informi il medico o il farmacista se sta assumendo, ha recentemente assunto o potrebbe assumere qualsiasi altro medicinale.

Il trattamento con DELTACORTENE potrebbe ridurre gli effetti dei seguenti medicinali:

I seguenti medicinali potrebbero ridurre l'effetto di DELTACORTENE:

I seguenti medicinali potrebbero aumentare l'effetto di DELTACORTENE:

Altri effetti di DELTACORTENE:

Se sta assumendo qualcuno dei farmaci sopraelencati, il suo medico potrebbe prescriverle un altro medicinale o adattare la dose di DELTACORTENE o dell'altro farmaco.

IL MEDICO LE CONSIGLIERÀ COSA FARE.

AvvertenzeÈ importante sapere che:

Gravidanza e allattamento

Se è in corso una gravidanza, se sospetta o sta pianificando una gravidanza, o se sta allattando con latte materno, chieda consiglio al medico o al farmacista prima di usare questo medicinale.

Guida di veicoli e utilizzo di macchinari

È improbabile che DELTACORTENE alteri la capacità di guidare veicoli o di usare macchinari. Tuttavia, se si manifestano effetti indesiderati quali disturbi della vista o alterazioni dello stato mentale è bene evitare di svolgere queste attività.

DELTACORTENE contiene lattosio

Il medicinale contiene uno zucchero denominato lattosio. Se le è stata diagnosticata un'intolleranza ad alcuni zuccheri, consulti il medico prima di prendere DELTACORTENE.

Dose, Modo e Tempo di SomministrazioneCome usare Deltacortene: Posologia

Prendere questo medicinale seguendo sempre esattamente le istruzioni del medico o del farmacista. Se ha dubbi consulti il medico o il farmacista.

La dose di DELTACORTENE prescritta dal medico dipende dalla gravità della malattia. Di solito la dose di mantenimento non dovrebbe superare i 10-15 mg di prednisone al giorno.

La dose iniziale può essere più elevata e, su consiglio del medico, successivamente ridotta in modo graduale alla dose di mantenimento in base:

  • ai sintomi della malattia;
  • alla risposta a DELTACORTENE

Modo di somministrazione:

DELTACORTENE si assume per via orale. Prenda il numero di compresse prescritte dal medico. Il medico discuterà con lei la durata necessaria per il trattamento.

SovradosaggioCosa fare se avete preso una dose eccessiva di Deltacortene

Se prende più DELTACORTENE di quanto deve:

è probabile un aumento degli effetti indesiderati sull'equilibrio elettrolitico (sali), che può comportare un aumento del rischio di anomalie del battito cardiaco, e sul metabolismo di alcuni minerali come il calcio, che può portare ad un aumento del rischio di fratture.

CONTATTI UN MEDICO SE È PREOCCUPATO O SE NOTA UN AUMENTO DEGLI EFFETTI INDESIDERATI

Se dimentica di prendere DELTACORTENE

CONTATTI IL MEDICO PER SAPERE COME COMPORTARSI

Se interrompe il trattamento con DELTACORTENE

Non interrompa improvvisamente l'assunzione di DELTACORTENE. Se interrompe il trattamento con DELTACORTENE:

  • i sintomi della malattia di cui soffre potrebbero ricomparire
  • potrebbe manifestarsi la sindrome da sospensione del cortisone (una malattia grave

causata dalla mancata produzione di cortisolo da parte dell'organismo).

SE HA QUALSIASI DUBBIO SULL'USO DI QUESTO MEDICINALE, SI RIVOLGA AL MEDICO O AL FARMACISTA

Effetti IndesideratiQuali sono gli effetti collaterali di Deltacortene

Come tutti i medicinali, questo medicinale può causare effetti indesiderati sebbene non tutte le persone li manifestino.

La frequenza e la gravità degli effetti indesiderati elencati di seguito dipende dal dosaggio e dalla durata del trattamento.

Molto comune: più di 1 persona su 10 che assume DELTACORTENE

Comune: meno di 1 persona su 10 ma più di 1 persona su 100 che assume DELTACORTENE

Non comune: meno di una persona su 100 ma più di una persona su 1000 che assume DELTACORTENE

Raro: meno di una persona su 1000 ma più di una persona su 10.000 che assume DELTACORTENE

Molto raro: meno di una persona su 10.000 che assume DELTACORTENE

Effetti indesiderati molto comuni di DELTACORTENE:

Ulcere della cavità orale (Afte).

Sensazione di bruciore e dolore di stomaco.

Nausea, Vomito, Diarrea.

Gonfiore addominale con crampi e dolore.

Malessere generale, debolezza, febbre.

Orticaria, Prurito, Ponfi.

Arrossamento cutaneo, Acne, strie della cute

Mal di testa, Capogiro.

Irritazione della gola, Tosse.

Infezioni da cause diverse, riduzione della capacità di combatterle. Le infezioni possono essere più gravi o i sintomi possono essere mascherati.

Effetti indesiderati comuni di DELTACORTENE:

Aumento o diminuzione del numero di cellule del sangue.

Aumento dei valori degli enzimi epatici (Transaminasi), della bilirubina, degli enzimi digestivi (Amilasi, Lipasi), del glucosio nel sangue, dei valori del test per il monitoraggio della fluidità del sangue (INR).

Ascessi.

Patologia cardiaca e disturbi del ritmo cardiaco.

Digestione difficile, Infiammazione dello stomaco e dell'intestino, Bruciore all'esofago.

Gonfiore delle mucose e del viso. Bruciore agli occhi. Dermatite da contatto.

Accumulo di liquidi (edema).

Deterioramento e debolezza dei muscoli, deterioramento delle ossa che porta ad un aumento del rischio di fratture ossee (osteopenia e osteoporosi).

Sonnolenza, vertigini, paralisi transitoria degli arti e in particolare della mano.

Agitazione, Irascibilità, Confusione, Difficoltà a dormire.

Broncopolmonite, Polmonite.

Fragilità capillare, Lividi.

Effetti indesiderati non comuni di DELTACORTENE:

Mancata produzione delle cellule del sangue.

Disturbi della secrezione degli ormoni sessuali, che possono provocare mestruazioni irregolari nelle donne o impotenza negli uomini.

Diabete.

Aumento della crescita dei peli.

Opacità del cristallino (cataratta) e aumento della pressione dell'occhio (glaucoma) con o senza dolore dell'occhio. Visione doppia, diminuzione della vista.

Secchezza, infiammazione della bocca, formicolio alla lingua.

Stitichezza.

Ulcera gastrica e duodenale, sanguinamento dall'intestino, sangue nelle feci.

Febbre alta, setticemie.

Problemi della cistifellea.

Lesione e/o rottura del tendine di Achille.

Disturbi dell'equilibrio degli zuccheri, dei grassi e dei sali nell'organismo, che possono provocare aumento dell'appetito e del peso corporeo.

Perdita di appetito.

Ritardo di crescita dei bambini.

Sviluppo o aggravamento di attacchi epilettici.

Ritardo nella guarigione delle ferite e secchezza della pelle.

Svenimento per diminuzione della pressione sanguina.

Tremori.

Depressione (sensazione di tristezza), ansia, irritabilità, sensazioni di felicità non giustificate dalla realtà, aumento dell'impulsività, perdita di contatto con la realtà (psicosi), disturbo di memoria, attacco di panico

Ritenzione idrica.

Aumento della quantità di urine, sangue nelle urine.

Difficoltà respiratoria.

Aumento della pressione del sangue.

Fenomeni di morte cellulare

Ispessimento o infiammazione del rivestimento dei vasi sanguigni e coaguli di sangue.

Herpes

Effetti indesiderati rari di DELTACORTENE:

Squilibrio ormonale che causa sindrome di Cushing (sintomi tipici: viso rotondo, spesso chiamato "faccia a luna piena", aumento del peso nella parte superiore del corpo)

Cecità in un occhio, gonfiore della zona perioculare.

Sangue dalla bocca, ulcere nell'esofago.

Perdita di denti, denti fragili. Singhiozzo.

Diverticolite. Occlusione intestinale.

Grave e rapido gonfiore (edema) della cute, delle mucose e dei tessuti sottomucosi.

Grave e contemporanea alterazione della funzione di più organi (insufficienza multiorgano). Alterazioni della perfusione cerebrale reversibili (leucoencefalopatia posteriore reversibile).

Problemi epatici gravi.

Tumori a correlazione virale (sarcoma di Kaposi).

Riattivazione di patologie virali.

Allucinazioni, tentato suicidio.

Dolore diffuso per infiammazione dei nervi sensitivi periferici.

Gravi disturbi renali

Effetti indesiderati molto rari di DELTACORTENE:

Iperattività della tiroide (ipertiroidismo) che può provocare episodi periodici di paralisi.

Scadenza e Conservazione

Tenere questo medicinale fuori dalla vista e dalla portata dei bambini

Non usi questo medicinale dopo la data di scadenza che è riportata sull'astuccio. La data di scadenza si riferisce all'ultimo giorno del mese

Non conservare a temperatura superiore ai 25°C

Non getti alcun medicinale nell'acqua di scarico o nei rifiuti domestici. Chieda al farmacista come eliminare i medicinali che non utilizza più. Questo aiuterà a proteggere l'ambiente.


Fonte Foglietto Illustrativo: AIFA (Agenzia Italiana del Farmaco). Contenuto pubblicato a Gennaio 2016. Le informazioni presenti possono non risultare essere aggiornate. Per avere accesso alla versione più aggiornata, si consiglia l'accesso al sito web dell'AIFA (Agenzia Italiana del Farmaco). Disclaimer e informazioni utili.


Ulteriori informazioni su Deltacortene sono disponibili nella scheda "Riassunto delle Caratteristiche".


ARTICOLI CORRELATI

Infiltrazioni di Cortisone Cortisonici Aftab - Foglietto Illustrativo Cortivis - Foglietto Illustrativo Etacortilen - Foglietto Illustrativo Sintotrat - Foglietto Illustrativo Temetex - Foglietto Illustrativo Advantan - Foglietto Illustrativo ADVANTAN ® Metilprednisolone AFTAB ® Triamcinolone acetonide ALIFLUS ® Salmeterolo e Fluticasone Aliflus - Foglietto Illustrativo BEBEN ® Betametasone Bentelan - Foglietto Illustrativo BENTELAN ® Betametasone CELESTONE ® Betametasone Clobesol - Foglietto Illustrativo CLOBESOL ® Clobetasolo Combitimor - Foglietto Illustrativo Corti-fluoral - Foglietto Illustrativo Corticosteroidi e glucocorticoidi: cosa sono? Cortidro - Foglietto Illustrativo Cortone acetato - Foglietto Illustrativo CORTONE ®: Cortisone Decadron - Foglietto Illustrativo DECADRON ® Desametasone Deflan - Foglietto Illustrativo DEFLAN ® Deflazacort Depo Medrol - Foglietto Illustrativo DEPO-MEDROL + LIDOCAINA ® Metilprednisolone + Lidocaina DERMADEX ® Desametasone DERMAVAL ® Diflucortolone DERMOLIN ® Fluocinolone Diprosone - Foglietto Illustrativo DIPROSONE ® Betametasone dipropionato Dirahist - Foglietto Illustrativo Ecoval - Foglietto Illustrativo ECOVAL ® Betametasone Flantadin - Foglietto Illustrativo FLANTADIN ® Deflazacort FLIXONASE ® Fluticasone Flixonase - Foglietto Illustrativo FLIXOTIDE ® Fluticasone Flixotide - Foglietto Illustrativo Flubason - Foglietto Illustrativo FLUBASON ® Desossimetasone Gentalyn - Foglietto Illustrativo GENTALYN BETA ® Gentamicina + Betametasone GENTALYN ® Gentamicina Impetex - Foglietto Illustrativo IMPETEX ® Clorchinaldolo + Diflucortolone valerato Cortisonici su Wikipedia italiano Corticosteroid su Wikipedia inglese
Ultima modifica dell'articolo: 13/06/2017

APPROFONDIMENTI E CURIOSITÀ