Stretching e Prestazione sportiva

Pubblicato da: DR.Armando Troisi, visita il suo Blog. Pubblicato

nella sezione Fitness BodyBuilding alle ore 22:25 del 24 Novembre 2011.


Stretching e Prestazione sportiva

"Tutto fa male se applicato nel momento sbagliato e senza la giusta conoscenza".

Stretching è una parola che deriva dall' inglese "to strech" che significa allungamento.

Cosa andiamo ad allungare con lo stretching ?

Oltre che ai muscoli che sono formati da una componente molto elastica noi andiamo ad allungare il tessuto connettivo, gli elementi elastici i cross bridge actio-miosinici.

Quindi con lo stretching non andiamo a provocare un allungamento solo sul muscolo ma anche su tutto quello che lo sostiene e lo avvolge,che non è per niente da sottovalutare.

Metodiche di stretching possono essere divise in due grandi categorie:

Dinamico
Statico

Lo stretching dinamico viene molto usato dagli sportivi e consiste in movimenti di oscillazioni ad elevate velocità.

Le Stretching statico, prima di tutto elencheremo quali sono le metodiche di allungamento ancora usate oggi:

Anderson. Viene effettuata una trazione passiva o allungamento permanente.
CRS. Contrazione rilassamento allungamento.
PNF. Facilitazione Propiocettiva Neuromuscolare.
Allungamento degli agonisti e contemporaneamente contrazione degli antagonisti
CRAC.Combinazione tra contrazione e rilassamento ed allungamento con contemporaneamente contrazione degli antagonisti.
Non voglio dilungarmi sui metodi ma su un altro obbiettivo.




Perchè facciamo Stretching?

Su questa domanda ogni preparatore fisico, allenatore,personal trainer o chiunque abbia a che fare con il mondo dello sport ci potrebbero dare delle diverse motivazioni. Cerchiamo di dare una motivazione scientifica e non altre del tipo "Lo faccio perché l'ho sempre fatto".

Quanto influenza lo stretching sulla prestazione fisica?

Forza: in uno studio effettuato si riscontra una diminuzione del 10% circa dopo dello stretching statico.(da Sepulcri mod.).
Velocità: lo stretching statico ha peggiorato i livelli di prestazione nelle sequenze di forza rapida. Eseguito prima della prestazione influisce in negativo(Young ed Elliot;Wiemmen 200 e altri).In un altro studio hanno fatto eseguire 15 minuti di stretching statico prima di uno sprint di 40 m e ciò ha peggiorato la prestazione di .0,14 s (Klee 2000).
Capacità di elevazione: un altro gruppo che aveva eseguito stretching statico nel riscaldamento aveva peggiorato del 6% negli esercizi di salto rispetto al gruppo di controllo che non aveva eseguito lo stretching.(Henning,Podzienly). Con un peggioramento anche della forza reattiva.

Se Vuoi puoi continuare a fare stretching statico, perché dei benefici li porta ma sappi che sulla prestazione credo proprio di no.

Perchè ci sentiamo meglio dopo aver effettuato dello stretching statico?

Ci sentiamo meglio perché lo stretching statico aumenta la viscosità ma provoca un effetto antalgico, migliorando la mobilità articolare, in quando produce un adattamento da stiramento dovuto principalmente all'aumento della soglia di sensibilizzazione dei recettori del dolore, ma non diminuisce la rigidità.

Valutazione: Articolo di buona qualità
Home Blog
Vuoi commentare l'articolo ?
Fallo nel forum