Ciclosiliconi

Ambrosia Lab

INCI: Cyclomethicone

Categoria ingrediente: Siliconi

Vedi anche: Database degli ingredienti cosmetici

Ciclosiliconi: caratteristiche

Dal punto di vista chimico, i ciclosiliconi sono dei polidimetilsilossani ciclici formati da unità monomeriche in numero variabile da 3 a 7, di cui i più utilizzati sono quelli a 5 e a 6 unità, denominati rispettivamente Cyclopentasiloxane e Cyclohexasiloxane. Quando si utilizzano in una miscela in cui la quantità di altri ciclosiliconi supera l’1%, in etichetta si utilizza il nome generico di Cyclometicone.

I ciclosiliconi sono oli volatili a bassa viscosità, che a contatto con la pelle evaporano rapidamente.  La volatilità dipende dalla struttura e dalle dimensioni del silicone. Sono limpidi, inodore, atossici e non sensibilizzanti. Non penetrano nella cute. Sono insolubili in acqua, mentre si miscelano bene in etanolo.

Ciclosiliconi: Commento

Grazie alla loro velocità di evaporazione, i ciclosiliconi trovano ampia applicazione sia nei prodotti per lo skin-care che nel make-up, quando è richiesta una texture leggera, evanescente e senza residui. In particolare, trovano largo impiego nelle formulazioni long-lasting e no-transfert, in quanto favoriscono la formazione di un film sulla pelle. Possono essere utilizzati in miscela con etanolo o anche da soli in formulazioni alcohol-free e possono costituire parzialmente o totalmente la componente lipidica delle emulsioni. Di recente, i ciclosiliconi sono sotto accusa per la loro scarsa biodegradabilità e il conseguente bioaccumulo.

Elenco dei cosmetici che contengono Ciclosiliconi


ARTICOLI CORRELATI