Pullover con bilanciere

A Cura del Dr. Massimo Bonazzelli ThreeEquilibrium

Sinonimi

L'esercizio Pullover con bilanciere è noto anche come Barbell pull over.

Tipo di Esercizio

Pullover con bilanciere è un esercizio Monoarticolare/accessorio


VARIANTI: Pullover alla macchina, Pull over con manubrio, Pull over alla lat machine.

Pullover con bilanciere: Esecuzione

La posizione di partenza vede l'atleta sdraiato supino su una panca piana con glutei, parte alta della schiena, scapole e testa sempre a contatto con essa e con i piedi appoggiati saldamente al terreno. Le spalle sono completamente o quasi completamente flesse a seconda della mobilità individuale. I gomiti sono quasi completamente estesi e non dovrebbero esserci modifiche nel loro angolo per tutta la durata dell'esercizio. Il bilanciere è tenuto con le mani ad una distanza pari o superiore a quella tra le spalle. L'esecuzione consiste nell'estendere (con presa larghezza spalle) o estendere/addurre (con presa superiore alla larghezza delle spalle) le spalle fino a trovarsi con il bilanciere quasi perpendicolare al terreno, per mantenere la tensione costante sui muscoli interessati; è quindi opportuno, terminare l'esecuzione quando la barra si trova sopra la fronte dell'atleta.

Quando esegui l'esercizio Pullover con bilanciere ricorda sempre di

Non modificare l'angolo dei gomiti per tutta la durata dell'esercizio a meno che non si utilizza il cheating. Glutei, parte alta della schiena, scapole e nuca devono sempre rimanere a contatto con la panca. I piedi devono rimanere sempre appoggiati a terra. Utilizzando la presa a larghezza spalle, queste ultime sono più stabili quando i gomiti sono tenuti verso l'alto, ma in questo modo si riduce il contributo del grande pettorale all'estensione della spalla. Un altro modo per guadagnare stabilità è utilizzare una presa più ampia. I polsi non devono mai essere lasciati liberi di estendersi a causa del peso del bilanciere.

Muscoli coinvolti nell'esercizio "Pullover con bilanciere"

Gruppo 1:

Gran dorsale, Grande rotondo, Fasci inferiori del gran pettorale, Capo lungo del tricipite brachiale.

Azione:Estensione spalla (parziale)

Gruppo 2:

Coracobrachiale.

Azione:Adduzione spalla (solo con presa larga)


Funzione dei muscoli stabilizzatori: Stabilità della spalla, della scapola, del gomito, della presa e del busto

Allenati a Casa con i nostri Workout