Cera d’api

Ambrosia Lab

INCI: Cera Alba

Categoria ingrediente: Fattore di consistenza

Sinonimi: Cera Alba Beeswax

Vedi anche: Database degli ingredienti cosmetici

Cera d’api: caratteristiche

La Cera d'apiè la secrezione delle api (Apis mellifera) che va a costituire la parte strutturale delle celle in cui viene immagazzinato il miele. La cera viene ricavata direttamente dal favo e si presenta come una massa gialla e untuosa (cera gialla), che in seguito viene purificata e sbiancata per dare origine alla cera bianca (Cera Alba).

La cera bianca si presenta come una massa plastica, insolubile in acqua, che fonde a fonde a 63-65° C dando un un liquido incolore e limpido.

Dal punto di vista chimico, le cere sono dei lipidi derivanti dall’esterificazione di un alcool a lunga catena con un acido grasso. In particolare, la cera d’api è formata da una miscela di esteri di alcoli lineari con 24-36 atomi di carbonio con acidi grassi lineari da 18 a 36 atomi di carbonio (es. miricil palmitato e esteri dell’acido cerotico), oltre a diversi idrocarburi lineari C20-C33.

Le proprietà caratteristiche della cera d’api sono la sua plasticità, il basso punto di fusione, la sicurezza d’uso e la facilità con cui forma emulsioni. Ciò fa sì che sia un ingrediente impiegato in molte preparazioni per modificarne le caratteristiche reologiche, come agente per aumentare la viscosità della fase grassa, per dare consistenza a unguenti ed emulsioni.

Poiché la Cera d’api è costituita da una miscela di lipidi idrorepellenti, esercita un’azione protettiva sullo strato corneo, dove è in grado di formare un film che evita una eccessiva perdita di acqua da parte della pelle.

Cera d’api: Commento

In campo cosmetico la Cera Alba viene inserita in numerose preparazioni tra cui, stick labiali, lipoligeli, emulsioni A/O ed O/A. In stick e unguenti è presente in percentuali comprese fra il 5 ed il 15%, mentre nelle emulsioni è impiegata fra il 2,5 ed il 5%.

La Cera Alba è considerata innocua e quindi sicura per l’impiego cosmetico.

Elenco dei cosmetici che contengono Cera d’api


Ultima modifica dell'articolo: 24/12/2015