Aricodiltosse - Foglio Illustrativo

Principi attivi: Destrometorfano (Destrometorfano bromidrato)

ARICODILTOSSE 3 mg/ml sciroppo

I foglietti illustrativi di Aricodiltosse sono disponibili per le confezioni:

IndicazioniPerché si usa Aricodiltosse? A cosa serve?

ARICODILTOSSE contiene il principio attivo destrometorfano ed è un sedativo (calmante) della tosse. Questo medicinale è utilizzato in adulti e bambini di età maggiore di 2 anni per il trattamento sintomatico della tosse non produttiva (tosse secca). La tosse secca è un sintomo che frequentemente accompagna le malattie da raffreddamento e gli stati influenzali; è dovuta allo stato infiammatorio delle vie respiratorie e non è accompagnata da produzione di muco e/o catarro. La tosse secca aumenta di frequenza e di intensità durante la notte, quando il paziente è coricato, infastidendone il sonno e peggiorando lo stato di infiammazione delle vie aeree. La presenza di aria secca, la respirazione a bocca aperta e la posizione supina stimolano gli accessi di tosse. Per prevenire tali accessi è opportuno umidificare correttamente gli ambienti e favorire la respirazione nasale.

Si rivolga al medico se non si sente meglio o se si sente peggio dopo 5-7 giorni.

ControindicazioniQuando non dev'essere usato Aricodiltosse

Non prenda ARICODILTOSSE

  • Se è allergico al principio attivo o ad uno qualsiasi degli altri componenti di questo medicinale (elencati al paragrafo 6);
  • Se soffre o è a rischio di sviluppare insufficienza respiratoria, per esempio se ha una malattia cronica ostruttiva delle vie respiratorie o polmonite (malattia infiammatoria dei polmoni), attacco di asma in corso o esacerbazione (peggioramento) dell'asma;
  • Se sta assumendo o ha assunto nelle ultime due settimane antidepressivi inibitori delle monoaminoossidasi (IMAO) (vedere "Altri medicinali e ARICODILTOSSE");
  • In gravidanza e allattamento (vedere "Gravidanza, allattamento e fertilità"). Nei bambini di età inferiore a 2 anni ARICODILTOSSE non deve essere utilizzato.

Precauzioni per l'usoCosa serve sapere prima di prendere Aricodiltosse

Si rivolga al medico o al farmacista prima di prendere ARICODILTOSSE.

Prenda con cautela ARICODILTOSSE:

  • in caso di tosse irritante con una notevole produzione di muco e solo su consiglio medico;
  • se ha un'alterata funzione epatica (del fegato).

Eviti di assumere bevande alcoliche che possono modificare l'effetto del medicinale durante l'assunzione di ARICODILTOSSE (vedere "ARICODILTOSSE e alcool").

Sono stati riportati casi di abuso di destrometorfano, compresi casi in adolescenti e bambini. La maggioranza dei casi riportati ha coinvolto pazienti con precedenti di alcolismo e/o abuso (uso eccessivo) di stupefacenti e/o disturbi psichiatrici (disturbi della mente) (vedere "Se prende più ARICODILTOSSE di quanto deve").

Bambini e adolescenti

L'uso di ARICODILTOSSE non è raccomandato nei bambini al di sotto di 2 anni. Nei bambini tra i 2 e i 12 anni di età il prodotto deve essere somministrato solo in caso di effettiva necessità e sotto il diretto controllo del medico.

InterazioniQuali farmaci o alimenti possono modificare l'effetto di Aricodiltosse

Informi il medico o il farmacista se sta assumendo, ha recentemente assunto o potrebbe assumere qualsiasi altro medicinale.

Eviti l'assunzione contemporanea di ARICODILTOSSE con farmaci antidepressivi appartenenti alla classe degli inibitori della monoamino-ossidasi (IMAO), es. fenelzide o selegilina, i quali potrebbero indurre gravi effetti sul sistema nervoso centrale (es. eccitazione, febbre alta, alterazioni nelle funzioni respiratorie e circolatorie) compresa la sindrome serotoninergica (patologia caratterizzata da un aumento eccessivo della concentrazione di serotonina, un neurotrasmettitore, a livello del sistema nervoso centrale). Se lei ha interrotto il trattamento con IMAO da meno di due settimane, l'uso di destrometorfano è comunque controindicato (vedere "Non prenda ARICODILTOSSE").

In particolare informi il medico se lei sta assumendo o ha recentemente assunto:

Questi medicinali possono, infatti, aumentare i livelli di destrometorfano nel sangue, inibendone il metabolismo.

ARICODILTOSSE e alcool

Eviti l'assunzione contemporanea di bevande alcoliche e di medicinali contenenti alcool.

L'uso concomitante di destrometorfano e alcool può aumentare gli effetti sedativi sul sistema nervoso centrale di entrambe le sostanze. L'effetto sul livello di attenzione può rendere pericolosa la guida di veicoli o l'uso di macchinari (vedere "Guida di veicoli e utilizzo di macchinari").

AvvertenzeÈ importante sapere che:

Gravidanza, allattamento e fertilità

Se è in corso una gravidanza, se sospetta o sta pianificando una gravidanza o se sta allattando con latte materno chieda consiglio al medico o al farmacista prima di prendere questo medicinale.

Non usi ARICODILTOSSE in gravidanza e durante l'allattamento. L'uso va anche evitato nel caso sospettiate uno stato di gravidanza o desideriate pianificare una maternità (vedere "Non prenda ARICODILTOSSE").

Guida di veicoli e utilizzo di macchinari

Poiché il medicinale può diminuire il livello di attenzione e causare sonnolenza, la capacità di guidare veicoli ed usare macchinari può essere ridotta, specialmente in concomitanza con l'assunzione di alcool o di altri medicinali che possono ridurre i tempi di reazione (vedere "ARICODILTOSSE e alcool").

ARICODILTOSSE 3 mg/ml sciroppo contiene fruttosio

Questo medicinale contiene 2,25 g di fruttosio per 5 ml (1 misurino). Da tenere in considerazione in persone affette da diabete mellito (vedere "Non prenda ARICODILTOSSE").

ARICODILTOSSE 3 mg/ml sciroppo contiene sorbitolo

Può avere un lieve effetto lassativo. Il valore calorico del sorbitolo è di 2,6 kcal/g.

Dose, Modo e Tempo di SomministrazioneCome usare Aricodiltosse: Posologia

Prenda questo medicinale seguendo sempre esattamente quanto riportato in questo foglio o le istruzioni del medico o del farmacista. Se ha dubbi consulti il medico o il farmacista.

Ogni ml di sciroppo equivale a 3 mg di destrometorfano bromidrato.

Alla confezione è annesso un misurino dosatore da 5 ml con tacche corrispondenti a 1/2 (pari a 2,5 ml) e 1/4 (pari a 1,25 ml).

Per aprire la confezione rimuova la guarnizione, prema con forza il tappo e ruoti contemporaneamente in senso antiorario.

Quanto

Adulti

La dose raccomandata è di 10 ml (pari a 30 mg di destrometorfano bromidrato), equivalenti a 2 misurini, da una a quattro volte al giorno.

Bambini e adolescenti

ETÀ DOSE RACCOMANDATA QUANTITÀ CORRISPONDENTE DEL MISURINO DOSATORE QUANTO
2-5 anni 2,5 ml (pari a 7,5 mg di destrometorfano bromidrato) Mezzo misurino Da 1 a 4 volte al giorno
6-11 anni 5 ml (pari a 15 mg di destrometorfano bromidrato) Un misurino Da 1 a 4 volte al giorno

Attenzione: non superare le dosi indicate senza il consiglio del medico. Non superare la dose massima giornaliera raccomandata.

Quando e per quanto tempo

È consigliabile assumere il farmaco durante o dopo i pasti principali.

Non usare per più di 7 giorni.

Dopo 5-7 giorni di trattamento senza risultati apprezzabili, consultate il medico.

Consultate il medico se il disturbo si presenta ripetutamente o se avete notato un qualsiasi cambiamento recente delle sue caratteristiche.

Se dimentica di prendere ARICODILTOSSE

Non prenda una dose doppia per compensare la dimenticanza della dose.

Se ha qualsiasi dubbio sull'uso di questo medicinale, si rivolga al medico o al farmacista.

SovradosaggioCosa fare se avete preso una dose eccessiva di Aricodiltosse

Una dose eccessiva di destrometorfano può causare nausea, vomito, ritenzione urinaria (condizione in cui il paziente non è in grado di svuotare volontariamente o completamente la vescica), respiro superficiale (respiro veloce e poco profondo), eccitazione, confusione mentale, sonnolenza, vertigine, atassia (mancata coordinazione muscolare e dei movimenti), visione sfuocata, nistagmo (movimento involontario rapido e ripetitivo degli occhi).

In casi estremi, possono verificarsi ritenzione urinaria e depressione (disfunzione) respiratoria.

L'ingestione accidentale di dosi massicce può provocare depressione respiratoria, convulsioni,coma.

In caso di ingestione/assunzione di una dose eccessiva di ARICODILTOSSE avverta immediatamente il medico o si rivolga al più vicino ospedale.

Gli interventi di emergenza in caso di ingestione/assunzione di una dose eccessiva di ARICODILTOSSE comprendono lo svuotamento dello stomaco ed il sostegno delle funzioni vitali.

In caso di grave sovradosaggio, può essere utile la somministrazione di naloxone, in particolare nei pazienti con depressione respiratoria.

Effetti IndesideratiQuali sono gli effetti collaterali di Aricodiltosse

Come tutti i medicinali, questo medicinale può causare effetti indesiderati sebbene non tutte le persone li manifestino.

Possono occasionalmente verificarsi debolezza fisica e psichica, astenia (mancanza di forza) stato confusionale, nausea, vomito, vertigini e sonnolenza, specie in caso di sovradosaggio (vedere "Se prende più ARICODILTOSSE di quanto deve") oppure in caso di età molto avanzata o in caso di affezioni che già di per sé tendono a provocare sonnolenza: in questi casi è in genere sufficiente diminuire le dosi.

Il rispetto delle istruzioni contenute nel foglio illustrativo riduce il rischio di effetti indesiderati.

Questi effetti indesiderati sono generalmente transitori. Quando si presentano è tuttavia opportuno consultare il medico o il farmacista.

Segnalazione degli effetti indesiderati

Se manifesta un qualsiasi effetto indesiderato, compresi quelli non elencati in questo foglio, si rivolga al medico o al farmacista. Lei può inoltre segnalare gli effetti indesiderati direttamente tramite l'Agenzia Italiana del Farmaco, Sito Web: www.agenziafarmaco.it/it/responsabili. Segnalando gli effetti indesiderati lei può contribuire a fornire maggiori informazioni sulla sicurezza di questo medicinale

Scadenza e Conservazione

Tenere questo medicinale fuori dalla vista e dalla portata dei bambini.

Non usi questo medicinale dopo la data di scadenza che è riportata sulla confezione. La data di scadenza si riferisce all'ultimo giorno di quel mese e al prodotto in confezionamento integro, correttamente conservato.

Validità del medicinale dopo prima apertura: 6 mesi.

Conservare nel contenitore originale e nell'imballaggio esterno.

Non sono necessarie particolari precauzioni per la conservazione.

Non getti alcun medicinale nell'acqua di scarico e nei rifiuti domestici. Chieda al farmacista come eliminare i medicinali che non utilizza più. Questo aiuterà a proteggere l'ambiente.

Altre informazioni

Cosa contiene ARICODILTOSSE

100 ml di sciroppo contengono:

Descrizione dell'aspetto di ARICODILTOSSE e contenuto della confezione

Sciroppo. ARICODILTOSSE si presenta in forma di sciroppo, incolore o leggermente giallo, per uso orale in flacone di vetro da 100 ml.

Alla confezione è associato un misurino dosatore.



Fonte Foglietto Illustrativo: AIFA (Agenzia Italiana del Farmaco). Contenuto pubblicato a Gennaio 2016. Le informazioni presenti possono non risultare essere aggiornate. Per avere accesso alla versione più aggiornata, si consiglia l'accesso al sito web dell'AIFA (Agenzia Italiana del Farmaco). Disclaimer e informazioni utili.


Ulteriori informazioni su Aricodiltosse sono disponibili nella scheda "Riassunto delle Caratteristiche".


ARTICOLI CORRELATI

Bisolvon Tosse Sedativo - Foglietto Illustrativo Bronchenolo sedativo e fluidificante - Foglietto Illustrativo Destrometorfano bromidrato - Farmaco generico - Foglietto Illustrativo Neo Borocillina Tosse - Foglietto Illustrativo Vicks tosse - Foglietto Illustrativo Actifed Composto - Foglietto Illustrativo BISOLVON TOSSE ® Destrometorfano BRONCHENOLO TOSSE ® Destrometorfano Destrometorfano LISOMUCIL TOSSE ® Destrometorfano NEOBOROCILLINA tosse ® Destrometorfano + Diclorofenilcarbinolo VICKS TOSSE ® Destrometorfano Nuedexta - destrometorfano, chinidina Destrometorfano su Wikipedia italiano Dextromethorphan su Wikipedia inglese Farmaci per la cura della Tosse Ambroxol - Farmaco generico - Foglietto Illustrativo Muciclar - Foglietto Illustrativo Mucolitici Tosse grassa: Farmaci, Rimedi, Consigli BENAGOL ® Diclorofenilcarbinolo + Amilmetacresolo Bisolvon - Foglietto Illustrativo Bisolvon Linctus - Foglietto Illustrativo BISOLVON ® Bromexina Bromexina BROXOL ® Ambroxolo Cardiazol Paracodina - Foglietto Illustrativo DANKA ® Levodropropizina Farmaci contro la tosse Fluibron - Foglietto Illustrativo Fluibron tosse secca - Foglietto Illustrativo FLUIBRON ® Ambroxolo Levotuss - Foglietto Illustrativo Levotuss tosse - Foglietto Illustrativo LEVOTUSS ® Levodropropizina Lintos ® Ambroxolo Mucosolvan - Foglietto Illustrativo MUCOSOLVAN ® Ambroxolo Paracodina - Foglietto Illustrativo Paracodina sciroppo - Foglietto Illustrativo PEREBRON ® Oxolamina Seki - Foglietto Illustrativo SINECOD TOSSE (fluidificante) ® - Carbocisteina Sobrefluid - Foglietto Illustrativo Sobrepin - Foglietto Illustrativo SOBREPIN ® Sobrerolo Uniplus - Foglietto Illustrativo UNIPLUS ® Oxolamina PARACODINA ® - Diidrocodeina Cough medicine su Wikipedia inglese Ansimar - Foglietto Illustrativo
Ultima modifica dell'articolo: 13/06/2017