Potassio Cetil Fosfato

Ambrosia Lab

INCI: Potassium Cetyl Phosphate

Categoria ingrediente: Emulsionante

Vedi anche: Database degli ingredienti cosmetici

Potassio Cetil Fosfato: caratteristiche

Dal punto di vista organolettico, il Potassium Cetyl Phosphate è una polvere di colore bianco priva di odore; chimicamente, è un estere fosforico non etossilato. Il prodotto è stabile a temperatura ambiente se mantenuto a riparo da luce e umidità. E’ parzialmente solubile in acqua. Viene utilizzato come emulsionante anionico per ottenere emulsioni O/A ed è solitamente impiegato con un emulsionante di contrasto a basso HLB.  In commercio è reperibile anche in forma acida.  Il Potassium Cetyl Phosphate è ben tollerato dalla cute.

Potassio Cetil Fosfato: Commento

Avendo ottime proprietà emulsionanti, il Potassium Cetyl Phosphate può essere impiegato a dossaggi molto bassi (1-3%) ed ottenere comunque emulsioni stabili. Poiché conferisce un certo grado di idrorepellenza alle emulsioni, viene impiegato nella formulazioni di prodotti solari per aumentarne la resistenza all’acqua. E’ stabile in un ampio range di pH (4-9) ma è preferibile utilizzarlo a pH fisiologico (5.5). Il Potassium Cetyl Phosphate si usa a piccole percentuali (0,2-0,5%) come co-emulsionante in emulsioni O/A per aumentarne la stabilità. Nella preparazione di emulsioni si inserisce nella fase acquosa scaldata a circa 80°C, ma è possibile disperderlo anche in fase grassa.

Elenco dei cosmetici che contengono Potassio Cetil Fosfato


Ultima modifica dell'articolo: 24/12/2015