Hard Gainer - Allenamento ad alto volume o ad alta Intensità?

Pubblicato da: PROF.Roberto Eusebio, visita il suo Blog. Pubblicato

nella sezione Fitness BodyBuilding alle ore 16:55 del 07 Febbraio 2011.


Hard Gainer - Allenamento ad alto volume o ad alta Intensità?

METODO MENTZER O METODO NUBRET

Quante volte siamo alla ricerca di nuovi esercizi, di nuove routine di allenamento o escogitiamo modi e tecniche per congestionare i nostri muscoli in modo da distruggerli il più possibile ?

Tutto questo perché per noi è importante e fondamentale far si che il giorno dopo o dopo due giorni accusiamo quei dolori che altrimenti non gratificherebbero la fatica fatta durante il nostro allenamento perche' pensiamo che questo sia sintomo di ipertrofia.





La filosofia del Fitness, mi ha portato ad ascoltare le emozioni e le sensazioni che ci trasmette il corpo durante l'allenamento, il riposo, la vita quotidiana (piu' o meno stressante), mi ha portato a concepire una riflessione personale.

Sappiamo che quando si parla di allenamento, anche consolidato da basi scientifiche, parliamo sempre di teorie di allenamento.

Questo perche' pur avendo delle fondamenta di anatomia e fisiologia l'adattamento ed il risultato da una tecnica od un altra di allenamento puo' variare in funzione dell'atleta che si allena, in base alle sue qualita' morfologiche funzionali, alimentari, stile di vita, ecc...

Ognuno di noi funziona in modo differente, ognuno di noi conduce una vita diversa dall'altro.

Ricordo che si parlo' molto di volumi di allenamento e bassa intensita', o viceversa, bassi volumi con alta intensita' di allenamento, come il metodo HEAVY DEAUTYo il metodo VOLUME TRAINING.





Nubret ........................Mentzer


Il fondatore del metodo HEAVY DEUTY fu Mike Mentzer, dimostro' come con tale tecnica si poteva competere all'olimpia, partecipando contro atleti del calibro di Arnold Schwarzenegger, Franco Columbu, Sergio Oliva, Lou Ferigno ecc. ..

Ma nel contempo vi erano anche eccellenti atleti ed a volte con qualita' muscolari superiori, come la pantera nera, Serge Nubret, atleta molto famoso per i suoi allenamenti infiniti, a bassa intensita' ed altissimo volume.

Nella mia carriera, ho provato entrambi i metodi, e devo dire che ho tratto benefici sia da un metodo che dall'altro.

Sono due metodi estremi e come ogni cosa nella vita di estremo, concordo che vada provato, ma non deve diventare la nostra costante.

Ogni periodo dell'anno lo dedichiamo ad un allenamento specifico, in base anche al nostro stato fisico-emozionale.

Dopo tanti anni di allenamento, dopo anni di duro lavoro con i pesi con il nostro corpo, dovremmo imparare ed aver capito e riconoscere cosa in quel dato momento sia piu' proficuo per il nostro allenamento, il nostro stato di forma.

Sono del parere che piu' tecniche si sperimentano, piu' cresce il bagaglio di esperienza conoscitivo del nostro corpo, fermo restando che la mia considerazione rimane consolidata.

Nella vita, in tutto, ci vuole il giusto equilibrio ...!!

L'esasperazione di qualsiasi tecnica di allenamento o tecnica alimentare, protratta per lunghi periodi, (nel soggetto natural), potrebbe non portare a riscontri come le aspettative preposte.

Il concetto dell'esaurimento muscolare nel piu' breve tempo possibile, il concetto dell'allenamento breve, (per incrementare i livelli di testosterone endogeno), il concetto del carico elevato per la ricerca dell' ipertrofia, il concetto del pompaggio muscolare, il concetto del rispetto- recupero e tutti gli altri concetti hanno un senso !!

Per un HARD GAINER ha senso rispettare LA PROPRIA NATURA,
rispettare il proprio corpo, con i dovuti recuperi le dovute sollecitazioni; non massacrandolo, rispettandolo, questo avviene solamente se impariamo ad ascoltarlo !!

Sono certo che chi leggera' questo breve articolo, capira' che la verita', la profiquita' di un allenamento, se alta o bassa intensita', forse stia nel mezzo...


Valutazione: Articolo di buona qualità
Home Blog
Vuoi commentare l'articolo ?
Fallo nel forum