Reazione anafilattica

Allergie

Shock anafilattico

Lo shock anafilattico è una sindrome clinica grave, che si manifesta quando un soggetto precedentemente sensibilizzato verso un determinato allergene entra nuovamente in contatto con esso. Se ad esempio una persona è allergica al veleno delle api, dopo che è stata punta per la prima volta nella sua...

Farmaci

Farmaci per la cura dell'Anafilassi

Alcuni casi di anafilassi sono trattati semplicemente con antistaminici e corticosteroidi, anche se in caso di severità è richiesto il ricovero ospedaliero e l’osservazione medica del paziente. Un’iniezione di adrenalina è spesso utile per rallentare la progressione dei sintomi, specie in caso...

Allergie

Cause di shock anafilattico e fattori di rischio

La gravità di una reazione allergica dipende dalle condizioni individuali, dalla via di inoculazione dell'allergene, dalla sua quantità e dalla velocità di somministrazione. Il tipo di reazione più grave è appunto lo shock anafilattico, che può mettere in serio pericolo la vita stessa del soggetto...

Allergie

Cosa fare se si sospetta uno shock anafilattico

Allertare immediatamente i soccorsi sanitari. Sebbene la terapia vera e propria sia di esclusiva competenza medica, è bene che il soccorritore conosca a grandi linee gli interventi da porre in essere. Il farmaco salvavita in corso di shock anafilattico è rappresentato dall'adrenalina (o epinefrina)...

Sintomi

Sintomi Anafilassi

SINONIMI O MALATTIE SIMILI: Reazione anafilattica, Crisi anafilattica, Shock anafilattico. L'anafilassi è una reazione acuta e violenta dell'organismo verso un particolare antigene o allergene (sostanza normalmente innocua che in taluni individui scatena manifestazioni allergiche; ne sono esempio...

Reazione anafilattica su Wikipedia italiano

Anaphylaxis su Wikipedia inglese


Leggi le discussioni inerenti a "Reazione anafilattica" all'interno della community.

Ultima modifica dell'articolo: 05/05/2016