Tutti insieme, in forma, con il salto della corda!

Pubblicato da: Nicola Diana, visita il suo Blog. Pubblicato

nella sezione Fitness BodyBuilding alle ore 14:41 del 04 Ottobre 2012.


Cosa vi viene in mente quando vedete una corda da salto?

Forse vi fa tornare indietro nel tempo, quando vi divertivate a saltarla con i vostri amichetti nel vostro cortile?
O forse associate la corda ad uno sport specifico: il pugilato!
Che vi siate divertiti da bambini o l'abbiate vista utilizzare dai pugili, una cosa è certa:
Saltare la corda, può essere divertente, utile e salutare per tutti!
Dovete sapere che, saltare la corda, rende più agili, migliora la forza e la coordinazione di gambe e braccia.
Mettendo in moto una moltitudine di muscoli si rivela un valido esercizio cardiovascolare che può far bruciare molte kilocalorie e innalzare il vostro metabolismo, bruciando kilocalorie anche a riposo.
Quando personalmente mi alleno o insegno come P.T ( personal trainer) spesso utilizzo e faccio utilizzare volentieri la corda anche come strumento di riscaldamento muscolare.
Fatta questa introduzione , passiamo al pratico!

Per riuscire a saltare la corda è necessario avere un po' di coordinazione motoria e un bel po' di pazienza ma perseverando riuscirete. Non scoraggiatevi!

Ecco di seguito alcuni suggerimenti per iniziare:

(Un modo per determinare la lunghezza ideale è mettere un piede in mezzo alla corda: le impugnature dovrebbero raggiungere più o meno l'altezza delle ascelle)

Quando iniziate a saltare la corda lo sguardo deve essere rivolto di fronte a voi, la schiena deve essere dritta ed i gomiti vicini al tronco, i muscoli rilassati, la corda deve girare attraverso il movimento dei polsi che si trovano all'altezza del bacino. Il saltello deve essere fatto in avampiede
.
P.S. Se trovate difficile saltare la corda, iniziate a fare dei piccoli saltelli senza corda con la stessa impostazione riportata sopra.

Ecco alcuni filmati e suggerimenti per i vostri allenamenti:
"potete trovarli in dettaglio su: www.nd-trainer.com


Valutazione: Articolo di discreta qualità
Home Blog
Vuoi commentare l'articolo ?
Fallo nel forum 



Ultima modifica dell'articolo: 17/04/2015

APPROFONDIMENTI E CURIOSITÀ

Dermatite polimorfa solare: che cos’è?Bambini: precauzioni al soleLentiggini ed efelidi: quali differenze?Lampade abbronzanti e tumori cutaneiMelanoma NON cutaneoOrticaria solare: che cos’è?Scottature solari: qualche consiglioOrticaria acuta: cosa fare quando si manifestaOrticaria: perché si chiama così?Orticaria: può essere provocata dall’attività fisica?Orticaria da freddo: caratteristicheOrticaria acquagenica: che cos’è?Tomografia a coerenza ottica“Voglie” in gravidanza: quali sono le cause?Quali sono le zone più dolorose da tatuare?Rimozione di un tatuaggio: fattori da considerareTatuaggi: come si rimuovono?Brachiterapia: domande frequentiStoria della brachiterapiaCorpi estranei nell’occhio: cosa fareTatuaggi all’henné e reazione allergicaLe curiose origini dell’iridologiaIridologia: che cos’è?Il caldo fa diventare aggressivi?Tatuaggi e salute della pelleQuando nasce l’usanza dei tatuaggi?La storia dello shampooCapelli fragili: qualche consiglioCosa indebolisce i capelli?Mal di testa e rapporti sessualiDiario del mal di testa: come va compilatoCefalea a grappolo: le persone più colpiteMal di testa e digiunoMal di testa e consumo di alcoliciMallo di Noce e InchiostroNoci: Altri UsiNoci: Produzione e StoccaggioTipi di NoceCelebrità con il morbo di ParkinsonDemenza a corpi di Lewy: alcune notizie storicheDemenza frontotemporale: alcune notizie storicheParkinson e atrofia multi sistemica: come distinguerli?Sinucleinopatie: che cosa sono?Atrofia multi sistemica: classificazioneSegno di BlumbergNoci in salamoiaGnocchi SpatzleGnocchi e PatateGnocco FrittoTipi di GnocchiGnocchi e StoriaMal di testa nella terza etàMal di testa e sbalzi climaticiSindrome da vomito ciclicoEmicrania addominaleOdori e rumori: causano mal di testa?Mal di testa da aereo: come si manifesta