Acido piruvico

Ambrosia Lab

INCI: Pyruvic Acid

Categoria ingrediente: Funzionale

Sinonimi: 2-Oxopropionic acid

Vedi anche: Database degli ingredienti cosmetici

Acido piruvico: caratteristiche

Pyruvic Acid è un alfa-chetoacido a tre atomi di carbonio presente in natura nel miele, nell’aceto, nella frutta fermentata e nelle mele. Si presenta come liquido di colore giallo solubile in acqua, etanolo ed etere, dall’odore pungente. In soluzione viene convertito in acido lattico. In virtù della sua potente attività cheratolitica, risulta efficace per il trattamento delle imperfezioni della pelle. La sua azione acantolitica diminuisce l'adesione fra corneociti e assottiglia lo strato corneo, facilitando l'eliminazione rapida dei corneociti pigmentati, con un conseguente effetto schiarente e un aumento della luminosità cutanea. Se applicato su cute acneica, grazie alla sua lipofilia, riesce a penetrare in profondità nel follicolo ove esercita attività batteriostatica e comedolitica, facilitando lo svuotamento di cisti e microcisti. Svolge anche un’azione sebostatica e riduce l'untuosità dell'epidermide.

Acido piruvico: Commento

Pyruvic Acid viene utilizzato per la formulazione di prodotti schiarenti, antimacchia, nel trattamento di discromie e melasma. E’ impiegato in prodotti anti-acne e antiageing e nel trattamento di pelli impure, asfittiche e ispessite. E’ un ingrediente non irritante se utilizzato alle normali concentrazioni d’uso (fino al 10% circa).

Elenco dei cosmetici che contengono Acido piruvico


ARTICOLI CORRELATI