Lauryl Betaina

Ambrosia Lab

INCI: Lauryl Betaine

Categoria ingrediente: Tensioattivo

Sinonimi: Lauryl Dimethyl Glycine, Lauryl-N-methylsarcosine

Vedi anche: Database degli ingredienti cosmetici

Lauryl Betaina: caratteristiche

Lauryl Betaine è un tensioattivo anfotero derivato dall’acido laurico e dalla betaina. Si presenta sotto forma di liquido di colore giallo chiaro solubile in acqua e dall’odore caratteristico. Ha proprietà viscosizzanti poiché provoca un aumento delle dimensioni delle micelle. Migliora la struttura della schiuma che risulta più fine e cremosa. Riduce l’aggressività dei tensioattivi anionici primari. Stabile in ampi range di pH, è un composto biodegradabile. Contiene un residuo di NaCl elevato.

Lauryl Betaina: Commento

Lauryl Betaine è utilizzata per la formulazione di prodotti cosmetici per la detergenza: saponi liquidi, shampoo, bagnoschiuma, detergenti intimi e per il viso. E’ compatibile con tensioattivi anionici, cationici e non ionici. A seconda del pH può presentare carica positiva, negativa o entrambe. Nella forma carica positivamente può avere effetti batteriostatici. Lauryl Betaine è commercializzata in soluzione acquosa al 30-40%. Può dare problemi di sensibilizzazione.

Elenco dei cosmetici che contengono Lauryl Betaina


Ultima modifica dell'articolo: 24/12/2015

APPROFONDIMENTI E CURIOSITÀ

Betaina Contro l’Omocisteina