Vasi sanguigni

Fisiologia

Vene

Le vene formano un sistema convergente di vasi sanguigni, deputato a trasportare il sangue dall'estremità venosa dei capillari al cuore. Per questo motivo tutte le vene, ad eccezione di quelle polmonari, trasportano sangue deossigenato e ricco di anidride carbonica. Procedendo dalla periferia...

Fisiologia

Vene: anatomia

Anatomia e Fisiologia Le vene sono dei vasi sanguigni dotati di una parete formata di tre strati che, dall'interno verso l'esterno, sono rispettivamente: La tonaca Intima, rivestita di un singolo strato di cellule epiteliali estremamente piatte chiamate cellule endoteliali; La tonaca Media, strato...

Bellezza

Fragilità capillare

Vedi anche: caviglie gonfie La fragilità capillare è un problema molto diffuso, specie nella popolazione femminile. Le cause di origine possono essere numerose, benigne o patologiche. Spesso coesistono predisposizioni genetiche, deficit nutrizionali (in particolare di vitamina C e avitaminosi...

Bellezza

Sistema circolatorio e problemi circolatori negli arti inferiori

La circolazione sanguigna si suddivide in circolazione arteriosa e circolazione venosa: se la prima porta il sangue dal cuore alla periferia, la seconda raccoglie il sangue dalla periferia, riportandolo al cuore. La sua principale funzione consiste nel trasporto di nutrienti e prodotti di scarto (cataboliti)...

Fisiologia

Aorta

L'aorta è la principale arteria del corpo umano, sia per dimensioni che in termini di elasticità: nell'adulto, è lunga approssimativamente 30-40 cm e presenta un diametro medio di 2,5-3,5 cm. L'aorta origina dal cuore, in particolare dal ventricolo sinistro, che spinge al suo interno il sangue ricco...

Malattie cardiovascolari

Vasculite

La vasculite è un'infiammazione delle pareti dei vasi sanguigni. Questo processo flogistico può verificarsi senza causa nota (vasculite primaria), per reazioni autoimmuni, come esito di un peocesso infettivo o in associazione ad un'altra condizione patologica (vasculite secondaria). Qualsiasi vaso...

Fisiologia

Arterie e arteriole

Regolazione della pressione arteriosa Quando il ventricolo del cuore si contrae, il sangue viene spinto nelle grandi arterie; qui, la presenza di tessuto elastico e muscolare ne facilita la progressione e contribuisce a regolarne il flusso. La pressione impressa alla massa ematica distende le pareti...

Malattie cardiovascolari

Endotelina

Come il termine stesso suggerisce, le endoteline sono una famiglia di peptidi secreti dalle cellule endoteliali, dall'azione vasocostrittrice e marcatamente ipertensiva. Nell'insieme, le cellule endoteliali costituiscono il rivestimento più interno dei vasi sanguigni, quindi rappresentano l'elemento...

Malattie Autoimmuni

Malattia di Behçet

La malattia (o sindrome) di Behçet è un raro e complesso disordine multi-sistemico coinvolgente i vasi sanguigni di piccolo e grande calibro. Si tratta di una vasculite cronica/recidivante ad interessamento multiorgano, potenzialmente fatale. potesi non dimostrata: la malattia Behçet deriva da un'anomala...

Malattie cardiovascolari

Granulomatosi di Wegener

Cos'è la granulomatosi di Wegener? Perché insorge? Quali sono i sintomi? Come si diagnostica? Si può curare?La granulomatosi di Wegener è una rara malattia infiammatoria, che colpisce i vasi sanguigni di medio e piccolo calibro. Si tratta, in altre parole, di una vasculite. A causa della malattia...

Fisiologia

Apparato Circolatorio

Cos'è l'apparato circolatorio? Qual è la sua organizzazione? Che funzioni svolge? Quali patologie lo riguardano?L'apparato circolatorio, o apparato cardiovascolare, è l'insieme di organi e vasi deputato al trasporto del sangue e l'insieme di organi e vasi adibito al trasporto della linfa. Lo scopo...

Anatomia

Giugulari - Vene Giugulari

Cosa sono le giugulari? Qual è la loro anatomia? Quali funzioni svolgono? Quali patologie possono sviluppare?Le giugulari sono i vasi sanguigni venosi che mettono in comunicazione le vene della testa con le vene succlavie. Le vene succlavie sono le vene che precedono le vene brachicefaliche, le quali...

Fisiologia

Arteria Femorale

Cos'è l'arteria femorale? Qual è la sua anatomia? Che funzioni svolge? Perché è importante dal punto di vista clinico?L'arteria femorale è il grosso vaso arterioso pari, che attraversa la coscia e che, con le sue diramazioni, provvede all'irrorazione sanguigna di numerosi distretti di ciascun arto...

Fisiologia

Anastomosi

Cosa sono le Anastomosi? Esempi di Anastomosi Naturali Fisiologiche e Patologiche. Esempi di Anastomosi ChirurgicheIn anatomia, l'anastomosi viene definita come un collegamento fra due organi, vasi sanguigni, nervi, fibre connettivali o fibre miocardiche. Un'anastomosi può essere naturalmente presente...

Fisiologia

Endotelio

L'endotelio è il tessuto che riveste la superficie interna dei vasi sanguigni, dei vasi linfatici e del cuore. È costituito da un monostrato di cellule piatte e poligonali, dette cellule endoteliali o endoteliociti, che entrano a diretto contatto con il sangue (o con la linfa) nella loro parte apicale...

Fisiologia

Vasi sanguigni

I vasi sanguigni sono paragonabili alle tubature di un condotto ripieno di liquido (il sangue) e connesso ad una pompa (il cuore). La pressione generata a livello cardiaco permette un adeguato afflusso di sangue ad ogni tratto del condotto. L'insieme dei vasi sanguigni forma il sistema vascolare...

Fisiologia

Coronarie e coronaropatie

Le coronarie sono arterie deputate all'irrorazione e al nutrimento del cuore, a cui forniscono una quantità di sangue adeguata alle richieste metaboliche. Il nome di questi vasi di medio e piccolo calibro (3-5 mm di diametro) deriva dalla loro particolare distribuzione intorno al muscolo cardiaco...

Fisiologia

Capillari

I capillari sanguigni sono deputati agli scambi metabolici tra sangue e liquido interstiziale (un fluido che circonda le cellule). Questi piccoli vasi possiedono delle pareti estremamente sottili che permettono il continuo passaggio, in ambedue le direzioni, di gas, nutrienti e metaboliti. Affinché...

Fisiologia

Arterie

Le arterie sono canali membranosi circolari, adibiti al trasporto di sangue dal cuore verso tutti i tessuti dell'organismo; allontanandosi da esso danno origine a rami che diminuiscono via via di diametro, fino a sfociare nelle reti capillari. Nonostante ciò, le arterie sono ben lontane dall'essere...

Fisiologia

Fisiologia del circolo capillare

Senza offesa nei confronti delle altre strutture anatomiche coinvolte, possiamo affermare che l'intero sistema cardiovascolare esiste con il solo scopo di servire i capillari. E' a questo livello, infatti, che avvengono i già accennati scambi di nutrienti, ormoni, anticorpi, gas e tutto quanto...

Salute del fegato

Vena porta - Ipertensione portale

La vena porta è un grosso tronco venoso che raccoglie il sangue proveniente dalla milza e dalla porzione sottodiaframmatica del tubo digerente per veicolarlo al fegato. La vena porta origina dalla confluenza di due vasi principali: la vena mesenterica superiore e la vena splenica. Quest'ultima...

Erboristeria

Vasodilatatrici

Si definisce vasodilatatrice qualsiasi sostanza capace di aumentare il diametro dei vasi sanguigni, abbassando di conseguenza la pressione arteriosa. I vasodilatatori trovano impiego nella cura dell'ipertensione cronica, nell'insufficienza coronarica, nelle ostruzioni arteriose ed in tutte le arteriopatie...

Erboristeria

Vasocostrittrici

Si definisce vasocostrittrice ogni sostanza o farmaco in grado di indurre una costrizione dei vasi sanguigni, con conseguente innalzamento della pressione arteriosa. Sinonimi di vasocostrittrici Le piante vasocostrittrici sono altresì note come: ipertensive. Piante medicinali vasocostrittrici...

Erboristeria

Tisana vasodilatatrice contro l'ipertensione

Mettere 40 grammi di miscela erboristica in un litro d'acqua bollente (infuso al 4%). Lasciare in infusione per circa dieci minuti e poi filtrare la tisana ipotensiva. Consumare una tazza di tisana dalle tre alle quattro volte al giorno.

Malattie cardiovascolari

Sintomi Angiodisplasia

L'angiodisplasia è una malformazione vascolare che può interessare arterie, vene, vasi linfatici o capillari. Il difetto strutturale può colpire i vasi di qualsiasi parte del corpo (dal viso agli arti, dall'addome agli organi...

Salute del sangue

Eritromelalgia - Sintomi e cause di Eritromelalgia

L'eritromelalgia è una dolorosa vasodilatazione a carico dei vasi sanguigni periferici. Oltre al dolore, di tipo urente, nella zona colpita l'eritromelalgia provoca anche calore e arrossamento. Il disturbo si riscontra specialmente...

Vasi sanguigni su Wikipedia italiano

Blood vessel su Wikipedia inglese


Leggi le discussioni inerenti a "Vasi sanguigni" all'interno della community.

Ultima modifica dell'articolo: 05/05/2016