Olio di palmisto

Ambrosia Lab

INCI: Elaeis Guineensis Kernel Oil

Categoria ingrediente: Emolliente

Sinonimi: Palm seed oil

Vedi anche: Database degli ingredienti cosmetici

Olio di palmisto: caratteristiche

L’olio di palmisto si ottiene dai semi del frutto dell’Elaeis guineensis, pianta appartenente alla famiglia delle Arecaceae. Chimicamente è costituito da acido laurico in elevata percentuale e in minore quantità da acido miristico, oleico e palmitico. Dal punto di vita organolettico e chimico-fisico, l’olio di palmisto è simile all’olio di cocco (Cocos nucifera oil).

Olio di palmisto: Commento

L’olio di palmisto, in virtù dell’elevato contenuto di acido laurico, è utilizzato in cosmesi come prodotto di partenza o intermedio per la preparazione di tensioattivi, saponi e saponi da barba. Generalmente non viene impiegato tal quale come ingrediente di prodotti cosmetici. E’ un ingrediente sicuro, non risulta irritante né sensibilizzante.

Elenco dei cosmetici che contengono Olio di palmisto