Amminometilpropanolo

Ambrosia Lab

INCI: Aminomethyl Propanol

Categoria ingrediente: Regolatore di pH

Vedi anche: Database degli ingredienti cosmetici

Amminometilpropanolo: caratteristiche

Dal punto di vista chimico l’Aminomethyl Propanol è un’alcanolammina, una molecola che possiede sia un gruppo ossidrilico (-OH), sia un gruppo amminico (-NH2). Ha l’aspetto di un liquido incolore o di una polvere solubile in acqua. Nei prodotti cosmetici viene impiegato per la sua elevata alcalinità, come regolatore di pH. Questo ingrediente è però irritante per la pelle e può contenere nitrosammine, sostanze considerate  cancerogene.

Amminometilpropanolo: Commento

L’Aminomethyl Propanol è utilizzato come regolatore di pH in prodotti cosmetici, quali soprattutto spray e tinture per capelli, ad un dosaggio che massimo dell’1%. Trattandosi di una monoalcanolammina rientra, con i suoi sali, nell’Allegato III parte I della Direttiva Europea 76/768, in cui è riportato un elenco di sostanze che non possono, di norma essere impiegate nei prodotti cosmetici, salvo alcune eccezioni. L’Aminomethyl Propanol si può utilizzare solo quando è puro al 99%, quando la percentuale di ammine secondarie in esso contenute è inferiore allo 0,5% e quando la quantità di nitrosammine non supera i 50 microg/kg. Non si può comunque usare in presenza di agenti nitrosanti all’interno della formulazione cosmetica, dal momento che essi creano condizioni tali da consentire la formazione di nitrosammine.

Elenco dei cosmetici che contengono Amminometilpropanolo


ARTICOLI CORRELATI