Cocamidopropil betaina

Ambrosia Lab

INCI: Cocamidopropyl Betaine

Categoria ingrediente: Tensioattivo

Vedi anche: Database degli ingredienti cosmetici

Cocamidopropil betaina: caratteristiche

Cocamidopropyl Betaine è un tensioattivo anfotero di origine sintetica ottenuto a partire dalla cocammide (miscela di ammidi e acidi grassi dall’olio di cocco) e dalla betaina. A seconda del pH della formulazione può presentare carica positiva, negativa o entrambe le cariche. Si presenta sotto forma di liquido trasparente di colore giallo pallido. E’ commercializzata generalmente in soluzione acquosa al 30-40%. E’ compatibile con tutti i tipi di tensioattivi (anionici, cationici, non ionici). La caratteristica principale è quella di ridurre l’aggressività dei tensioattivi primari, in particolare di alchilsolfati e alchileteresolfati.

Cocamidopropil betaina: Commento

Cocamidopropyl Betaine è un tensioattivo indicato per la formulazione di tutti i prodotti per la detergenza, anche di quelli specifici per pelli sensibili e delicate. Come tutti i tensioattivi anfoteri, in virtù della presenza dell’ammonio quaternario, Cocamidopropyl Betaine possiede proprietà condizionanti nei confronti del capello.  Ha  un basso indice di irritazione ed è considerato un ingrediente sicuro. Si utilizza generalmente in  concentrazioni comprese fra il 2 e il 10%.

Elenco dei cosmetici che contengono Cocamidopropil betaina


Ultima modifica dell'articolo: 24/12/2015

APPROFONDIMENTI E CURIOSITÀ

Betaina Contro l’Omocisteina