Riflessione sulla nostra ESISTENZA

Pubblicato da: Marino Macchio, visita il suo Blog. Pubblicato

nella sezione Salute alle ore 15:12 del 30 Ottobre 2011.


Riflessione sulla nostra ESISTENZA

Riflessione sulla NOSTRA ESISTENZA

Ognuno di noi alla nascita oltre ad una “normale” vita da umano, ha un compito una “missione” da svolgere da portare fino in fondo, non è vero che siamo: “fine a noi stessi”.
L’importante è capire il proprio ruolo, crederci e portare a compimento ciò in cui crediamo. Nel percorso della vita non è detto che le nostre convinzioni siano tutte esatte… anche dopo diversi anni ci può capitare di renderci conto che alcune risulteranno sbagliate ma sarà proprio questa constatazione che ci farà migliorare. Cambiare convinzione, non vuol dire aver commesso un errore e correggerlo ma vuol dire invece che ci siamo EVOLUTI nel modo corretto nel nostro comportamento e nel nostro sapere. Sono fermamente convinto che NON siamo nati solo per essere un numero nel pianeta, allora godiamo di questo breve periodo e portiamo a compimento il nostro compito poiché appunto, il tempo è limitato. Ricordiamoci che solo NOI e i fortunati che verranno, hanno ed avranno il PRIVILEGIO di abitare questo magnifico PIANETA.

CONCLUSIONE

Non credo al destino tantomeno al fatto che tutto il nostro percorso di vita sia già scritto…
Credo viceversa nell’autodeterminazione… NOI SIAMO GLI ARTEFICI DI NOI STESSI, come è vero che SIAMO FATTI DI QUELLO CHE MANGIAMO…
E’ vero che la nostra genetica ci condizionerà la vita, è vero che l’ambiente in cui viviamo e lavoriamo ci condizionerà la vita, ma è anche vero che il nostro comportamento ci condizionerà la vita.
Come contrastare tutto ciò?
Come contrastare l’insorgenza di malattie?
Come aumentare il benessere psico-fisico e quindi l’auto-stima?
La risposta al “quesito” è semplice ma (visto le nostre direttive “culturali”) di difficile attuazione.
Comunque la risposta è:
a) Alimentazione corretta;
b) Attività fisica regolare;
c) Evitare ambienti malsani;
d) In fine ma non meno importante affidarsi ai programmi di prevenzione alle malattie che ci vengono “fortunatamente” indicati.

Queste sono le risposte alle nostre domande. Attenersi a queste “regole” vuol dire contrastare tutto ciò che ci può capitare di negativo ed avere un aspettativa di vita non solo più lunga ma anche più “in forma…”

N.B. Solo le condizioni di vita negative, causano la diminuzione della durata e della qualità della nostra vita. E’ importante sapere che molte di queste condizioni, DIPENDONO SOLO DA NOI…

By Marino Macchio
Personal Trainer

Valutazione: Articolo di buona qualità
Home Blog
Vuoi commentare l'articolo ?
Fallo nel forum 



ARTICOLI CORRELATI

Ultima modifica dell'articolo: 17/04/2015

APPROFONDIMENTI E CURIOSITÀ

Dermatite polimorfa solare: che cos’è?Bambini: precauzioni al soleLentiggini ed efelidi: quali differenze?Lampade abbronzanti e tumori cutaneiMelanoma NON cutaneoOrticaria solare: che cos’è?Scottature solari: qualche consiglioOrticaria acuta: cosa fare quando si manifestaOrticaria: perché si chiama così?Orticaria: può essere provocata dall’attività fisica?Orticaria da freddo: caratteristicheOrticaria acquagenica: che cos’è?Tomografia a coerenza ottica“Voglie” in gravidanza: quali sono le cause?Quali sono le zone più dolorose da tatuare?Rimozione di un tatuaggio: fattori da considerareTatuaggi: come si rimuovono?Brachiterapia: domande frequentiStoria della brachiterapiaCorpi estranei nell’occhio: cosa fareTatuaggi all’henné e reazione allergicaLe curiose origini dell’iridologiaIridologia: che cos’è?Il caldo fa diventare aggressivi?Tatuaggi e salute della pelleQuando nasce l’usanza dei tatuaggi?La storia dello shampooCapelli fragili: qualche consiglioCosa indebolisce i capelli?Mal di testa e rapporti sessualiDiario del mal di testa: come va compilatoCefalea a grappolo: le persone più colpiteMal di testa e digiunoMal di testa e consumo di alcoliciMallo di Noce e InchiostroNoci: Altri UsiNoci: Produzione e StoccaggioTipi di NoceCelebrità con il morbo di ParkinsonDemenza a corpi di Lewy: alcune notizie storicheDemenza frontotemporale: alcune notizie storicheParkinson e atrofia multi sistemica: come distinguerli?Sinucleinopatie: che cosa sono?Atrofia multi sistemica: classificazioneSegno di BlumbergNoci in salamoiaGnocchi SpatzleGnocchi e Patate