Carnifast ®

Pubblicato da: DR.Luigi Ferritto

nella sezione Pubblicita alle ore 11:22 del 03 Gennaio 2011.


Carnifast ®

I nutrienti fondamentali per la produzione di energia in una sola compressa

I nutrienti che favoriscono lo svolgimento delle reazioni di produzione dell’energia, incrementandone la disponibilità in tutte quelle condizioni in cui sia ridotta o nelle quali ve ne sia un maggiore fabbisogno (stanchezza fisica, convalescenza, stress, etc.) sono vari ma tra quelli chiave per la produzione di energia cellulare ricordiamo: Propionil-L-carnitina, Coenzima Q10, Vitamina B2, Vitamina B3 e Vitamina B5.
La Propionil-L-carnitina svolge un ruolo fondamentale nella produzione di energia a partire sia dai grassi che dai carboidrati. All’interno della cellula la sostanza si scinde in L-carnitina, il cui ruolo fisiologico più noto è di trasportare gli acidi grassi attraverso la membrana mitocondriale interna, e Propionil CoA, prodotto intermedio del ciclo di Krebs che ne viene in tal modo stimolato.
Il Coenzima Q10 è un componente essenziale della catena respiratoria mitocondriale, stimola la produzione di energia cellulare (ATP) e protegge le cellule dal danno da radicali liberi grazie ad una potente azione antiossidante.
La Vitamina B2, conosciuta anche come riboflavina, svolge un ruolo importante per la produzione di energia cellulare, per la crescita cellulare e per la riparazione dei tessuti.
La Vitamina B3 è il precursore del NAD, un cofattore che contribuisce alla produzione di energia cellulare (ATP). Il NAD aumenta la capacità del cervello e dei muscoli di funzionare efficacemente.
La Vitamina B5 è il precursore del Coenzima A, fattore essenziale per tutte le reazioni coinvolte nel metabolismo dei grassi e in quello degli zuccheri.
Finalmente e’ disponibile un nuovo integratore (CARNIFAST® ) in cui tutti i nutrienti su citati sono presenti e che consente di rispondere alla richiesta energetica di cui l'organismo di un atleta ha bisogno in un'unica compressa orodispersibile ed in monosomministrazione giornaliera (un requisito importante per favorire l’adesione dell'atleta al ciclo di integrazione prescritto). Basta, quindi, a tante compresse di ogni singolo nutriente ma un'unica compressa orodispersibile in cui tutto è unito armonicamente con la massima Razione Giornaliera Raccomandata.
La sua nuova formulazione promuove una sollecitazione delle riserve energetiche, maggiore stimolo psicofisico, maggiore capacità di recupero e delle attività antiossidante. Aiuta a ripristinare la produzione di energia aerobica ed a metabolizzare gli acidi grassi. E’ particolarmente utile quando, con l’avanzare dell’età, tale produzione si riduce sino al 60% per la diminuzione dell’attività mitocondriale. La formulazione sblocca l’ossigeno cellulare, e ottimizza il metabolismo cellulare riducendo il catabolismo, l’indolenzimento e favorendo il recupero. Migliora la prestazione psicofisica e la resistenza. Ottimo tonico naturale del muscolo cardiaco e di tutto il sistema cardio-circolatorio.
Personalmente consiglio cicli di integrazione di una compressa al giorno per 30 giorni.

Valutazione: Articolo di buona qualità
Home Blog
Vuoi commentare l'articolo ?
Fallo nel forum 



Ultima modifica dell'articolo: 17/04/2015