Personal Trainer - Distinguersi dagli incompetenti

Pubblicato da: Gabriele Gualandris

nella sezione Pubblicità e redazionali alle ore 18:44 del 31 March 2013.


Personal Trainer - Distinguersi dagli incompetenti

PERSONAL TRAINER ...



Due parole tanti significati, ma cosa e realmente un personal trainer? Che cosa fa? E' cosi importante averne uno? A queste e ad altre domande risponderemo in questo articolo...

Il personal trainer in Italia, causa il fatto che non esiste il relativo albo professionale, e spesso visto come una sorta di giullare, solitamente di bell'aspetto, un provolone con le ragazze, un narciso che tra una ragazza e l' altra da consigli su come fare gli esercizi in palestra, e magari si improvvisa nutrizionista; purtroppo in alcuni casi e veramente cosi. Ed e per questo che ho deciso di scrivere due righe per difendere chi il personal trainer lo fa con passione e sacrificio, studiando per anni tutto quanto concerne, allo scopo di aiutare il cliente a raggiungere i suoi obbiettivi nel migliore dei modi.
Partiamo dall'inizio cominciando a precisare la differenza tra un addetto di sala ed un personal trainer qualificato; in media, l'addetto di sala aiuta una miriade di persone che si trovano impacciate o comunque in difficolta nello svolgimento di esercizi, mediamente da consigli generici e ripetuti e non tiene conto della unicita di ogni singolo individuo, mentre un personal trainer qualificato di solito fonda la sua base proprio su quest'ultimo punto: l'unicita personale.
Ma cosa significa essere unico?
Questo e forse il concetto fondamentale su cui si basa un buon lavoro con il personal trainer: ogni persona possiede una postura unica nel suo genere, se voi fate caso non troverete mai una persona con atteggiamenti posturali identici ad un altro, ognuno di noi del resto e unico e se siamo unici perche dovremmo allenarci tutti allo stesso modo, con identici esercizi o peggio ancora con metodiche d'allenamento molto simili? Vi sembra normale un simile approccio ???!!!
Il primo passo che un buon personal trainer deve compiere all'inizio e capire chi si trova di fronte, ponendo quindi una serie di domande dalle piu generiche alle piu specifiche; da qui si partira con una serie di test funzionali, che vanno da semplici test di forza per poi proseguire con test di elasticita muscolare e mobilita articolare, quindi una volta escluse problematiche posturali si valutera sia la composizione corporea e lo stato nutrizionale che l'apparato cardiocircolatorio, magari con test submassimali al cicloergometro; fatto cio si potra iniziare l'allenamento mirato.
Se non trovate anche solo una di queste accortezze qui sopra quando iniziate un lavoro con il personal trainer, fatevi qualche domanda... peggio ancora se alla prima lezione vi ritrovate su una bella pressa orizzontale e magari voi avete una bella ernia L4 L5, sentendovi dire "signora Maria questa e piu sicura di uno squat"; peccato che da seduti la pressione intradiscale raddoppia!! oppure se il personal trainer vi "ammazza" con serie infinite alla macchina degli abduttori adduttori "sa perche cosi tonifica" .. In realta al massimo vi crea piu tensione sui rotatori esterni dell'anca visto che sono i muscoli che lavorano maggiormente... Altro che tonificare le cosce... oppure vi fa fare un bel circuito tutto con le macchine e niente pesi, o in alternativa un circuito a corpo libero che tra l'altro, non essendo vincolato e come dice la parola stessa libero, e piu naturale rispetta di piu il concetto di catena muscolare, fa lavorare sinergicamente in maniera pluriarticolare, quindi piu naturale, i nostri muscoli e le nostre articolazioni, in teoria ineccepibile ma in pratica quasi sempre inutile sul piano dei risultati?. Beh, che dire, forse si, molti sono dei trogloditi in questo lavoro ma qui la differenza la fa sempre la passione e il continuo aggiornamento nei diversi campi di studio che vanno dall'anatomia alla fisiologia e alla biomeccanica ecc... Per quanto mi riguarda questo prima di un lavoro e una passione ...

Valutazione: Articolo di discreta qualità
Home Blog
Vuoi commentare l'articolo Personal Trainer - Distinguersi dagli incompetenti?
Fallo nel forum 



Ultima modifica dell'articolo: 31/03/2013

APPROFONDIMENTI E CURIOSITÀ