Il potere della prevenzione di frutta e verdura

Pubblicato da: Sergio Solli, visita il suo Blog. Pubblicato

nella sezione Alimentazione alle ore 22:27 del 29 Agosto 2014.


L’italiano medio mangia circa due porzioni di frutta e verdura al giorno (molti non ne mangiano affatto), in netto contrasto con il Dipartimento di Salute e Servizi Umani (HHS), le cui nuove linee guida affermano che - in assenza e/o tenendo conto di controindicazioni particolari con cui convivere (colite, intolleranze, allergie ecc.) - dovremmo mangiarne da 5 a 13 porzioni, a seconda del numero di calorie di cui abbiamo bisogno.

Ma se vogliamo crescere ed essere forti come Braccio di Ferro, perché non possiamo prendere uno dei tanti integratori multivitaminici in commercio che promettono miracoli, invece di divorare un mucchio di spinaci? Il fatto è che una pillola o una bustina non ci darà mai ciò che invece può darci un frutto colto da un albero o una foglia di insalata. Molti studi di ricerca di grande portata hanno scoperto che gli integratori vitaminici non forniscono i benefici che i cibi solidi sono invece in grado di offrire.  Gli alimenti sono le migliori fonti di nutrienti, perché contengono ingredienti naturali, come ad esempio carotenoidi e flavonoidi. Oltre alle sostanze di cui siamo consapevoli, ve ne sono molte altre presenti in frutta e verdura che devono ancora essere scoperte per il loro potenziale salutistico.In più, le sostanze nutritive che contengono non sono solo consumate singolarmente, ma possono agire in sinergia l’un l’altra. Ad esempio, mangiare piante ricche di ferro, come gli spinaci, con la vitamina C contenuta nel succo d'arancia, che favorisce la capacità di assorbire proprio il ferro, è manna dal cielo nel caso in cui si abbia un deficit di quest’ultimo.

Frutta e verdura possono inoltre prevenire molte malattie. Molti studi condotti nel corso del tempo, hanno evidenziato come mangiare frutta e verdura possa ridurre il rischio di malattie cardiovascolari, ictus,diabete di tipo 2, e anche alcune forme di cancro.

Frutta e verdura sono poi l'ideale per tenere d’occhioil nostro peso. Sono a basso contenuto di grassi e calorie, e piene di fibre e acqua, che creano una sensazione di pienezza, utile quando siamo a dieta per tenere a bada la fame.

Quando aggiungiamo frutta e verdura per la nostra dieta, è bene ricordare sempre che la varietà è il sale della vita. E'importante mangiare prodotti di vari colori, perché ogni frutto o vegetale offre un nutriente diverso. Non lasciamo inoltre che l’accessibilità o il costo influenzino la nostra dieta a base di frutta e verdura. Se reperirli freschi èdifficile, optiamo per quelli congelati o anche per i succhi di frutta al 100%(anche se non conterranno la stessa quantità di fibre).

La forza della prevenzione può risiedere in un piatto di insalata o frutta, il nostro corpo ci restituirà il favore riducendo il rischio di contrarre varie malattie.

Valutazione: Articolo di buona qualità
Home Blog
Vuoi commentare l'articolo ?
Fallo nel forum 



ARTICOLI CORRELATI