Crunch inverso alla sbarra

A Cura del Dr. Massimo Bonazzelli ThreeEquilibrium

Sinonimi

L'esercizio Crunch inverso alla sbarra è noto anche come Reverse cruch at the bar, Dip bars reverse raising flag.

Tipo di Esercizio

Crunch inverso alla sbarra è un esercizio Monoarticolare/biarticolare


VARIANTI: Crunch inverso su panca piana, Crunch inverso su panca inclinata, Crunch inverso alle parallele.

Crunch inverso alla sbarra: Esecuzione

La posizione di partenza vede l'atleta sospeso, impugnante la sbarra da trazioni con le spalle totalmente flesse e abdotte ed i gomiti estesi. La schiena è estesa e le anche possono essere estese (variante biarticolare) o flesse a 90° (variante monoarticolare), mentre le ginocchia possono essere estese (difficile) o flesse (facile). L'esecuzione consiste nell'eseguire una flessione completa delle anche (in caso si stia eseguendo la variante biarticolare), seguita da una flessione del tratto lombodorsale della colonna vertebrale (in caso si voglia eseguire la variante monoarticolare, l'esercizio incomincia con quest'azione), facendo attenzione a non oscillare eccessivamente.

Quando esegui l'esercizio Crunch inverso alla sbarra ricorda sempre di

L'angolo di tutte le articolazioni non utilizzate durante l'esercizio, deve rimanere invariato. Partire con le ginocchia estese e fletterle nel corso delle ripetizioni è considerato cheating, ma pu? anche essere eseguito come tecnica di stripping. Alcune postazioni in palestra sono fornite di una coppia di grossi anelli di tessuto attaccati alla sbarra, dentro ai quali è possibile posizionare le braccia vicino alle ascelle per rimanere sospesi senza affaticare l'impugnatura; in questo caso per? risulta più difficile ridurre le oscillazioni.

Muscoli coinvolti nell'esercizio "Crunch inverso alla sbarra"

Gruppo 1:

Retto addominale, Obliqui esterni, Obliqui interni.

Azione:Flessione della colonna

Gruppo 2:

Retto femorale, Ilopsoas, Tensore della fascia lata, Adduttore lungo, Adduttore breve, Sartorio, Pettineo.

Azione:Flessione anca (opzionale)


Funzione dei muscoli stabilizzatori: Stabilità della colonna e delle anche, delle ginocchia, delle spalle, delle scapole, dei gomiti e dell'impugnatura.

Allenati a Casa con i nostri Workout


Ultima modifica dell'articolo: 24/12/2015