Torte fredde

Torte Fredde Irresistibili - Video Ricette

Quello delle torte fredde è un gruppo di ricette che appartiene alla categoria dei dessert.

Il nome è “generico”, poiché descrive la temperatura al momento del consumo e non specifica altre caratteristiche utili.

Le torte fredde possono essere di forma e dimensione variabili. Il colore e la consistenza sono fortemente mutevoli da un alimento all'altro. Alcune ricette prevedono la cottura totale, altre parziale e una terza categoria è composta esclusivamente da ingredienti crudi.

Molte torte fredde fanno parte delle cosiddette ricette dietetiche (con pochi grassi, calorie, senza glutine, lattosio, uova ecc) o pertinenti alla dieta vegetariana, vegana, crudista ecc. Talvolta vengono accompagnate da salse, creme o biscotti. Alcune sono considerate torte veloci.

Gli ingredienti delle torte fredde risultano estremamente variabili in base alla ricetta. La maggior parte contiene panna o latte, uova, zucchero, agenti leganti (colla di pesce, agar agar ecc) e una base amidacea (pasta frolla, biscotto ecc).

Di torte fredde ne esistono ricette antiche e altre molto recenti. I primi alimenti che sembrano avere delle caratteristiche in comune con questo gruppo risalgono alla cucina dell'antica Roma, quando venivano associati i latticini al miele e al pane.

La scelta degli ingredienti cambia in base alla formula specifica. Si consiglia di prestare molta attenzione all'aspetto igienico dei prodotti freschi come la panna, le uova e il latte. Utilizzando ingredienti freschi (anche crudi) è possibile ottenere delle torte fredde di maggior qualità; d'altro canto si tratta di una scelta che, per questioni di sicurezza alimentare, non si presta alla ristorazione collettiva.

Un altro accorgimento necessario riguarda il tipo di agente legante o gelificante. Non tutti sanno che questi prodotti (anche considerati additivi) reagiscono in maniera differente gli uni dagli altri; inoltre, offrono un risultato diverso in base ai nutrienti contenuti. Si consiglia sempre di scioglierli con cura in acqua/latte/panna e di filtrare il composto per evitare di lasciare residui solidi.

Gli errori metodologici più diffusi riguardano soprattutto la consistenza finale. Talvolta avvengono reazioni di natura chimica totalmente inaspettate (coagulazione, formazione di grumi, separazione, liquefazione ecc) che dipendono soprattutto dal pH del composto e dalla temperatura di lavorazione.

Alcune ricette di torte fredde sono: torta fredda al cioccolato e riso soffiato, torta fredda allo yogurt con le pesche, torta fredda banane e cioccolato, torta fredda di ricotta, miele e marasche ecc.