Aureomicina - Foglio Illustrativo

Principi attivi: Clortetraciclina

Aureomicina 3% unguento

I foglietti illustrativi di Aureomicina sono disponibili per le confezioni:

IndicazioniPerché si usa Aureomicina? A cosa serve?

Aureomicina è un medicinale a base di clorotetraciclina cloridrato, un antibiotico appartenente alla classe delle tetracicline.

Aureomicina è indicato negli adulti per il trattamento delle piodermiti (infezioni della pelle causate da batteri, che provocano la formazione di pus).

Si rivolga al medico se non si sente meglio o se si sente peggio.

ControindicazioniQuando non dev'essere usato Aureomicina?

Non usi Aureomicina

  • se è allergico alla clortetraciclina cloridrato, a qualsiasi tetraciclina o ad uno qualsiasi degli altri componenti di questo medicinale (elencati al paragrafo 6).

Precauzioni per l'usoCosa serve sapere prima di prendere Aureomicina?

Si rivolga al medico o al farmacista prima di usare Aureomicina.

Possibili conseguenze dell'uso prolungato di Aureomicina

Come altri antibiotici, Aureomicina potrebbe causare una crescita non controllata di batteri che non sono sensibili a questo antibiotico. Nel caso in cui lei dovesse manifestare una nuova infezione che si aggiunge a quella già in corso, il medico adotterà misure appropriate.

InterazioniQuali farmaci o alimenti possono modificare l'effetto di Aureomicina?

Informi il medico o il farmacista se sta assumendo, ha recentemente assunto o potrebbe assumere qualsiasi altro medicinale.

AvvertenzeÈ importante sapere che:

Bambini e adolescenti

Aureomicina non deve essere somministrato ai bambini e adolescenti di età inferiore ai 18 anni, poiché sicurezza ed efficacia non sono state stabilite in questo gruppo di pazienti.

Gravidanza e allattamento

Se è incinta, pensa di essere incinta o sta pianificando una gravidanza, o se sta allattando al seno, chieda consiglio al medico o al farmacista prima di usare questo medicinale. Se è incinta usi questo medicinale solo nei casi di effettiva necessità e sotto diretto controllo del medico.

Guida di veicoli e utilizzo di macchinari

Aureomicina non altera la capacità di guidare veicoli o usare macchinari.

Aureomicina contiene lanolina

La lanolina può causare reazioni cutanee locali (ad es. dermatiti da contatto).

Dose, Modo e Tempo di SomministrazioneCome usare Aureomicina: Posologia

Usi questo medicinale seguendo sempre esattamente le istruzioni del medico o del farmacista. Se ha dubbi consulti il medico o il farmacista.

La dose raccomandata è di una applicazione una o più volte al giorno, secondo prescrizione del medico.

Modalità di applicazione:

  1. spalmi l'unguento su una garza sterile
  2. applichi la garza sulla parte della pelle interessata dall'infezione.

Se dimentica di usare Aureomicina

Non usi una dose doppia per compensare la dimenticanza della dose.

Se dimentica di applicare l'unguento all'ora prevista, potrà provvedere ad applicarlo appena possibile.

Se interrompe il trattamento con Aureomicina

Se ha qualsiasi dubbio sull'uso di questo medicinale, si rivolga al medico o al farmacista.

SovradosaggioCosa fare se avete preso una dose eccessiva di Aureomicina

Se usa accidentalmente elevate quantità di medicinale, si rivolga al medico curante o al più vicino ospedale.

Effetti IndesideratiQuali sono gli effetti collaterali di Aureomicina?

Come tutti i medicinali, questo medicinale può causare effetti indesiderati sebbene non tutte le persone li manifestino.

Se durante il trattamento con Aureomicina manifesta i seguenti effetti indesiderati, INTERROMPA il trattamento e si rivolga immediatamente al medico che provvederà ad istituire una terapia idonea:

  • reazioni allergiche che si possono manifestare con i seguenti sintomi:
    • irritazione
    • senso di bruciore Se lei è allergico ad altri medicinali potrebbe sviluppare più facilmente allergia anche all'Aureomicina.

Segnalazione di effetti indesiderati

Se manifesta un qualsiasi effetto indesiderato , compresi quelli non elencati in questo foglio si rivolga al medico o al farmacista. Lei può inoltre segnalare gli effetti indesiderati direttamente tramite il sistema nazionale di segnalazione all'indirizzo www.agenziafarmaco.gov.it/it/responsabili". Segnalando gli effetti indesiderati lei può contribuire a fornire maggiori informazioni sulla sicurezza di questo medicinale.

Scadenza e Conservazione

Tenere questo medicinale fuori dalla vista e dalla portata dei bambini.

Conservare a temperatura non superiore a 25°C.

Non prenda questo medicinale dopo la data di scadenza che è riportata sulla scatola dopo Scad. La data di scadenza si riferisce all'ultimo giorno di quel mese.

Non getti alcun medicinale nell'acqua di scarico e nei rifiuti domestici. Chiedere al farmacista come eliminare i medicinali che non utilizza più. Questo aiuterà a proteggere l'ambiente.

Altre informazioni

Cosa contiene Aureomicina

  • il principio attivo è la clorotetraciclina cloridrato 30 mg (tetraciclina)
  • gli altri componenti sono: vaselina bianca; lanolina anidra (Vedere paragrafo 2 Aureomicina contiene lanolina).

Descrizione dell'aspetto di Aureomicina e contenuto della confezione

Aureomicina si presenta come unguento da applicare sulla pelle in tubo da 14,2 g


Fonte Foglietto Illustrativo: AIFA (Agenzia Italiana del Farmaco). Contenuto pubblicato a Gennaio 2016. Le informazioni presenti possono non risultare essere aggiornate. Per avere accesso alla versione più aggiornata, si consiglia l'accesso al sito web dell'AIFA (Agenzia Italiana del Farmaco). Disclaimer e informazioni utili.


Ulteriori informazioni su Aureomicina sono disponibili nella scheda "Riassunto delle Caratteristiche".

01.0 DENOMINAZIONE DEL MEDICINALE - 

AUREOMICINA

02.0 COMPOSIZIONE QUALITATIVA E QUANTITATIVA - 

1 g di unguento contiene:

Principio attivo:

Clortetraciclina cloridrato  30 mg

03.0 FORMA FARMACEUTICA - 

Unguento.

04.0 INFORMAZIONI CLINICHE - 

04.1 Indicazioni terapeutiche - 

L'Aureomicina Unguento è indicata per il trattamento delle piodermiti (infezioni piogene cutanee superficiali) essendosi dimostrata efficace contro i cocchi Gram-positivi (streptococchi, stafilococchi e pneumococchi) ed i batteri Gram-negativi (compresi quelli del gruppo coli-aerogenes).

04.2 Posologia e modo di somministrazione - 

Per le infezioni cutanee locali, applicare l'Aureomicina Unguento direttamente sulla parte affetta, preferibilmente spalmandola su garza sterile, una o più volte al gior­no, secondo l'esigenza del caso.

Nelle infezioni locali gravi, oltre al trattamento topico, è opportuno sommini­strare l'Aureomicina per via orale.

04.3 Controindicazioni - 

Ipersensibilità già nota alle tetracicline.

04.4 Avvertenze speciali e opportune precauzioni d'impiego - 

Si è riscontrata una certa intolleranza all'Aureomicina in pazienti che hanno di­mostrato spiccata allergia anche per gli altri farmaci.

Nelle donne in stato di gravidanza e nella primissima infanzia il prodotto va somministrato nei casi di effettiva necessità sotto il diretto controllo del medico.

L'uso specie se prolungato del prodotto può dar luogo a fenomeni di sensibiliz­zazione; in tal caso occorre interrompere il trattamento ed istituire una terapia idonea. Ugualmente ci si comporterà in caso di sviluppo di microrganismi resi­stenti compresi funghi.

04.5 Interazioni con altri medicinali e altre forme di interazione - 

Non sono note interazioni medicamentose con altri farmaci.

04.6 Gravidanza ed allattamento - 

Nelle donne in stato di gravidanza il prodotto va somministrato solo nei casi di effettiva necessità, sotto il diretto controllo del medico.

04.7 Effetti sulla capacita' di guidare veicoli e sull'uso di macchinari - 

L'Aureomicina non interferisce sulla capacità di guidare e sull'uso di macchine.

04.8 Effetti indesiderati - 

Occasionalmente fenomeni di sensibilizzazione quali irritazione e senso di bruciore.

04.9 Sovradosaggio - 

Non sono stati segnalati segni da sovradosaggio.

05.0 PROPRIETÀ FARMACOLOGICHE - 

05.1 Proprieta' farmacodinamiche - 

Lo spettro d'azione della clortetraciclina è sostanzialmente lo stesso di quello di tutti gli altri componenti del gruppo delle tetracicline. Esso comprende germi Gram-positivi e Gram-negativi, Rickettsiae, i cocchi, gli actinomiceti, i micobat­teri ed in genere i protozoi, specie le spirochete, l'entamebe ed i tricomonadi.

Le tetracicline agiscono da batteriostatici, inibendo il trasporto dell'aminoacido attivato dall'aminoacil-t-RNA ai ribosomi, bloccando in tal modo la formazione della catena peptidica ed, in ultima analisi, la sintesi delle proteine.

05.2 Proprieta' farmacocinetiche - 

In vivo le te­tracicline esplicano maggiore attività che in vitro e ciò è riferito sia ad una più difficile inattivazione, sia ad un'azione stimolante sui leucociti.

05.3 Dati preclinici di sicurezza - 

La tossicità acuta delle tetracicline è relativamente bassa. La DL50 della clorte­traciclina saggiata nel topo per via endovenosa ed orale è risultata rispettivamente pari a 130 mg/kg e 1500 mg/kg. Nel ratto la DL50 per via endovenosa è stata calcolata pari a 118 mg/kg, e per via orale > 3000 mg/kg.

06.0 INFORMAZIONI FARMACEUTICHE - 

06.1 Eccipienti - 

Vaselina bianca, Lanolina anidra.

06.2 Incompatibilita' - 

Nessuna.

06.3 Periodo di validita' - 

Periodo di validità: 3 anni.

La data di scadenza indicata si riferisce al prodotto in confezionamento integro, correttamente conservato.

06.4 Speciali precauzioni per la conservazione - 

Non conservare a temperatura superiore ai 25°C

06.5 Natura del confezionamento primario e contenuto della confezione - 

Aureomicina "3% Unguento" Tubo da 14,2 g

06.6 Istruzioni per l'uso e la manipolazione - 

------

07.0 TITOLARE DELL'AUTORIZZAZIONE ALL'IMMISSIONE IN COMMERCIO - 

Wyeth Lederle S.p.A.

Via Nettunense n. 90

04011 APRILIA (LT)

Aureomicina è un marchio registrato di proprietà di Alpharma, concesso in licensa a Wyeth Lederle S.p.A.

08.0 NUMERO DI AUTORIZZAZIONE ALL'IMMISSIONE IN COMMERCIO - 

A.I.C. n. 002039055.

09.0 DATA DELLA PRIMA AUTORIZZAZIONE O DEL RINNOVO DELL'AUTORIZZAZIONE - 

6 Aprile 1951/Giugno 2005

10.0 DATA DI REVISIONE DEL TESTO - 

01/05/2007

11.0 PER I RADIOFARMACI, DATI COMPLETI SULLA DOSIMETRIA INTERNA DELLA RADIAZIONE - 

12.0 PER I RADIOFARMACI, ULTERIORI ISTRUZIONI DETTAGLIATE SULLA PREPARAZIONE ESTEMPORANEA E SUL CONTROLLO DI QUALITÀ -