Lauril Solfato di sodio

Ambrosia Lab

INCI: Sodium Lauryl Sulfate

Categoria ingrediente: Tensioattivo

Sinonimi: Sodium Dodecyl Sulfate, SLS

Vedi anche: Database degli ingredienti cosmetici

Lauril Solfato di sodio: caratteristiche

Sodium Lauryl Sulfate è un tensioattivo anionico appartenente alla categoria degli alchil solfati. Si ottiene per reazione tra acido laurico e anidride solforica in presenza di idrossido di sodio. E’ commercializzato in soluzione acquosa al 30-40%. Si presenta sotto forma di liquido viscoso di colore leggermente giallo, solubile in acqua. Possiede un’ottima capacità schiumogena e detergente.

Lauril Solfato di sodio: Commento

Sodium Lauryl Sulfate è utilizzato come tensioattivo primario in diversi prodotti per la detergenza ed in particolar modo per la formulazione di dentifrici. E’ caratterizzato da un potere irritante elevato. L’uso prolungato di prodotti contenenti SLS provoca la disidratazione della pelle e dei capelli ed alterazione del film idrolipidico. E’ consigliabile associarlo sempre a tensioattivi maggiormente eudermici, come le betaine o tensioattivi lipoproteici, che ne riducono l’aggressività.

Elenco dei cosmetici che contengono Lauril Solfato di sodio


Ultima modifica dell'articolo: 24/12/2015