Lauril Etere Solfato Di Sodio

Ambrosia Lab

INCI: Sodium Laureth Sulfate

Categoria ingrediente: Tensioattivo

Sinonimi: Sodium Lauryl Ether Sulphate, SLES

Vedi anche: Database degli ingredienti cosmetici

Lauril Etere Solfato Di Sodio: caratteristiche

Sodium Laureth Sulfate è un tensioattivo anionico appartenente alla categoria degli alchil solfati. Si ottiene per reazione tra acido laurico etossilato con 2-3 moli di ossido di etilene e anidride solforica in presenza di idrossido di sodio. E’ un tensioattivo economico, commercializzato in soluzione acquosa circa al 30%.  Si presenta sotto forma di liquido viscoso di colore leggermente giallo, solubile anche in acqua dura. Possiede un’ottima capacità schiumogena e detergente.

Lauril Etere Solfato Di Sodio: Commento

Sodium Laureth Sulfate è comunemente utilizzato come tensioattivo primario in diversi prodotti per la detergenza come shampoo, bagnosciuma, detergenti liquidi. E’ caratterizzato da un potere irritante elevato che aumenta con la concentrazione. La tollerabilità cutanea è tuttavia superiore rispetto al suo omologo non etossilato (SLS). L’uso prolungato di prodotti contenenti SLES provoca l’essiccamento della pelle e dei capelli ed alterazione del film idrolipidico. E’ consigliabile associarlo sempre a tensioattivi maggiormente eudermici, come le betaine o tensioattivi lipoproteici, che ne riducono l’aggressività.

Elenco dei cosmetici che contengono Lauril Etere Solfato Di Sodio


ARTICOLI CORRELATI

Ultima modifica dell'articolo: 24/12/2015

APPROFONDIMENTI E CURIOSITĂ€

Dermatite polimorfa solare: che cos’è?Bambini: precauzioni al soleLentiggini ed efelidi: quali differenze?Lampade abbronzanti e tumori cutaneiMelanoma NON cutaneoOrticaria solare: che cos’è?Scottature solari: qualche consiglioOrticaria acuta: cosa fare quando si manifestaOrticaria: perché si chiama così?Orticaria: può essere provocata dall’attività fisica?Orticaria da freddo: caratteristicheOrticaria acquagenica: che cos’è?Tomografia a coerenza ottica“Voglie” in gravidanza: quali sono le cause?Quali sono le zone più dolorose da tatuare?Rimozione di un tatuaggio: fattori da considerareTatuaggi: come si rimuovono?Brachiterapia: domande frequentiStoria della brachiterapiaCorpi estranei nell’occhio: cosa fareTatuaggi all’henné e reazione allergicaLe curiose origini dell’iridologiaIridologia: che cos’è?Il caldo fa diventare aggressivi?Tatuaggi e salute della pelleQuando nasce l’usanza dei tatuaggi?La storia dello shampooCapelli fragili: qualche consiglioCosa indebolisce i capelli?Mal di testa e rapporti sessualiDiario del mal di testa: come va compilatoCefalea a grappolo: le persone più colpiteMal di testa e digiunoMal di testa e consumo di alcoliciMallo di Noce e InchiostroNoci: Altri UsiNoci: Produzione e StoccaggioTipi di NoceCelebrità con il morbo di ParkinsonDemenza a corpi di Lewy: alcune notizie storicheDemenza frontotemporale: alcune notizie storicheParkinson e atrofia multi sistemica: come distinguerli?Sinucleinopatie: che cosa sono?Atrofia multi sistemica: classificazioneSegno di BlumbergNoci in salamoiaGnocchi SpatzleGnocchi e PatateGnocco FrittoTipi di GnocchiGnocchi e StoriaMal di testa nella terza etàMal di testa e sbalzi climaticiSindrome da vomito ciclicoEmicrania addominaleOdori e rumori: causano mal di testa?Mal di testa da aereo: come si manifestaMal di testa da aereo: causeIl computer causa mal di testa?Mal di testa da gelato: come evitarlo