Trazioni alla sbarra a presa supina

A Cura del Dr. Massimo Bonazzelli ThreeEquilibrium


Sinonimi

L'esercizio Trazioni alla sbarra a presa supina è noto anche come Chin ups, Trazioni alla sbarra a presa inversa, Sbarra

Tipo di Esercizio

Trazioni alla sbarra a presa supina è un esercizio Base


VARIANTI: Trazioni alla lat machine a presa supina

Trazioni alla sbarra a presa supina: Esecuzione

La posizione di partenza vede l'atleta appeso alla sbarra con le mani che impugnano quest'ultima ad una distanza pari a quella tra le spalle. Le spalle possono essere completamente flesse o quasi, mentre i gomiti sono estesi. Le scapole, ruotate verso l'alto, possono essere in elevazione o in depressione; in quest'ultimo caso non c'è l'azione 5. L'esecuzione consiste nel tirare il corpo verso la sbarra fino a toccarla con la parte superiore del petto senza modificare l'inclinazione iniziale del corpo. Dato che il movimento più efficiente è quello che traccia un segmento di linea retta, la posizione di partenza di maggiore forza è quella con spalle leggermente flesse tanto da avere la testa su un piano differente da quello su cui giacciono spalla, gomiti e mani; utilizzando questa tecnica si riduce di qualche grado il range di flessione della spalla, l'atleta parte con il busto leggermente inclinato all'indietro ed il mantenimento della posizione richiede una notevole forza e coordinazione.

Muscoli coinvolti nell'esercizio "Trazioni alla sbarra a presa supina"

Gruppo 0:

Gran dorsale, Grande rotondo, Deltoide posteriore, Fasci inferiori del gran pettorale, Capo lungo del tricipite brachiale

Azione:

Estensione spalla


Gruppo 1:

Bicipite brachiale, Brachiale, Brachioradiale, Flessore superficiale delle dita, Flessore radiale del carpo, Flessore ulnare del carpo, Palmare lungo

Azione:

Flessione gomito


Gruppo 2:

Fasci intermedi del trapezio, Fasci inferiori del trapezio, Romboide

Azione:

Adduzione scapolare


Gruppo 3:

Elevatore della scapola

Azione:

Rotazione inferiore scapolare


Gruppo 4:

Piccolo pettorale

Azione:

Depressione scapolare (opzionale)



Funzione dei muscoli stabilizzatori: Stabilità della spalla, della scapola, del gomito, della presa e del busto

Allenati a Casa con i nostri Workout


Ultima modifica dell'articolo: 24/12/2015