Carlotta

Carlotta: come si prepara

Il cocktail Carlotta si prepara semplicemente mescolando con bar spoon, in un bicchiere da long drink raffreddato in precedenza, il succo di mela, il centrifugato di sedano, il centrifugato di carota, il succo di limone e il prezzemolo tritato. Infine si serve freddo.

Carlotta: elenco ingredienti, ricetta tradizionale

Carlotta: materiale occorrente

Si consiglia di consumare il Carlotta nel bicchiere Highball

Carlotta è un cocktail analcolico.

Calorie Carlotta

Il cocktail Carlotta, preparato secondo le quantità specificate nella ricetta tradizionale, apporta circa 42 calorie (Kcal).



ARTICOLI CORRELATI



Ultima modifica dell'articolo: 06/06/2016

APPROFONDIMENTI E CURIOSITÀ

Dermatite polimorfa solare: che cos’è?Bambini: precauzioni al soleLentiggini ed efelidi: quali differenze?Lampade abbronzanti e tumori cutaneiMelanoma NON cutaneoOrticaria solare: che cos’è?Scottature solari: qualche consiglioOrticaria acuta: cosa fare quando si manifestaOrticaria: perché si chiama così?Orticaria: può essere provocata dall’attività fisica?Orticaria da freddo: caratteristicheOrticaria acquagenica: che cos’è?Tomografia a coerenza ottica“Voglie” in gravidanza: quali sono le cause?Quali sono le zone più dolorose da tatuare?Rimozione di un tatuaggio: fattori da considerareTatuaggi: come si rimuovono?Brachiterapia: domande frequentiStoria della brachiterapiaCorpi estranei nell’occhio: cosa fareTatuaggi all’henné e reazione allergicaLe curiose origini dell’iridologiaIridologia: che cos’è?Il caldo fa diventare aggressivi?Tatuaggi e salute della pelleQuando nasce l’usanza dei tatuaggi?La storia dello shampooCapelli fragili: qualche consiglioCosa indebolisce i capelli?Mal di testa e rapporti sessualiDiario del mal di testa: come va compilatoCefalea a grappolo: le persone più colpiteMal di testa e digiunoMal di testa e consumo di alcoliciMallo di Noce e InchiostroNoci: Altri UsiNoci: Produzione e StoccaggioTipi di NoceCelebrità con il morbo di ParkinsonDemenza a corpi di Lewy: alcune notizie storicheDemenza frontotemporale: alcune notizie storicheParkinson e atrofia multi sistemica: come distinguerli?Sinucleinopatie: che cosa sono?