Alzate frontali con bilanciere

A Cura del Dr. Massimo Bonazzelli ThreeEquilibrium

Sinonimi

L'esercizio Alzate frontali con bilanciere è noto anche come Front raise with barbell, Barbell front raise.

Tipo di Esercizio

Alzate frontali con bilanciere è un esercizio Monoarticolare/accessorio


VARIANTI: Alzate frontali con manubri.

Alzate frontali con bilanciere: Esecuzione

La posizione di partenza vede l'atleta in piedi in posizione eretta con la schiena nella sua posizione di forza, le ginocchia leggermente flesse e la distanza tra i piedi pari o leggermente superiore a quella delle spalle. Le spalle non sono completamente estese anche se le braccia si possono comunque considerare lungo i fianchi. I gomiti sono quasi completamente estesi. Le mani impugnano il bilanciere con una presa prona e possono trovarsi ad una distanza pari a quella tra le spalle per un puro movimento di flessione, o ad una distanza superiore a quella tra le spalle per ibridare la flessione con l'abduzione. L'esecuzione consiste nel flettere le spalle o fletterle/addurle, sollevando così il bilanciere finché l'omero non arriva a giacere sul piano trasversale. L'ausilio della spinta degli arti inferiori e l'eccessiva iperestensione della colonna vertebrale è considerato cheating. Nonostante questo sia un esercizio che viene inserito per allenare la porzione anteriore del deltoide, è possibile aumentare progressivamente il contributo della porzione laterale del deltoide man mano che si allarga la presa. La posizione verticale del corpo tende a rendere più difficile l'esercizio nella seconda metà della flessione o flessione/abduzione della spalla. Esiste anche una variante da seduti su panche a diverse inclinazioni di questo esercizio, per spostare progressivamente più in basso il punto critico del movimento man mano che l'inclinazione della panca si avvicina a 180°. L'utilizzo del bilanciere impedisce la flessione dei gomiti che nella variante con manubri è considerata cheating.

Quando esegui l'esercizio Alzate frontali con bilanciere ricorda sempre di

La schiena deve rimanere sempre nella sua posizione di forza. L'unica articolazione che si muove è quella della spalla. L'ausilio della spinta degli arti inferiori e l'eccessiva iperestensione della colonna vertebrale sono considerati cheating. Polsi dritti. Distanziando la presa l'esercizio si ibrida con le alzate laterali, aumentando cos? la componente di abduzione della spalla.

Muscoli coinvolti nell'esercizio "Alzate frontali con bilanciere"

Gruppo 1:

Deltoide anteriore, Fasci superiori del gran pettorale, Coracobrachiale, Bicipite brachiale.

Azione:Flessione spalla

Gruppo 2:

Deltoide laterale, Sovraspinato.

Azione:Abduzione spalla (opzionale)

Gruppo 3:

Fasci inferiori del gran dentato toracico, Fasci inferiori del trapezio, Fasci intermedi del trapezio.

Azione:Rotazione superiore scapolare


Funzione dei muscoli stabilizzatori: Stabilità della spalla, della scapola, del gomito,della presa, del busto, dell’anca, del ginocchio, della caviglia e del piede

Allenati a Casa con i nostri Workout


Ultima modifica dell'articolo: 24/12/2015