Olio di germe di grano

Ambrosia Lab

INCI: Triticum Vulgare

Categoria ingrediente: Emolliente

Sinonimi: Triticum vulgare (Wheat) germ oil

Vedi anche: Database degli ingredienti cosmetici

Olio di germe di grano: caratteristiche

L’olio di germe di grano si ottiene dalla spremitura dei semi germinati del Triticum vulgare. Si presenta sotto forma di liquido di colore giallo-arancio. E’ chimicamente costituito da elevate percentuali di carotenoidi, fosfolipidi, acidi grassi polinsaturi e frazione insaponificabile ricca in tocoferoli, soprattutto d-alfa-tocoferolo (isomero della vitamina E dotato di maggiore attività). In virtù della sua composizione e dell’ elevata affinità con il sebo cutaneo, l’olio di germe di grano ha proprietà eudermiche e restitutive, antiossidanti ed elasticizzanti.

Olio di germe di grano: Commento

L’olio di germe di grano è indicato per la formulazione di prodotti cosmetici per pelli secche, mature, rilassate e sensibili. Entra nella composizione di emulsioni O/A o A/O e oleoliti ad attività protettiva e nutriente. E’ utilizzato anche in prodotti solari poiché previene e attenua i fenomeni infiammatori causati dai raggi UV e in cosmetici anti-ageing dove esplica una spiccata attività antiossidante. Impartisce colorazione caratteristica ai cosmetici che lo contengono. Applicato sulla cute è un ingrediente sicuro ad ogni concentrazione di utilizzo.

Elenco dei cosmetici che contengono Olio di germe di grano


Ultima modifica dell'articolo: 24/12/2015